Tag Archives: hunger strikers

I REPUBBLICANI VOGLIONO McGUINNESS LONTANO DALLE COMMEMORAZIONI DI PASQUA

Anthony McIntyre, ha affermato che il Vice Primo Ministro Martin McGuinness non dovrebbe partecipare alle commemorazioni di Pasqua sulle tombe dei volontari repubblicani “Io non vedo quale posto possa avere un micro – ministro britannico sulle tombe dei repubblicani morti” – Anthony McIntyre Le dichiarazioni di McIntyre fanno da eco  al precedente invito del Republican Sinn Fein, pronunciato dopo la

Leggi altro

MAZE, DOMANI LA PROTESTA UNIONISTA

Si terrà domani sera la protesta organizzata dal UUP, TUV e UKIP contro il piano di recupero del Maze La Lisburn Orange Hall ospiterà domani sera la manifestazione organizzata dal Ulster Unionist Party congiuntamente al Traditianl Ulster Voice e all’UKIP, per fornire alla gente “l’occasione per dare una voce chiara alla loro opposizione” al piani di costruzione di un centro

Leggi altro

‘LAVAGGIO DEL CERVELLO’ PER FERMARE L’HUNGER STRIKE

Gli archivi del 1982 rivelano un piano, poi accantonato, per far capitolare prigionieri ‘prescelti’ dalle loro intenzione di proseguire nell’Hunger Strike Escludendo a priori dal governo il coinvolgimento del personale medico del Maze, la pedina designata dal piano avrebbe potuto essere solamente l’assistente governatore McCartney, solito a far visita negli H-blocks. Il suo compito sarebbe stato quello di instaurare un

Leggi altro

L’HUNGER STRIKE AVREBBE POTUTO DILAGARE NELLE PRIGIONI INGLESI

Rivelati nuovi documenti circa l’Hunger Strike del 1981. Resa pubblica una lettera indirizzata da Brian Keenan a Gerry Adams, attrsaverso la quale gli proponeva di mediare i rapporti tra l’IRA Army Council e le autorità britanniche, al fine di sbloccare la situazione di stallo che si era venuta a creare Un intervento di Gerry Adams nei rapporti tra l’IRA Army

Leggi altro

NATIONAL HUNGER STRIKE COMMEMORATION 2012

“Lo Sinn Fein è l’unico movimento repubblicano”, dichiara Michelle O’Neill. Manifesto politico dello Sinn Fein in occasione della Commemorazione Nazionale dell’Hunger Strike avvenuta a Derry lo scorso week end Bande e diecimila persone da tutta l’Irlanda hanno sfilato da Owenbeg fino alla periferia di Dungiven dove si sono tenuti i discorsi di alcuni rappresentati dello Sinn Fein che hanno marciato

Leggi altro

LO SCIOPERO DELLA FAME E’ ESPRESSIONE DI UN MONDO OPPRESSO

Khader Adnan, diventato simbolo della resistenza palestinese, racconta i suoi 66 giorni di hunger strike nella prigione israeliana. Nell’intervista ad Al Jazeera, un particolare ringraziamento per il supporto ricevuto dal popolo irlandese “Chiedo a Dio di smuovere le coscienze degli uomini liberi in tutto il mondo.Ringrazio tutti, soprattutto l’Irlanda, per avermi sostenuto nel mio sciopero della fame. Chiedo loro di essere solidali con tutti gli hunger strikers

Leggi altro

HUNGER NELLE SALE ITALIANE

A quattro anni dalla sua realizzazione, il 27 aprile Hunger (opera prima di Steve McQueen) esce finalmente nelle sale italiane. La tragica, cruda e veritiera ricostruzione del martirio di Bobby Sands, il primo di 10 prigionieri politici repubblicani a lasciarsi morire di fame nel Maze. Era il 1981 e ancora niente è cambiato Qui di seguito, una mia “visione” di

Leggi altro

HANA SHALABI CHIEDE LA LIBERAZIONE DI MARIAN PRICE

Video in cui l’ex hunger striker Hana Shalabi, ora deportata in Israele, invia un messaggio ed esprime il proprio supporto per Marian Price tuttora internata in isolamento nel carcere femminile di Hydebank Il caso di Hana Shalabi era stato portato all’attenzione dell’opinione pubblica dopo l’inizio di uno sciopero della fame terminato dopo 43 giorni per volere della donna stessa che

Leggi altro

PEGGY O’HARA IN TESTA AD UN CORTEO PER LA LIBERAZIONE DI MARIAN PRICE

Il 22 Aprile Peggy O’Hara – madre di Patsy O’Hara uno dei 10 martiri dell’hunger strike 1981 – guiderà, insieme a Padre Murray, un corteo verso la Guildhall Square di Derry chiedendo la liberazione immediata di Marian Price. Seguirà un incontro che vedrà tra i relatori oltre a Padre Murray, Pat Ramsey (SDLP) e Kate Nash (tra gli organizzatori della March for

Leggi altro

FIRENZE, UNA VIA PER BOBBY SANDS

Su 34 votanti, 33 sì e un astenuto: questa settimana il Consiglio Comunale di Firenze ha approvato quasi all’unanimità la proposta di dedicare una via a Bobby Sands Un grande passo per Firenze, che nel corso degli anni ha sempre ricordato con numerosi eventi Bobby Sands e tutti i suoi compagni morti per difendere la dignità umana e la libertà

Leggi altro
« Vecchi articoli