Tag Archives: westminster

IL REGNO UNITO CELEBRA LA BREXIT SENZA IL BOTTO MA GEMENDO

Alle ore 23 del 31 gennaio, Regno Unito e Irlanda del Nord usciranno dall’Unione Europea Dopo il periodo più tumultuoso della politica britannica del dopoguerra, la Brexit finalmente accadrà. Ma non lo farà con il botto, bensì con un gemito. Il governo ha annunciato una serie di misure per celebrare l’occasione, tutte di dimensioni notevolmente ridotte considerando l’entità dell’evento, sottolineando

Continua a leggere

LA MINACCIA DI UN TORY ALLA MAY: “NIENTE SOSTEGNO AL GOVERNO SE I SOLDATI VERRANNO PROCESSATI”

Un ex uffciale dell’esercito, Johnny Mercer, ha scritto una lettera al Primo Ministro britannico con cui minaccia  di ritirare il suo sostegno al governo, se quest’ultimo non dovesse ritrattare  le  accuse contro ex militari, che egli ritiene “personalmente offensive” Nella lettera, ha affermato di non essere pronto a votare per alcuna normativa governativa – eccezion fatta per la Brexit – fino a quando

Continua a leggere

LE SCUSE DI KAREN BRADLEY PER I COMMENTI SUGLI OMICIDI DEI TROUBLES

Il Segretario di Stato per il Nord Irlanda, è stato ‘costretto’ a presentare pubbliche scuse all’indomani dei commenti sugli omicidi per mano del British Army all’epoca dei Troubles, e per aggirare lo spettro della dimissioni invocate da più parti politiche Karen Bradley, Segretario di Stato per il Nord Irlanda, si è trovata a dover affrontare la richiesta pubblica di dimissioni

Continua a leggere

KAREN BRADLEY: “LE UCCISIONI PER MANO DEI SOLDATI DELL’ESERCITO NON SONO CRIMINI”

Il Segretario di Stato per il Nord Irlanda è stato messo sotto accusa dopo aver affermato che gli omicidi compiuti dalle forze di sicurezza durante i Troubles erano “non crimini” I commenti controversi, di Karen Bradley, arrivano quando manca poco più di una settimana alla decisione del Public Prosecution Service, sul fatto che i soldati coinvolti nelle uccisioni della Bloody

Continua a leggere

IL REGNO UNITO ‘HA STRAPPATO L’ACCORDO DEL VENERDI’ SANTO’

Articolo di An Sionnach Fionn, all’indomani del voto sulla Brexit, a due mesi dalla data cruciale del 29 marzo Ian Blackford, leader dello Scottish National Party (SNP) in seno alla House of Commons, ha espresso una tragica valutazione sulla richiesta del parlamento britannico a Theresa May, di rinegoziare la bozza del Withdrawal Agreement, incluso il Protocol on Ireland and Northern

Continua a leggere

COME I SOSTENITORI DELLA BREXIT GIOCHINO D’AZZARDO CON L’UNIONE

Il risultato per certi versi soprendendi del Lucid Talk del possibile impatto dal ‘No-Deal Brexit’ sul Nord Irlanda. Editoriale di Mike Smithson tratto da Political Betting Generalmente, il Nord Irlanda viene ignorato nei sondaggi nazionali, che solitamente si basano sulle opinioni in Inghilterra, Galles e Scozia. Questo perché la struttura partitica del Paese è sensibilmente differente. Il nuovo sondaggio del  Irlanda

Continua a leggere

CRISI DI GOVERNO NEL NORD IRLANDA, PETER ROBINSON RASSEGNA LE DIMISSIONI

Il Primo Ministro del Nord Irlanda si è clamorosamente dimesso nella serata di ieri, dopo che l’IRA è stata accusata di aver riavviato la sua campagna di omicidi Peter Robinson ha quindi deciso di farsi da parte, trascinando fuori con se i ministri del governo decentrato e facendo precipitare nuovamente la provincia in una crisi politica. ‘Il fallimento del SDLP e dello Sinn Féin

Continua a leggere

‘OTRs’, VILLIERS: “PENSO CHE LE LETTERE NON ABBIANO PIU’ ALCUN VALORE”

Theresa Villiers, Segretario di Stato per il Nord Irlanda, ha riferito ad una commissione di Westminster che non si può fare affidamento sulle centinaia di lettere di immunità inviate a membri dell’IRA “Nessuno dovrebbe più fare affidamento su di esse, per regolare il proprio comportamento. Se qualcuno di loro (membri dell’IRA) ha tratto beneficio da quelle lettere in passato, non ne

Continua a leggere

DUP: “NON GIUSTIFICABILI” I SOLDI DI WESTMINSTER ALLO SINN FÉIN

Lo Sinn Féin riceve da Westminster 100.000 sterline annue, garantite ai partiti che non siedono alla camera. Nigel Dodds: “Una situazione vergognosa” Il deputato del DUP ha annunciato che la questione sarà dibattuta a Westminster. “Riteniamo che sia sbagliato, e molti partiti condividono la nostra opinione. Per questo il problema deve essere affrontato, visto il freno posto allo spreco dei

Continua a leggere

McGUINNESS OTTIENE TITOLO ARISTOCRATICO

Martin McGuinness, è stato nominato Steward and Bailiff of the Manor of Northstead dal Treasury. Il titolo gli consente le dimissioni del vice primo ministro nordirlandese dalla carica di MP per il Mid-Ulster a Westminster The Chancellor of the Exchequerha ha nominato James Martin Pacelli McGuinness,  Steward and Bailiff of the Manor of Northstead. Una carica senza alcuna responsabilità ne retribuzione.

Continua a leggere
« Vecchi articoli