Author Archives: Sara Parmigiani

Coalizione unionista / lealista esorta i politici alla ‘disobbedienza civile’ contro il protocollo

Il gruppo è impegnato in una massiccia campagna di ‘disobbedienza civile pacifica’ in opposizione al Protocollo dell’Irlanda del Nord, definito “illegale” Creare la “massima instabilità politico sociale” è il target fissato per la stagione delle parate orangiste ormai alle porte. Un rapporto dell’Unionist Voice afferma come sia “incombente” per politici unionisti “reagire con azioni politiche e infliggere alle relazioni nord-sud

Continua a leggere

Roboborder, sciame di droni a sorvegliare i confini con l’Europa

Progetto di sorveglianza delle frontiere, finanziato dalla Unione Europea, volta a monitorare e tracciare le attività illegali Il Police Service of Northern Ireland è stato coinvolto nel progetto sperimentale di ricerca finanziato dalla UE. Roboborder, iniziato nel 2017 e la cui conclusione è prevista per agosto 2021, ha ricevuto il 90% del budget di 8,9 milioni di euro dal programma

Continua a leggere

I terroristi hanno messo un bersaglio sulla mia schiena

L’impunità inquina e indebolisce le democrazie. I racconti di questi moniti in Irlanda del Nord, e nel resto d’Europa, sono troppo numerosi per essere ignorati. L’azione è attesa da tempo per garantire che tutti i giornalisti siano protetti. La democrazia senza la libertà dei media non è affatto una vera democrazia. Patricia Devlin dalle pagine di Open Democracy Come molti

Continua a leggere

Parata lealista anti-protocollo a Portadown. ‘Scintille’ tra Alliance e UUP

In centinaia alla parata lealista non autorizzata, a manifestare contro il Protocollo dell’Irlanda del Nord E’ subito scontro tra il consigliere Alliance Eóin Tennyson e Doug Beattie (UUP), chiamato a dare conto della sua presenza ad una parata lealista non autorizzata e che ha visto la partecipazione di individui col viso coperto da passamontagna. “Tutti hanno il diritto di protestare,

Continua a leggere

PSNI, aggiornamento sull’attivita’ paramilitare al Nord

Il Police Service of Northern Ireland ha pubblicato i numeri dell’attività paramilitare in Irlanda del Nord, nel primo trimestre del 2021 Stando al resoconto divulgato dal PSNI, i gruppi di criminalità organizzata di matrice repubblicana e lealista continuano ad influenzare tutte le aree della società in Irlanda del Nord. Circa un terzo dei gruppi sono organizzazioni paramilitari o hanno legami

Continua a leggere

La Twelfth 2021 si svolgerà regolarmente

L’annuncio da parte del Grand Orange Lodge of Ireland di concerto con Arlene Foster, il ministro della Sanità Robin Swann e il dottor Michael McBride. Il Grand Master Edward Stevenson ha dichiarato: “Sono lieto di poter confermare che quest’anno avranno luogo le parate del 12 luglio. “Come istituzione abbiamo dovuto fare grandi sacrifici negli ultimi 12 mesi e oltre, ma

Continua a leggere

Lettere dagli H-Blocks: chiarito il retroscena degli scritti trovati nella sede del sinn fein

Richard Behal “si rammarica” ​​della conclusione che il Sinn Fein abbia avuto intenzione di cestinare le lettere Lettere e poesie, manoscritti dagli hunger strikers negli H-Block e nel carcere di Amargh – tra cui quelle di Bobby Sands, Maireád Farrell e altri prigionieri repubblicani – non era state destinate al macero. A chiarirlo è  Richard Behal, militante nel Sinn Fein

Continua a leggere

Sofisticati dispositivi di sorveglianza nei pressi di una nota locanda nella contea di Tyrone

Sembrano essere attribuibili all’Intelligence britannica le telecamere spia rinvenute nelle vicinanza di una locanda situata su una strada ad elevata percorrenza Il ritrovamento di tre telecamere spia e di quello che potrebbe essere un trasmettitore, risalirebbe all’inizio di quest’anno. Il Kelly’s Inn si trova a Garvaghey, sull’arteria principale che collega Derry a Dublino. Le immagini, in possesso di Irish News,

Continua a leggere

Ballymurphy è come uscito da un copione che suona familiare

Editoriale di Gerry Adams pubblicato da Belfast Media, a pochi giorni dall’esito dell’inchiesta sul massacro di Ballymurphy nel 1971 Ero nella cappella del Corpus Christi a Springhill la scorsa settimana quando il medico legale, Siobhan Keegan, ha impiegato quasi tre ore per leggere il suo giudizio al termine dell’inchiesta sul massacro di Ballymurphy. Intorno a me sedevano alcuni dei parenti,

Continua a leggere

‘Jail Jackson’, svelato nuovo banner al free derry corner

Continua la campagna del Bloody Sunday Committee affinchè i responsabili della strage vengano condannati. I soldati, del Reggimento Paracadusti dell’esercito britannico, agirono sotto il comando di Gen. Sir Micheal Jackson Il Bloody Sunday March Committee ha svelato il nuovo striscione, affisso al Free Derry Corner, per chiedere l’incarcerazione del Gen. Sir Michael Jackson, per il suo ruolo nel massacro di

Continua a leggere
« Vecchi articoli