Tag Archives: hunger strike

“IRLANDA UNITA ENTRO 30 ANNI”, SOSTIENE UN EX HUNGER STRIKER

Il tema della riunificazione dell’Irlanda è stato uno degli argomenti cardine di un meeting repubblicano tenutosi a Donagh, Co. Fermanagh, il 17 gennaio scorso Tommy McKearney, accusato nel 1977 dell’omicidio di Stanley Adams membro dell’Ulster Defence Regiment, è stato uno dei relatori principali dell’incontro organizzato dal ‘Yes for Unity’ (campagna repubblican socialista), che ha visto anche la partecipazione di del

Leggi altro

CHAMPIONS LEAGUE, ATTESA LA DECISIONE DELL’UEFA SULLO STRISCIONE ‘BOBBY SANDS’

Il Celtic dovrà attendere fino a venerdì pomeriggio per scoprire quali azioni adotterà l’Uefa nei confronti del club dopo la comparsa dello striscione raffigurante Bobby Sands durante la partita di Champions League contro il AC Milan Uno striscione raffigurante i volti di Bobby Sands e  l’icona nazionalista scozzese William Wallace accompagnati dalla scritta “Terrotista o sognatore?”, ha fatto la sua

Leggi altro

HUNGER STRIKE 1980. LA THATCHER “DIEDE L’ASSENSO PER LE TRATTATIVE”

Anche il biografo ufficiale di Margaret Thatcher Charles Moore conferma che nel 1980 erano in corso trattative segrete tra la leadership dell’IRA e il Governo britannico Continuava imperterrita a dichiarare in pubblico che non avrebbe “negoziato con i terroristi”, ma “non era sincera”: la biografia autorizzata della Lady di Ferro è uscita ieri, e non lascia dubbi. Un agente di alto

Leggi altro

RILASCIATI NUOVI DOCUMENTI SEGRETI SULL’HUNGER STRIKE

Pubblicati sul sito del CAIN nuovi documenti confidenziali sullo sciopero della fame del 1981: “lavorarsi il Cardinale” (sic) era l’intento dei funzionari del governo Thatcher in contatto con il Cardinale Tomas O Fiaich, allora alla testa della Chiesa Cattolica d’Irlanda Un nuovo riflettore puntato sulla battaglia di pubbliche relazioni tra i Repubblicani, il NIO (Northern Ireland Office), il governo britannico

Leggi altro

LO SCIOPERO DELLA FAME E’ ESPRESSIONE DI UN MONDO OPPRESSO

Khader Adnan, diventato simbolo della resistenza palestinese, racconta i suoi 66 giorni di hunger strike nella prigione israeliana. Nell’intervista ad Al Jazeera, un particolare ringraziamento per il supporto ricevuto dal popolo irlandese “Chiedo a Dio di smuovere le coscienze degli uomini liberi in tutto il mondo.Ringrazio tutti, soprattutto l’Irlanda, per avermi sostenuto nel mio sciopero della fame. Chiedo loro di essere solidali con tutti gli hunger strikers

Leggi altro

HANA SHALABI CHIEDE LA LIBERAZIONE DI MARIAN PRICE

Video in cui l’ex hunger striker Hana Shalabi, ora deportata in Israele, invia un messaggio ed esprime il proprio supporto per Marian Price tuttora internata in isolamento nel carcere femminile di Hydebank Il caso di Hana Shalabi era stato portato all’attenzione dell’opinione pubblica dopo l’inizio di uno sciopero della fame terminato dopo 43 giorni per volere della donna stessa che

Leggi altro

PEGGY O’HARA IN TESTA AD UN CORTEO PER LA LIBERAZIONE DI MARIAN PRICE

Il 22 Aprile Peggy O’Hara – madre di Patsy O’Hara uno dei 10 martiri dell’hunger strike 1981 – guiderà, insieme a Padre Murray, un corteo verso la Guildhall Square di Derry chiedendo la liberazione immediata di Marian Price. Seguirà un incontro che vedrà tra i relatori oltre a Padre Murray, Pat Ramsey (SDLP) e Kate Nash (tra gli organizzatori della March for

Leggi altro

DELEGAZIONE REPUBBLICANA A GAZA

Ruairi McLaughlin e Mickey McCrossan del Sinn Féin Republican Youth, il Consigliere Gerry MacLochlainn e l’attivista Charlie McMenamin, solo volati in Palestina per testimoniare il loro supporto alla popolazione vittima della violenza e dei soprusi del governo israeliano Un delegazione repubblicana di Derry si trova sul suolo palestinese dove questa settimana parteciperanno ad una serie di incontri con funzionari, studenti e partiti politici. “Questa

Leggi altro

EX PRIGIONIERE REPUBBLICANE IN PROTESTA PER MARIAN PRICE

Prevista per venerdì prossimo a Belfast una protesta a sostegno della leader Repubblicana del 32CSM internata in isolamento per più di nove mesi a Maghaberry, carcere maschile di massima sicurezza Saranno le donne questa volta a scendere in strada per Marian Price: ex prigioniere Repubblicane di Maghaberry e Armagh si uniranno a donne nazionaliste non impegnate politicamente per far sentire

Leggi altro

HUNGER STRIKE IN PALESTINA, KHADER ADNAN COME BOBBY SANDS

Per Irish Friends of Palestine parla Danny Morrison, segretario del Bobby Sands Trust, in un appello per l’immediato rilascio di Khader Adnan, prigioniero politico palestinese in fin di vita dopo 65 giorni di sciopero della fame Danny Morrison, lui stesso vittima dell’internamento britannico, fu nominato portavoce da Bobby Sands ai tempi del tragico sciopero della fame del 1981. Ora segretario

Leggi altro
« Vecchi articoli