SIMBOLOGIA, ARTE E RIVENDICAZIONE CULTURALE: I MURALES

Il Nord Irlanda è da secoli una terra contesa, la massiccia colonizzazione del 17° secolo ha creato, nei secoli a venire, una tanto esplosiva quanto pericolosa promiscuità etno-politico-culturale tra la popolazione autoctona Irlandese e quella Britannica trapiantata sul suolo Irlandese. 

Al giorno d’oggi, qualsiasi tratto identitario delle due culture è sacro per le due comunità. La simbologia, nelle città delle Sei Contee, è un aspetto fondamentale e ricorrente. I murales fanno parte di questa simbologia e, sopratutto dopo gli accordi di pace, hanno ricoperto le facciate delle case e i muri dei vari quartieri delle città, contribuendo anche a dare qualche nota di colore a questi luoghi martoriati, che a fatica cercano di risollevarsi dalle miserie della guerra.

I murales raccontano storie, celebrano eroi, ricordano caduti, reclamano giustizia e denunciano i problemi attuali e gli ostacoli nel lungo e travagliato percorso di pacificazione tra le comunità.

Un viaggio nel Nord Irlanda non può tralasciare queste vere e proprie opere d’arte, nonché libri aperti sulla travagliata storia di questo magnifico Paese.

Questa gallery è un viaggio nella creatività e nell’arte muraria delle due comunità, e allo stesso tempo una finestra affacciata sulla loro storia.

A cura di Gianluca Cettineo

Annunci

2 pensieri su “SIMBOLOGIA, ARTE E RIVENDICAZIONE CULTURALE: I MURALES

  1. Pingback: SIMBOLOGIA, ARTE E RIVENDICAZIONE CULTURALE: I MURALES | The Five Demands

  2. Pingback: Northern Ireland murals

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...