Tag Archives: irish news

LA CONTINUITY IRA RIVENDICA IL TENTATO ATTACCO NEL GIORNO DELLA BREXIT

In una dichiarazione all’Irish News, il gruppo repubblicano ha affermato che il dispositivo era stato programmato per esplodere nello stesso momento in cui il Regno Unito si apprestava ad uscire dall’Unione Europea La bomba era attaccata a un rimorchio refrigerato appartenente ad un’azienda di trasporti con sede nella zona industriale di Silverwood a Lurgan. Il gruppo ha affermato che il

Continua a leggere

MEMBRO DI SPICCO DELL’IRA DEI TROUBLES AMMETTE L’APPARTENENZA AD UNA ORGANIZZAZIONE ILLEGALE

Uno degli uomini di maggior livello dell’IRA dei Troubles si è dichiarato colpevole di appartenenza a un’organizzazione illegale, addestramento, possesso di esplosivi e armi da fuoco, dopo essere stato intercettato dall’MI5 Joseph Patrick “Mooch” Blair (64) è stato collegato ad atrocità come l’attentato di Omagh, del 1998 in cui morirono 29 persone. Stando alla House of Commons “contribuì a costrurire

Continua a leggere

BORIS JOHNSON ASSICURA: SOSTEGNO FINANZIARIO SOLO ALLE VITTIME “INNOCENTI” DEI TROUBLES

Le vittime della violenza durante i Troubles beneficeranno di pensioni solo se il loro ferimento non è avvenuto “per propria colpa”, ha affermato il Primo Ministro britannico Durante i PMQs, il deputato del DUP Gregory Campbell ha chiesto a Boris Johnson di impegnarsi a garantire che coloro che sono rimasti feriti attraverso le loro azioni violente, non ricevano una “pensione

Continua a leggere

È UN EX RUC LA PIPER IN TESTA AL CORTEO FUNEBRE DI MARTIN MCELKERNEY

La suonatrice di cornamusa, ex membro di una banda della RUC, non aveva idea di essere stata ingaggiata per il funerale Martin McElkerney La piper (suonatrice di cornamusa) Lee Lawson, ex membro della RUC Pipes and Drums Band, ha dichiarato che non aveva idea che sarebbe stata alla testa del corteo funebre di Martin McElkerney, ex leader dell’INLA, a West Belfast.

Continua a leggere

UN UOMO ARRESTATO PER ATTIVITA’ DISSIDENTE SFIDA LEGALMENTE LA PSNI PER AVER MONITORATO INTERROGATORI A DISTANZA

Un uomo West Belfast, arrestato come parte di un’inchiesta sull’attività repubblicana dissidente, ha lanciato una sfida legale contro la polizia per l’attività di sorveglianza a distanza degli interrogatori a cui vengono sottoposti i sospetti terroristi Risteard Ó Murchú era stato arrestato dagli investigatori la scorsa settimana per esser poi rilasciato incondizionatamente. Durante la detenzione, il 49enne di Ballymurphy era stato

Continua a leggere

LA MORTE DI MARTIN McELKERNEY: “UN’ENORME TRAGEDIA”

I funerali dell’ex leader dell’INLA, Martin McElkerney si sono svolti ieri a West Belfast Martin McElkerney è morto suicida venerdi 17 maggio, dopo essere stato trovato in fin di vita al cimitero di Milltown, dove si era sparato 24 ore prima. Uomini, con il volto coperto e berretto in testa, hanno partecipato al corteo funebre fino alla St. Peter’s Cathedral.

Continua a leggere

RAYMOND McCORD: “I PARAMILITARI LEALISTI STANNO COMPLOTTANDO PER UCCIDERMI”

L’attivista, padre di un ragazzo ucciso dall’UVF più di 21 anni fa, è stato avvertito dalla PSNI di una minaccia contro la sua vita Raymond McCord non desisterà dal procedimento davanti alla High Court  contro sette uomini in relazione all’omicidio del figlio, per mano dell’Ulster Volunteer Force. Ha insistito: “Questo non fermerà nè la  mia campagna per la giustizia per

Continua a leggere

NEWRY. VEGLIA PER RAYMOND McCREESH ORGANIZZATA DA SAORADH

Una veglia (Black Flag Vigil), organizzata da Saoradh, si è tenuta presso il parco giochi Raymond McCreesh a Newry per ricordare il 38° anniversario della morte del volontario dell’IRA, nello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh Il partito rivoluzionario repubblicano Saoradh ha tenuto ‘black flag vigil’ in un parco giochi per commemorare il 38 ° anniversario della morte

Continua a leggere

SOLDATI BRITANNICI USARONO IL CRANIO DI UN CATTOLICO UCCISO COME POSACENERE

I familiari di un uomo, il cui cranio era stato usato come posacenere dai membri del reggimento paracadutisti dopo che era stato ucciso a colpi di arma da fuoco, hanno parlato della loro “profonda sofferenza” Henry Thornton, originario del South Armagh, fu ucciso all’età di 28 anni mentre viaggiava lungo Springfield Road a Belfast, nell’agosto del 1971. I dettagli delle

Continua a leggere

STRISCIONE IN SUPPORTO ALLA TRUPPE BRITANNICHE A LOUGHALL, LA REAZIONE DELLA SORELLA DI UN VOLONTARIO DELL’IRA UCCISO

La sorella di un membro dell’IRA, ucciso a colpi di arma da fuoco dalla SAS a Loughall, ha invitato i capi della difesa britannica a prendere le distanze da uno striscione che lei afferma: ‘deride’ la sua morte Mairead Kelly ha parlato dopo che lo striscione è stato issato a Loughall, Co. Armagh, nei giorni scorsi. Suo fratello Paddy Kelly

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »