GHEDDAFI ESORTO’ IL CAPO DELLE NAZIONI UNITE A FERMARE L’HUNGER STRIKE

Svelata una lettera indirizzata dal Colonnello Muammar Gheddafi a Kurt Waldheim, Segretario generale dell’ONU nel 1981, contente una richiesta di intervento per fermare il corso dell’hunger strike e di riconoscimento dello status di prigioniero politico

“A questi uomini dovrebbero essere concesso lo status di prigioniero politico in virtù del fatto che stanno effettivamente combattendo per una causa giusta e sacra, la libertàdella loro Nazione, che è una delle più piccole al mondo, ma che ha ancora il suo posto al sole, libero come Dio l’ha creata “. E’ uno stralcio della lettera firmata dal Colonnello Gheddafi all’indirizzo di Kurt Waldheim, che nel 1981 rivestiva la carica di Segretario dell’ONU.
Il dittatore libico definì l’hunger striker del 1981 una “tragedia umana molto dolorosa, una tragedia che avrebbe sconvolto le coscienze del mondo intero”.
“Sembra che il mondo in cui viviamo ha perso la sua coscienza”, disse al cospetto della morte di prigionieri ‘coraggiosi’.
A quell’epoca le autorità britanniche governative intimarono l’ONU a non divulgare la lettera. Funzionari irlandesi in seno alle Nazioni Unite e le sezioni politiche e e anglo-irlandesi dell’ufficio del Taoiseach, insistettero che non avrebbe dovuto far seguito alcuna risposta.

Articoli Correlati

2 commenti

  • Riccrdo Rinaldi

    Beh… Un criminale che parla di diritti umani ad un nazista… meglio trovare altri endorsements!

    E’ triste perl vedere come il governo delle 26 contee dell’epoca fosse (se non peggio) succube di quello del nemico.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.