Tag Archives: Kate Nash

BLOODY SUNDAY, SOSTEGNO AL “SOLDATO F”. PROGRAMMATA MANIFESTAZIONE ALL’INIZIO DEL PROCESSO

Un gruppo di veterani dell’esercito britannico stanno pianificando una manifestazione per il giorno d’inizio del processo che vede un solo soldato, il “Soldato F”, incriminato per due omicidi il giorno della Bloody Sunday Il “Soldato F” è atteso davanti alla corte in agosto, e dovrà rispondere dell’omicidio di James Wray e William McKinney quel maledetto 30 gennaio 1972, quando il

Leggi altro

L’uccisione di Lyra Mckee amplifica la sete di giustizia per crimini che forse non l’otterranno mai

Lo sfogo di Linda Nash, sorella di William Nash ucciso nella Bloody Sunday, a poche settimane dall’uccisione di Lyra McKee il cui colpevole ancora non ha un nome e un volto Sono passate diverse settimane da quando la giornalista Lyra McKee è stata uccisa da un colpo d’arma da fuoco il 18 aprile a Derry. Nonostante l’enorme eco e una

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. I FAMILIARI DELLE VITTIME: “L’INCRIMINAZIONE DI UN SOLO SOLDATO E’ UNO SCHIAFFO IN FACCIA”

Le famiglie di 13 vittime ,uccise a Derry nel massacro della Bloody Sunday, hanno parlato della loro devastazione e della profonda delusione per il fatto che il Public Prosecution Service abbia deciso di perseguire le accuse contro un solo membro del Reggimento Paracadutisti del British Army In totale, l’indagine della PSNI sulla Bloody Sunday ha investigato 17 soldati – uno

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. KATE NASH: “LORD SAVILLE SAPEVA QUALI ERANO LE RICHIESTE DELLA CAMPAGNA”

Rispondendo ad un’intervista rilasciata da Lord Saville alla BBC, il Bloody Sunday March for Justice Committee ha rilasciato una dichiarazione affermando che Lord Saville sapeva perfettamente quali fossero le richieste della campagna per l’inchiesta sulla Bloody Sunday “Eravamo lì per scoprire cos’era successo” e “sebbene alcune famiglie volessero vedere i soldati in tribunale, lo scopo principale è stato scoprire cosa

Leggi altro

KAREN BRADLEY: “LE UCCISIONI PER MANO DEI SOLDATI DELL’ESERCITO NON SONO CRIMINI”

Il Segretario di Stato per il Nord Irlanda è stato messo sotto accusa dopo aver affermato che gli omicidi compiuti dalle forze di sicurezza durante i Troubles erano “non crimini” I commenti controversi, di Karen Bradley, arrivano quando manca poco più di una settimana alla decisione del Public Prosecution Service, sul fatto che i soldati coinvolti nelle uccisioni della Bloody

Leggi altro

DERRY. BANDIERE DEL REGGIMENTO PARACADUTISTI A POCHI GIORNI DAL 47°ANNIVERSARIO DELLA BLOODY SUNDAY

“Un crimine di odio”, è il commento di Kate Nash, sorella di una delle vittime del massacro di Derry Provocatorie, offensive e irrispettose: le bandiere che ogni anno appaiono a Newbuildings sono, secondo Kate Nash, un “crimine di odio”. Kate Nash nella Bloody Sunday perse il fratello William, e il loro padre rimase ferito. “Queste bandiere sono ormai diventate parte

Leggi altro

BLOODY SUNDAY MARCH FOR JUSTICE 2016, IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI

Presentato il programma delle eventi che faranno da corollario alla marcia in commemorazione del 44esimo anniversario della Bloody Sunday Il vasto programma si aprirà una settimana prima della marcia, che quest’anno si svolgerà Domenica 31 gennaio. Questi sono solo alcuni degli eventi in calendario. 25 Gennaio 2016 Tra le 19.30 -20.45 l’avvio ufficiale programma presso l’Eden Place Arts Centre in

Leggi altro

GUILDHALL, E’ DISPUTA SU UNA VETRATA IN COMMEMORAZIONE DELLA BLOODY SUNDAY

La vecchia vetrata in commemorazione della Bloody Sunday è stata rimossa per lasciar spazio ad una vetrata di nuova concezione Dopo le polemiche sollevate da alcune delle famiglie delle vittime, una delle quattro nuove vetrate che illustrano le vicende della Bloody Sunday non sarà ‘adesso installata presso la Guildhall. I quattro nuovi pannelli dovrebbero trovar posto nei pressi dell’ingresso della Guildhall,

Leggi altro

BLOODY SUNDAY, KATE NASH: “L’INCHIESTA ORMAI È FINITA”

A seguito dell’annuncio che i fondi per l’inchiesta sulla Bloody Sunday subiranno pesanti tagli, la PSNI ha incontrato alcuni familiari furiosi. “Siamo un caso vecchio, sembra che non siamo importanti”, è la denuncia di Kate Nash In testa, insieme alla sorella e ad altre famiglie, del movimento della March for Justice che ha mantenuto in vita l’annuale marcia commemorativa per

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. FAMILIARI DI WILLIAM NASH INSULTATI DALLO SINN FEIN

Una delle sorelle di William Nash, vittima della Bloody Sunday del 30 gennaio del 1972, è stata sottoposta ad abusi verbali da un consigliere Sinn Fein a Derry Kate Nash ha riportato sul suo profilo Facebook: “Disgustosa esperienza con Patricia Louge, che mi ha suonato alla porta. Mia sorella ha spiegato al giovane (che la accompagnava, ndr) che non avremmo

Leggi altro
« Vecchi articoli