BLOODY SUNDAY, LA CORTE UK SI RISERVA LA DECISIONE SUL TRASFERIMENTO DEGLI EX-PARAS IN NORD IRLANDA

  Il giudice Lord Thomas ha descritto il caso come “una questione di grande interesse pubblico”, al termine dell’udienza di ieri presso la High Court di Londra, assicurando che una decisione verrà presa al più presto. Gli ex soldati – identificati nel rapporto come B, N, O, Q, R, U, V – vogliono presentare ricorso giurisdizionale contro il…

BLOODY SUNDAY. COMUNICATO DELL’HQ DEL REGGIMENTO PARACADUSTI

Il presente comunicato è stato divulgato tramite Facebook dal Quartier Generale del Reggimento Paracadusti, prima del rilascio su cauzione del ‘caporale J’ indagato per gli omicidi di William Nash, John Young, Michael McDaid e il ferimento di Alexander Nash, nell’ambito dell’inchiesta sulla Bloody Sunday “Siete a conoscenza che un ex soldato, dal nostro Reggimento, nell’ambito dell’inchiesta condotta dal Police Service…

STRAGI DI BALLYMURPHY E LA MON, NESSUNA NUOVA INCHIESTA

Dolorosa delusione per i familiari delle vittime di due tra le stragi più drammatiche dei Troubles, quella di Ballymurphy (agosto 1971, responsabile l’esercito britannico) e quella di La Mon (febbraio 1978, responsabile l’IRA) Il Segretario di Stato per l’Irlanda del Nord, ha oggi ancora una volta spezzato le speranze di giustizia di famiglie che la attendono…

BLOODY SUNDAY, RABBIA DEI FAMILIARI: “UNIONISTI MINANO IL PROCESSO DI PACE”

John Kelly, fratello di una delle vittime della Bloody Sunday, ha lanciato l’accusa a chi insiste per l’immunità ai paracadutisti britannici Durissima la reazione delle delle quattordici vittime della Bloody Sunday, trovatesi loro malgrado coinvolte nella polemica sulle lettere agli On-the-Run dell’IRA. Molti parlamentari Conservatori hanno infatti lanciato appelli al Governo britannico perché invii lettere…