Tag Archives: Theresa Villiers

THE TWELFTH PARADE, RESTRIZIONI IMPOSTE ALL’INTERFACCIA DI ARDOYNE

L’Orange Order chiedono al Segretario di Stato per il Nord Irlanda, Theresa Villiers, di introdurre una nuova legislazione in tema di parate orangiste, dopo che la Parades Commission ha imposto restrizione al passaggio della Twelfth Parade all’interfaccia di Ardoyne, North Belfast L’Orange Order è ormai convinto che la Parades Commission abbia fatto il suo tempo e che sia ora di un

Leggi altro

‘OTRs’, VILLIERS: “PENSO CHE LE LETTERE NON ABBIANO PIU’ ALCUN VALORE”

Theresa Villiers, Segretario di Stato per il Nord Irlanda, ha riferito ad una commissione di Westminster che non si può fare affidamento sulle centinaia di lettere di immunità inviate a membri dell’IRA “Nessuno dovrebbe più fare affidamento su di esse, per regolare il proprio comportamento. Se qualcuno di loro (membri dell’IRA) ha tratto beneficio da quelle lettere in passato, non ne

Leggi altro

GLI ‘ON THE RUNs’ DELL’IRA PERDERANNO L’IMMUNITA’?

Uno dei principali leader unionisti, ha rivolto un cauto benvenuto alla notizia secondo la quale  centinaia di lettere inviate a membri dell’IRA verranno revocate Jeffrey Donaldson,MP del DUP, circa la decisione del Segretario di Stato  Theresa Villers – il cui annuncio è atteso per oggi – ha detto:”Se verrà confermato, sarà realmente una notizia molto buona per coloro che hanno dovuto

Leggi altro

IL SILENZIO DELLA PARADES COMMISSION SULLA ‘INCHIESTA ARDOYNE’

La Parades Commission ha rifiutato di dire se sarebbe disponibile a sostenera una indagine sulla questione delle parate in Irlanda del Nord Gli Unionisti – che in luglio ha rotto i contatti con il Quango dopo la conferma della decisione di non consentire  agli orangisti di sfilare davanti ai markets di Ardoyne – hanno ricevuto pressioni da parte del Segretario di Stato

Leggi altro

McGUINNESS ALLA TESTA DI UNA MANIFESTAZIONE CONTRO L’ARRESTO DI GERRY ADAMS

La protesta per richiedere la liberazione dello leader dello Sinn Fein ha avuto luogo presso l’International Wall on the Falls Road nel pomeriggio di sabato 3 maggio Martin McGuinness parlanda durante la manifestazione per il rilascio di Gerry Adams, ha condannato il momento in cui è avvenuto il suo arresto, alle porte delle elezioni locali ed europee, come una mossa

Leggi altro

GERRY ADAMS, FERMO PROLUNGATO DI 48 ORE

Il tribunale ha concesso l’extra time alla PSNI per proseguire gli interrogatori di Gerry Adams, in connessione al rapimento ed omicidio di Jean McConville La polizia avevano tempo fino al 20.00 di venerdì per mettere sotto torchio Gerry Adams – leader dello Sinn Fein – ma potrà ora beneficiare di altre 48 ore di fermo. In un comunicato la PSNI

Leggi altro

NAOMI LONG: “LE MOLOTOV NON CI CONSTRINGERANNO AD ANDARCENE”. UVF INDAGATA

La reazione di Naomi Long dopo il lancio di 3 bombe incendiarie contro l’ufficio elettorale di Alliance Party a East Belfast, avvenuto martedì sera. McGuinness indica nell’UVF i responsabili Non è la prima volta che l’ufficio viene preso di mira , ma Naomi Long – Alliance Party – ha detto che qualsiasi tentativo di intimidazione è “inutile”, perchè il partito

Leggi altro

STRAGI DI BALLYMURPHY E LA MON, NESSUNA NUOVA INCHIESTA

Dolorosa delusione per i familiari delle vittime di due tra le stragi più drammatiche dei Troubles, quella di Ballymurphy (agosto 1971, responsabile l’esercito britannico) e quella di La Mon (febbraio 1978, responsabile l’IRA) Il Segretario di Stato per l’Irlanda del Nord, ha oggi ancora una volta spezzato le speranze di giustizia di famiglie che la attendono da ormai quatto decenni: per

Leggi altro

DAVID CAMERON, IL TERRORISMO NON DEVE RESTARE IMPUNITO

Trattare con le eredità dei Troubles non significa che i reati debbano restare impuniti. Questo è quanto ha dichiarato oggi David Cameron dopo che è stata contestata la mancanza di giustizia nella strage di Massereene nel 2009 “Cinque anni fa, in uno delle peggiori tragedie dall‘Accordo del Venerdì Santo, il mio costituente Patrick Azimkar e il suo collega Mark Quinsey

Leggi altro

CRISI POLITICA, 24 ORE PER SALVARE L’ASSEMBLY

Il futuro di Stormont è in bilico dopo che il Primo Ministro ha dato un ultimatum di 24 ore al governo, dopo le rivelazioni secondo cui circa 200 sospetti terroristi sono in fuga dalla giustizia grazie all’immunità ottenuta Stormont pronto a collassare in meno di 24 ore, se Peter Robinson mantiene fede alle sue ‘minacce di dimissioni’ non rientrate nemmeno

Leggi altro
« Vecchi articoli