Tag Archives: reggimento paracadutisti del british army

BALLYMURPHY. “CHIUNQUE AVREBBE POTUTO ESSERE UCCISO”

Un ex soldato ha dichiarato che chiunque durante le sparatorie di Ballymuphy, era considerato membro dell’IRA e quindi un bersaglio Alcuni all’interno del Reggimento Paracadutisti erano malviventi “psicopatici” e fuori controllo, evasi dal carcere per riunirsi, ha asserito l’ex militare noto come M597. I soldati “si divertirono” in quel frangente e poi si congratularono a vicenda, ha aggiunto il testimone.

Leggi altro

SOLDATI BRITANNICI USARONO IL CRANIO DI UN CATTOLICO UCCISO COME POSACENERE

I familiari di un uomo, il cui cranio era stato usato come posacenere dai membri del reggimento paracadutisti dopo che era stato ucciso a colpi di arma da fuoco, hanno parlato della loro “profonda sofferenza” Henry Thornton, originario del South Armagh, fu ucciso all’età di 28 anni mentre viaggiava lungo Springfield Road a Belfast, nell’agosto del 1971. I dettagli delle

Leggi altro

“SARO’ IO IL PROSSIMO?” LA PREOCCUPAZIONE DEI VETERANI DOPO L’INCRIMINAZIONE DEL SOLDATO F

Circa 80 motociclisti – molti ex soldati – hanno partecipato a Belfast, ad una manifestazione di protesta in seguito alla decisione di incriminare il ‘soldato F’ per gli omicidi della Bloody Sunday. Nello stesso giorno il Rolling Thunder ha raccolto migliaia di centauri a Londra Press Association ha raccolto la testimonianza di un veterano dell’esercito britannico, che teme di essere

Leggi altro

MASSACRO DI BALLYMURPHY: UN UFFICIALE PROPOSE DI METTERE PROIETTILI NEI VESTITI DELLE VITTIME

Dichiarazioni shock di un ex medico dell’esercito britannico, che ha affermato, durante la sua testimonianza al processo per la strage di Ballymurphy, che un ufficiale propose di mettere dei proiettili nei vestiti dei feriti Nigel Mumford era un medico del Secondo Battaglione del Reggimento Paracadutisti nei giorni del massacro di Ballymurphy. Nonostante l’ex medico, Nigel Mumford, abbia dichiarato che le

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. STRISCIONE IN SUPPORTO DEL SOLDATO ‘F’ A CARRICKFERGUS

Sono state sollevate polemiche per lo striscione, issato a Carrickfergus (Co. Antrim), a sostegno dell’ex soldato britannico accusato di omicidio e tentato omicidio in connessione Bloody Sunday del 1972 a Derry “Carrickfergus stands with soldier F” (Carrickfergus sta con il Soldato F) è il testo riportato nello striscione comparso nella cittadina della contea di Antrim, nei giorni scorsi. Il Soldato

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. EX SOLDATI RESTITUISCONO LE MEDAGLIE PER ‘DISGUSTO’ CONTRO L’AZIONE PENALE

Jim Kenyon, ex soldato pararcadutista, ha deciso di inviare  al Primo Ministro la medaglia per il servizio reso in Irlanda del Nord, in segno di “disgusto” per l’incriminazione di un soldato britannico per le uccisioni di due persone alla Bloody Sunday Il Pubblico Ministero dell’Irlanda del Nord ha dichiarato all’inizio di questo mese che c’erano prove sufficienti per perseguire un

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. RADUNO MOTOCICLISTICO IN SUPPORTO DEL SOLDATO F

La Parades Commission ha ricevuto una richiesta di autorizzazione per un evento motociclistico nel centro di Belfast, previsto per il 12 Aprile Una manifestazione motociclistica in supporto al soldato F, unico incriminato nell’inchiesta sulla Bloody Sunday, si prevede si terrà a Belfast il 12 Aprile prossimo. La Parades Commission ha rivelato di aver ricevuto una richiesta di autorizzazione sulla quale

Leggi altro

I MOVIMENTI REPUBBLICANI CONTRO LA MANIFESTAZIONE DEI VETERANI DELL’ESERCITO A BELFAST

IRSP e Saoradh si sono espressi contro la manifestazione organizzata dai veterenai dell’esercito, che si terrà a Belfast il 27 aprile per esprimere il proprio sostegno al Soldato F, che dovrà affrontare un processo per i crimini commessi nella Bloody Sunday Tutti i “repubblicani, socialisti e anti-imperialisti” sono stati invitati a protestare contro una manifestazione di veterani militari a sostegno

Leggi altro

BLOODY SUNDAY. GLI AVVOCATI PRETENDONO RISPOSTE SULLE MODALITA’ DI INCRIMINAZIONE DEL SOLDATO ‘F’

Lo studio legale Madden & Finucane, che rappresenta molti membri dei familiari delle vittime della Bloody Sunday, ha chiesto che il soldato scelto F, accusato di omicidio e tentato omicidio, faccia la sua prima apparizione presso tribunale di Derry anche senza “il beneficio dell’anonimato” Ad una settimana dall’annuncio che un solo soldato dovrà affrontare le accuse di omicidio in relazione

Leggi altro

‘RIPUGNANTE E SPREGIEVOLE”, LE REAZIONI DEI VETERANI ALL’INCRIMINAZIONE DEL SOLDATO ‘F’ PER I FATTI DELLA BLOODY SUNDAY

I veterani militari britannici hanno reagito con rabbia dopo che i pubblici ministeri hanno dichiarato che avrebbero incriminato il “Soldato F” per l’omicidio di due uomini e il tentato omicidio di altri quattro nel giorno della “Bloody Sunday” a Derry, il 30 gennaio 1972 Il soldato F., un nonno sui settant’anni, è accusato di aver ucciso James Wray e William

Leggi altro
« Vecchi articoli