“SOLDATO F”, INVIATO MANDATO DI COMPARIZIONE PER AGOSTO

La Derry Magistrates Court ha emesso un mandato di comparizione per il “Soldato F” per un’udienza che si terrà nel mese di agosto per essere formalmente accusato di duplice omicidio in una storica sentenza per la Bloody Sunday

Oltre all’accusa di duplice omicidio, il “Soldato F” è accusato anche del tentato omicidio di quattro altre persone: Patrick O’Donnell, Michael Quinn, Joseph Friel e Joseph Mahon.

Il Public Prosecution Service (PPS) ha confermato i piani in una lettera ai familiari delle vittime del “Soldato F”.

Da dopo l’annuncio, avvenuto a marzo, che il “Soldato F” sarebbe stato incriminato, nelle aree lealiste sono apparsi striscioni in suo supporto.

Ciaran Shiels di Madden and Finucane Solicitors rappresenta il fratello di William McKinney, Mickey McKinney, ha confermato che è arrivata una lettera al suo cliente in cui il PPS annunciava che al “Soldato F” sarebbe stato inviato un mandato di comparizione. Ha inoltre aggiunto che materiale aggiuntivo residuo della PSNI sarà procurato al PPS “molto presto”.

“Dopo aver preso in considerazione questo materiale, il PPS dovrà decidere se aggiungerlo ai documenti per l’udienza che stanno venendo preparati attualmente”, ha aggiunto.

“Abbiamo richiesto un calendario in merito al processo e abbiamo già in passato fatto domanda che il “Soldato F” venisse processato a Derry poiché è qui che ha commesso i crimini di cui affermiamo sia colpevole”.

“Possiamo ora confermare che nei documenti preparatori per l’Inchiesta Preliminare sul “Soldato F” saranno inviati a lui e al suo legale il mese prossimo, e che gli è stato inviato un mandato di comparizione per apparire davanti alla Derry District Judge Court in una data che deve ancora essere fissata nel mese di agosto”.

Una portavoce del PPS ha dichiarato che aver preparato il mandato di comparizione è stato un “progresso significativo”.

“Nonostante questo processo sia ormai in uno stadio avanzato, il PPS ha avuto la necessità di richiedere ulteriore materiale alla polizia prima che i documenti finali possano essere preparati”, ha spiegato.

“Basandoci sul tempo stimato perché questo materiale venga prodotto, l’accusa si aspetta di essere in posizione per richiedere un mandato di comparizione per l’imputato il mese prossimo.

“Ci attendiamo quindi, a questo punto, che il “Soldato F” comparirà per la prima volta in tribunale in agosto, alla Derry Magistrates’ Court.

“In linea con la nostra promessa di mantenere coinvolte le famiglie in tutte le fasi, il PPS ha scritto loro la settimana scorsa con l’ultimo aggiornamento del calendario”, ha concluso.

Tratto da Belfast Telegraph

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.