Tag Archives: sciopero della fame

L’IRLANDA PIANGE PEGGY O’HARA, LA ‘MAMMA DEI REPUBBLICANI’

A firma di Fabio Polese, Il Giornale.it L’Irish National Liberation Army, un gruppo armato ancora attivo in Irlanda del Nord, marcia per il funerale di Peggy O’Hara Basco nero, sciarpa a coprire il viso e occhiali da sole. È la divisa dell’”Irish National Liberation Army” (Inla) – un gruppo armato ancora attivo in Irlanda del Nord – che sabato 18

Leggi altro

DERRY, IL TRIBUTO DELL’INLA A PEGGY O’HARA

Si sono svolti oggi i funerali di Peggy O’Hara, madre di Pasty O’Hara hunegr striker martire a Long Kesh nel 1981 Quarantacinque uomini e donne con il viso coperto hanno preso parte nella processione funebre di Peggy O’Hara, attraverso le aree di Bishop e Brandywell a Derry. Hanno marciato dietro i resti di Peggy O’Hara, trasportati da una carrozza trainata da cavalli, lungo il

Leggi altro

MAGHABERRY. GAVIN COYLE INIZIA HUNGERSTRIKE DI 72 ORE

Questa sera, domenica 23 marzo, il prigioniero Repubblicano Gavin Coyle, internato in isolamento da tre anni, ha informato lo staff di Maghaberry dell’intenzione di iniziare uno sciopero della fame di 72 ore per protestare contro il rifiuto dell’amministrazione di trasferirlo nella Roe House 4. Riportiamo in traduzione un comunicato dell’IRPWA Gavin Coyle è detenuto in isolamento nella Care & Supervision

Leggi altro

UN EX HUNGER STRIKER ‘RICORDA’ LA THATCHER

Tra le reazioni più dure alla morte della Thatcher, Flavio Bacci registra quella dell’ex hunger striker Gerard Hodgins La morte della Thatcher sta, ovviamente, facendo il giro del mondo. I necrologi si sprecano tra celebrazioni per la scomparsa dell’odiata Iron Lady e ricordi nostalgici dei suoi governi. Abbiamo contattato uno dei protagonisti di quel famoso sciopero della fame che fece

Leggi altro

JAMIE BRYSON RESTA IN CUSTODIA. DOWSON LIBERO SU LICENZA

Rinviato in custodia dopo che la Magistrates Court di Belfast ha rifiutato la richiesta di scarcerazione su licenza, Jamie Bryson è al secondo giorno di “sciopero della fame e della sete”. Libertà condizionata, invece, per Jim Dowson Sei i capi d’accusa per il leader lealista 23enne Jamie Bryson, che come Willie Frazer è stato rinviato in custodia a Maghaberry per

Leggi altro

MAGHABERRY, IN QUATTRO IN HUNGERSTRIKE PER IL TRASFERIMENTO NELLA ROE 4

Dopo più di quaranta giorni si è concluso lo sciopero della fame intrapreso da quattro prigionieri di Tyrone – Thomas e Desmond Hamill, Martin Mc Gilloway e Austin Creggan – che chiedevano di essere trasferiti nell’ala Repubblicana di Maghaberry: pubblichiamo gli statements dei Consiglieri indipendenti che hanno mediato e dei prigionieri della Roe 4 Statement – 25 settembre 2012 Quattro prigionieri

Leggi altro

LO SCIOPERO DELLA FAME E’ ESPRESSIONE DI UN MONDO OPPRESSO

Khader Adnan, diventato simbolo della resistenza palestinese, racconta i suoi 66 giorni di hunger strike nella prigione israeliana. Nell’intervista ad Al Jazeera, un particolare ringraziamento per il supporto ricevuto dal popolo irlandese “Chiedo a Dio di smuovere le coscienze degli uomini liberi in tutto il mondo.Ringrazio tutti, soprattutto l’Irlanda, per avermi sostenuto nel mio sciopero della fame. Chiedo loro di essere solidali con tutti gli hunger strikers

Leggi altro

HUNGER NELLE SALE ITALIANE

A quattro anni dalla sua realizzazione, il 27 aprile Hunger (opera prima di Steve McQueen) esce finalmente nelle sale italiane. La tragica, cruda e veritiera ricostruzione del martirio di Bobby Sands, il primo di 10 prigionieri politici repubblicani a lasciarsi morire di fame nel Maze. Era il 1981 e ancora niente è cambiato Qui di seguito, una mia “visione” di

Leggi altro

DELEGAZIONE REPUBBLICANA A GAZA

Ruairi McLaughlin e Mickey McCrossan del Sinn Féin Republican Youth, il Consigliere Gerry MacLochlainn e l’attivista Charlie McMenamin, solo volati in Palestina per testimoniare il loro supporto alla popolazione vittima della violenza e dei soprusi del governo israeliano Un delegazione repubblicana di Derry si trova sul suolo palestinese dove questa settimana parteciperanno ad una serie di incontri con funzionari, studenti e partiti politici. “Questa

Leggi altro

“IO NON MI ARRENDO”. SCIOPERO DELLA FAME AD OLTRANZA DI ROISIN, COMPAGNA DI BRENDAN LILLIS

Primo giorno di sciopero della fame per Roisin Allsopp, che si è fatta carico in prima persona della protesta per l’immediato rilascio del compagno Brendan Lillis, prigioniero repubblicano detenuto in gravissime condizioni a Maghaberry Lapidario il Ministro della Giustizia nel tentare di spegnere le speranze di coloro che in queste ore stanno lottando per la liberazione di Brendan Lillis. Cinquantanove

Leggi altro
« Vecchi articoli