DELEGAZIONE REPUBBLICANA A GAZA

Ruairi McLaughlin e Mickey McCrossan del Sinn Féin Republican Youth, il Consigliere Gerry MacLochlainn e l’attivista Charlie McMenamin, solo volati in Palestina per testimoniare il loro supporto alla popolazione vittima della violenza e dei soprusi del governo israeliano

Un delegazione repubblicana di Derry si trova sul suolo palestinese dove questa settimana parteciperanno ad una serie di incontri con funzionari, studenti e partiti politici.
“Questa visita ai nostri compagni palestinesi da noi la possibilità di mostrare ancora una volta il nostro impegno per gli obiettivi di uno Stato palestinese e della libertà”, ha dichiarato Mickey McCrossan del Sinn Féin Republican Youth, prima della partenza da Derry. “Il popolo di Gaza devo sopportare ogni giorno incommensurabili sofferenze per mano dello Stato di Israele, a partie dalla mancanza di approvvigionamenti di acqua, controllati da Israele, fino alla brutalità militare su scala inimmaginabile. Solo la settimana scorsa l’aviazione israeliana, attraverso una serie di raid aerei su Gaza, ha ucciso 25 palestinesi tra cui donne e bambini. L’uso della Detenzione Amministrativa, l’internamento, da parte degli israeliani è stata evidenziata dal recente sciopero della fame del cisgiordano Khader Adnan. Noi, in quanto repubblicani irlandesi capiamo cosa significhi come chiunque altro e per questa ragione speriamo che il nostro aiuto e la nostra solidarietà possano risultare vantaggiosi per i nostri compagni in Palestina. Bisogna combattere l’ingiustizia e la tortura e contribuire in ogni modo possibile per offrire la libertà ai palestinesi”.
Gerry MacLochlainn, portavoce dello Sinn Fein in Medio Oriente, ha chiesto un intervento immediato nel tentativo di salvare la vita al prigioniero palestinese Hana Shalabi. “E’ un prigioniero politico detenuto sulla base della politica israeliana di Detenzione Amministrativa ed è ora al suo 37° giorno di sciopero della fame contro la sua incarcerazione. Rappresentati del Physicians for Human Rights-Israel, dopo avergli fatto visita nei giorni scorsi, hanno dichiarato che è in pericolo di morte imminente”.
“Tutto ciò avviene poche settimane dopo che un altro prigioniero politico detenuto in regime di Detenzione Amministrativa, Khaled Adnan, ha riempito i titoli di tutto il mondo con lo suo sciopero della fame proprio contro la detenzione nel quadro della politica stessa. La politica di Detenzione Amministrativa, il che equivale in sostanza all’internamento senza accusa, si basa su provvedimenti detenzione emessi da un tribunale militare israeliano”.
“Questi provvedimenti draconiani possono estendersi per periodi di sei mesi con proroghe concesse sulla base di un capriccio del giudice, senza riguardo ad un giusto processo secondo legge. Si tratta di un chiaro abuso dei diritti umani”.
“Ora che è chiaro che la vita di Hana Shalabi è in serio pericolo, dovrebbe essere immediatamente trasferito in un ospedale . Dovrebbe essere concesso alle agenzie internazionali di monitorare la sua salute ed i trattamenti medici necessari, così come di altri  prigionieri che hanno iniziato scioperi della fame, nei giorni successivi.”
“L’internamento senza processo è sbagliato e la politica della Detenzione Amministrativa deve finire immediatamente”, ha concluso Gerry MacLochlainn.
Durante queste settimana la delegazione repubblicana visiterà un campo profughi e terrà un incontro con il ministro dell’istruzione di Gaza.

(Nota di Redazione. Hana Shalabi ha accettato di interrompere il proprio sciopero della fame il 30 marzo 2012 ponendo fine ad un digiuno durato 43 giorni e sarà ora deportata nella Striscia di Gaza per un periodo di 3 anni).

Articoli Correlati

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.