Tag Archives: Troubles

TRIBUTO PARAMILITARE ALL’EX LEADER DELL’INLA MARTIN McELKERNEY, RILASCIATO L’UOMO ARRESTATO

Un uomo di 35 anni era stato arrestato in riferimento ai colpi sparati in onore paramilitare per Martin McElkerney, scomparso il 17 maggio scorso Le immagini di un uomo col viso coperto e armato, mentre spara in aria con un fucile fuori dalla casa di Martin McElkerney, erano state divulgate dai social media ad inizio settimana. Shots fired at the

Leggi altro

LA MORTE DI MARTIN McELKERNEY: “UN’ENORME TRAGEDIA”

I funerali dell’ex leader dell’INLA, Martin McElkerney si sono svolti ieri a West Belfast Martin McElkerney è morto suicida venerdi 17 maggio, dopo essere stato trovato in fin di vita al cimitero di Milltown, dove si era sparato 24 ore prima. Uomini, con il volto coperto e berretto in testa, hanno partecipato al corteo funebre fino alla St. Peter’s Cathedral.

Leggi altro

DONATORE ANONIMO OFFRE 60 MILA DOLLARI IN CAMBIO DI INFORMAZIONI UTILI A RITROVARE I ‘DISAPPEARED’

Un donatore misterioso ha offerto una ricompensa di 60.000 dollari per informazioni che potrebbero aiutare a localizzare i resti di tre persone scomparse durante i Troubles in Irlanda del Nord Columba McVeigh, Joe Lynskey e Robert Nairac sono tra le 16 persone classificate come Disappeared che si crede siano state uccise e sepolte segretamente dai repubblicani negli anni ’70 e

Leggi altro

LORD SAVILLE: I PROCEDIMENTI CONTRO GLI EX SOLDATI POTREBBERO CAUSARE “INGIUSTIZIA”

Il giudice che ha presieduto l’inchiesta Bloody Sunday [Rapporto Saville] ha affermato che una norma generale sui procedimenti contro i militari potrebbe causare “ingiustizia” All’inizio della scorsa settimana, il Segretario alla Difesa Penny Mordaunt aveva dichiarato che le truppe e i veterani britannici beneficeranno della difesa legale nel caso dovessero affrontare procedimenti legali per le loro azioni in servizio. La

Leggi altro

MINACCIA LEALISTA CONTRO IL NEO ELETTO SINDACO DI BELFAST, JOHN FINUCANE

Il neo eletto sindaco di Belfast ha raccontato di come la polizia lo ha avvertito del piano lealista di attaccarlo presso la sua residenza John Finucane, esponente dello Sinn Fein è stato eletto sindaco martedì sera, 21 maggio, e ha rivelato che la PSNI la notte stessa lo ha informato della minaccia. Il trentasettenne, padre di quattro figli, ha la

Leggi altro

SINN FÉIN: “NON C’È SPAZIO PER LE ARMI NELLE NOSTRE STRADE”

Dopo il saluto militare dell’INLA a Martin McElkerney, lo Sinn Féin prende le distanze Un video diffuso sui social media mostra un uomo dal volto coperto in camicia bianca e cravatta nera sparare una raffica di colpi in onore paramilitare per Martin McElkerney Lo Sinn Féin ha immediatamente preso le distanze dall’accaduto, affermando: “non c’è posto per le armi nelle

Leggi altro

NEWRY. VEGLIA PER RAYMOND McCREESH ORGANIZZATA DA SAORADH

Una veglia (Black Flag Vigil), organizzata da Saoradh, si è tenuta presso il parco giochi Raymond McCreesh a Newry per ricordare il 38° anniversario della morte del volontario dell’IRA, nello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh Il partito rivoluzionario repubblicano Saoradh ha tenuto ‘black flag vigil’ in un parco giochi per commemorare il 38 ° anniversario della morte

Leggi altro

SINN FEIN. MARTINA ANDERSON DIFENDE IL SUO PASSATO NELL’IRA

Martina Anderson dello Sinn Fein ha difeso il suo passato in IRA, ma ha negato di essere settaria, puntualizzando che suo padre era protestante Parlando al programma Talkback di BBC NI, Martina Anderson, che ha scontato più di 13 anni per reati terroristici, ha detto di essere entrata a far parte dell’IRA, a causa delle circostanze in cui nacque a

Leggi altro

AMNISTIA PER I VETERANI DEL NORD IRLANDA BLOCCATA DA THERESA MAY

Theresa May ha personalmente bloccato i ministri che avanzavano una legislazione che avrebbe potuto proteggere gli ex soldati dall’accusa per presunti reati durante i Troubles in Irlanda del Nord Secondo un memorandum rivelato da The Sunday Telegraph, Theresa May dette istruzioni secondo cui un documento di consultazione, su come trattare l’eredità del conflitto, non avrebbe dovuto contenere riferimenti a “amnistie”

Leggi altro

CELEBRATO A DUBLINO IL 45° ANNIVERSARIO DEGLI ATTENTATI DI DUBLINO E MONAGHAN. LE FAMIGLIE ANCORA SENZA GIUSTIZIA

Era il 17 maggio 1974 quando un totale di quattro bombe lealiste, tre a Dublino e una a Monaghan, esplosero senza preavviso provocando 33 vittime. Una cerimonia ha avuto luogo a Dublino, dove è stata deposta una corona di fiori C’erano anche Larry Mullen Jr. e Gavin Friday fra coloro che hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione avvenuta venerdì a

Leggi altro
« Vecchi articoli