DERRY. BANDIERE DEL REGGIMENTO PARACADUTISTI A POCHI GIORNI DAL 47°ANNIVERSARIO DELLA BLOODY SUNDAY

“Un crimine di odio”, è il commento di Kate Nash, sorella di una delle vittime del massacro di Derry

Provocatorie, offensive e irrispettose: le bandiere che ogni anno appaiono a Newbuildings sono, secondo Kate Nash, un “crimine di odio”.

Kate Nash nella Bloody Sunday perse il fratello William, e il loro padre rimase ferito.

“Queste bandiere sono ormai diventate parte del paesaggio per gli abitanti di Newbuildings, Drumahoe e alcune parti del Waterside, ma non capisco perché tutti gli anni le ereggano”, ha dichiarato Kate Nash.
“So che la maggior parte delle persone in quelle comunità non sostengono il dispiegamento di quelle bandiere, tuttavia le azioni di quell’esiguo numero recano dolore, ed è orribile che alcune persone vogliano glorificare i soldati responsabili della Bloody Sunday in modo così pubblico”, ha aggiunto.

Il Consigliere Sinn Féin Cristopher Jackson ha invitato i politici unionisti a far rimuovere le bandiere.

“Vista la storia brutale del Reggimento Paracadutisti in questa città”, ha aggiunto, “queste bandiere sono provocatorie e irrispettose, e intese chiaramente per arrecare dolore alle famiglie che hanno perso i propri cari nella Bloody Sunday”.

Mentre il MLA del DUP Middleton cerca di smorzare i toni – “Dobbiamo ridurre la tensione nella nostra comunità”, ha affermato – la PSNI si dichiara conscia della tensione che le bandiere possono creare, e pronta a sostenere iniziative di dialogo “costruttivo” fra i cittadini e i propri rappresentanti.

Fonte: Belfast Telegraph

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.