BLOODY SUNDAY. I FAMILIARI DELLE VITTIME: “L’INCRIMINAZIONE DI UN SOLO SOLDATO E’ UNO SCHIAFFO IN FACCIA”

Le famiglie di 13 vittime ,uccise a Derry nel massacro della Bloody Sunday, hanno parlato della loro devastazione e della profonda delusione per il fatto che il Public Prosecution Service abbia deciso di perseguire le accuse contro un solo membro del Reggimento Paracadutisti del British Army

In totale, l’indagine della PSNI sulla Bloody Sunday ha investigato 17 soldati – uno dei quali è morto – e due sospettati membri dell’IRA, ma il Public Prosecution Service ha detto alle famiglie riunite a Derry che non c’erano motivi per perseguire l’accusa se non per un unico caso – quello del Soldato identificata come “F”. Dovrà affrontare le accuse per due omicidi e quattro tentati omicidi.

L’arrivo dei familiari delle vittime della Bloody Sunday alla Guildhall

 

 

 

.

Il PPS ha detto: “È stato concluso che ci sono sufficienti prove disponibili per perseguire un ex soldato, Soldier F, per l’omicidio di James Wray e William McKinney e per il tentato omicidio di Joesph Friel, Michael Quinn, Joe Mahon e Patrick O ‘Donnell”.
Per quanto riguarda gli altri 18 sospetti, tra cui 16 ex soldati e due presunti membri dell’IRA, è stato concluso che le prove disponibili non sono sufficienti a fornire una prospettiva ragionevole di condanna.
“In queste circostanze il test probatorio per l’accusa non è stato sufficiente”.
“Le decisioni annunciate oggi riguardano solo le accuse di condotta criminale nella Bloody Sunday”.
“Verranno ora prese in considerazione le accuse di spergiuro nei confronti di quei sospetti denunciati dalla polizia”.

Le parole di John Kelly

 

 

 

 

.

John Kelly, il cui fratello Michael è stato anche ucciso dal soldato F, ha detto che la giustizia per le famiglie di James Wray e William McKinney sarà condivisa anche dalla sua e da tutte le altre famiglie che non hanno sentito la notizia per cui si sono battuti.
Ha detto: “Il direttore del PPS è salito sul podio, è passato attravero ogni settore, ha nominato ogni singolo soldato e poi ha detto: “nessun procedimento, nessun procedimento, nessun procedimento fino a quando non è arrivato al quarto settore, nel quale ha detto Soldato F, quello coivolto nell’uccisione di mio fratello Micheal”.
“Ha dichiarato che il soldato F sarebbe stato processato per l’omicidio di William McKinney e Jim Wray e il ferimento di altri quattro, ma non di Michael”.
“Ho guardato i miei familiari intorno e tutto ciò che potevo vedere erano le lacrime, la devastazione”.
“Avevamo sentito voci e speculazioni sul fatto che ce ne sarebbero stati quattro e siamo rimasti delusi, sono totalmente devastato”.
“(Il soldato F) Sarà processato per altri due omicidi e la loro vittoria è la nostra vittoria e me ne farò una ragione.”

La conferenza stampa tenuta dai familiari delle vittime dopo l’annuncio del Public Prosecution Service

 

 

.

Michael McKinney, fratello di William per la cui morte sarà accusato il soldato F, ha detto di aver provato un mix di emozioni contrastanti all’annuncio del direttore del PPS.
“Mi sento molto deluso, condivido la delusione di tutte queste famiglie con cui siamo stati coinvolti nella campagna e condividono il sollievo della nostra famiglia”.
“Se ci fosse stata una decisione più giusta, questa avrebbe potuto essere la fine della campagna, ma questo è stato uno schiaffo in faccia, è molto, molto deludente”.

Le reazioni di Kate e Linda Nash, sorelle di William Nash, ucciso nella Bloody Sunday a soli 19 anni

 

Tratto da Belfast Telegraph

 

Immagini tratte dal Belfast Telegraph

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.