Tag Archives: long kesh

BREXIT. IN IRLANDA DEL NORD LICENZIAMENTI GIA’ INIZIATI. LA DOMANDA E’ CROLLATA ALL’IMPROVVISO: LE VITTIME SONO I PIU’ DEBOLI

Dalla penna di Pierfrancesco Curzi, tratto da Il Fatto Quotidiano “Il più grande errore fatto dagli Unionisti nell’ultimo mezzo secolo è aderire al piano di Boris Johnson sulla Brexit. Se ne renderanno conto già da sabato prossimo. Questo passo porterà a due conseguenze: l’impoverimento dell’Irlanda del Nord e una corsa più frenetica al referendum per l’annessione alla Repubblica d’Irlanda”. Non

Continua a leggere

NEWRY. VEGLIA PER RAYMOND McCREESH ORGANIZZATA DA SAORADH

Una veglia (Black Flag Vigil), organizzata da Saoradh, si è tenuta presso il parco giochi Raymond McCreesh a Newry per ricordare il 38° anniversario della morte del volontario dell’IRA, nello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh Il partito rivoluzionario repubblicano Saoradh ha tenuto ‘black flag vigil’ in un parco giochi per commemorare il 38 ° anniversario della morte

Continua a leggere

LONG KESH. SALTATI I PIANI DI RICONVERSIONE IN UN CENTRO PER LA PACE

L’Ulster Unionist Party (UUP) ha rivelato che il Maze Long Kesh Development Corporation Board (MLKDC) ha rinunciato ai piani di trasformare il tristimente famoso carcere, nel Peace Building and Conflict Resolution Centre (PBCRC) Il Peace Building and Conflict Resolution Centre fu originariamente supportato sia dal DUP che dal Sinn Féin, ma il DUP ritirò il proprio sostegno con la famigerata “Letter from

Continua a leggere

AZIONE LEGALE DI UN EX COMBATTENTE DELL’IRA PER RIABILITARE IL PROPRIO NOME

Ad un ex combattente dell’IRA, scappato negli Stati Uniti dopo essere evaso da Long Kesh nel 1983, è stato riconosciuta l’opportunità di poter riabilitare il proprio nome collegato all’omicidio di un funzionario del Maze Nel 1978, Kevin Barry Artt fu giudicato colpevole dell’omicidio del vice governatore del Maze, Albert Miles. Il 59enne ha ora intentato un appello per rovesciare la 

Continua a leggere

SEAMUS KEARNEY, IL RACCONTO DI UNA VITA DA BLANKET MAN

Il corso della storia irlandese è stato segnato dall’insurrezione contro il dominio britannico. Gli impatti delle varie campagne sono stati ampiamente dibattuti, ma alcuni eventi, come la lotta repubblicana contro la criminalizzazione negli H-Blocks e Armagh Gaol, sono quasi universalmente riconosciuti come catalizzatori nell’attuazione del cambiamento sociale Mentre sappiamo che la blanket protest e la morte di 10 uomini nello

Continua a leggere

L’IRLANDA PIANGE PEGGY O’HARA, LA ‘MAMMA DEI REPUBBLICANI’

A firma di Fabio Polese, Il Giornale.it L’Irish National Liberation Army, un gruppo armato ancora attivo in Irlanda del Nord, marcia per il funerale di Peggy O’Hara Basco nero, sciarpa a coprire il viso e occhiali da sole. È la divisa dell’”Irish National Liberation Army” (Inla) – un gruppo armato ancora attivo in Irlanda del Nord – che sabato 18

Continua a leggere

INLA, PROSEGUONO LE PERQUISIZIONI DELLA PSNI NELLE AREE REPUBBLICANE DI DERRY

Dopo la conferma della PSNI della perquisizione avvenuta presso la casa della defunta Peggy O’Hara, proseguono le indagini. Oggetto di ricerche anche l’abitazione del consigliere indipendente repubblicano Gary Donnelly La PSNI ha confermato la perquisizione nel giardino della proprietà della famiglia O’Hara a Templegrove, chiarendo che nessuna abitazione è stata violata al suo interno. L’operazione della polizia fa parte delle indagine avviata dopo la

Continua a leggere

FUNERALI DI PEGGY O’HARA, LA PSNI APRE UN’INDAGINE

Il Police Service of Nothern Ireland ha aperto un’indagine sulla partecipazione ai funerali di decine di membri dell’INLA che ha così voluto tributare gli onori paramilitari alla madre di Patsy O’Hara, hunger striker morto martire a Long Kesh nel 1981 La PSNI avrebbe raccolto prove e aperto un’indagine sulla massiccia presenza dell’INLA in occasione dei funerali di Peggy O’Hara, celebrati sabato

Continua a leggere

DERRY, IL TRIBUTO DELL’INLA A PEGGY O’HARA

Si sono svolti oggi i funerali di Peggy O’Hara, madre di Pasty O’Hara hunegr striker martire a Long Kesh nel 1981 Quarantacinque uomini e donne con il viso coperto hanno preso parte nella processione funebre di Peggy O’Hara, attraverso le aree di Bishop e Brandywell a Derry. Hanno marciato dietro i resti di Peggy O’Hara, trasportati da una carrozza trainata da cavalli, lungo il

Continua a leggere
« Vecchi articoli