DERRY. PIU’ DI 200 PERSONE HANNO DISCUSSO DEL CASO PRICE

Monsignor Raymond Murray, ex cappellano della prigione di Armagh,  tra i relatori del meeting che si è tenuto ieri sera al Tower Hotel di Derry per discutere dell’ingiusta detenzione di Marian Price

“Questa è una forma di internamento“, ha detto Monsignor Raymond Murray, cappellano del carcere di Armagh per quasi 20 anni, prendendo la parola durante l’incontro organizzato a Derry da un gruppo di attivisti per i diritti civili che si sta battendo per la liberazione della leader repubblicana, Marian Price. Duecento persone in tutto, a gremire la sala del Tower Hotel, dove erano rimasti a disposizione solo posti in piedi.
“Marian non è un numero. Non è una persona astratta. Lei è una persona con tutta la meraviglia di un essere umano. Lei è una moglie, una madre, una sorella. Il gran numero di persone quì presente stasera parla a volumia volumi. Non la dimenticheremo. Deve essere rilasciata. ”
“Sono solo scioccato dal fatto che  il Segretario di Stato (Owen Paterson) non sia  a conoscenza di come i nazionalisti vedano seriamente l’internamento”, ha dichiarato Monsignor Murray pretendendo spiegazioni e risposte da Paterson.
“Imparerà mai il governo britannico?” chiede Padre Murray. “Dopo il 1970 non avremmo mai pensato che l’internamento sarebbe tornato di nuovo nel 2012. Avevamo pensato che tutto tutto finito e ora sta arrivando sotto forma di reveca della licenza di libertà. Il caso di Marian deve essere allargata a scala mondiale. Il governo britannico è da sempre preoccupato di mantenere la propria immagine nel mondo. Proviamo a lavorare in modo che il mondo sappia dei maltrattamenti di un prigioniero nelle loro mani”.
“Dovrebbe (Paterson) fornirci delle spiegazioni, e spiegare il procedimento legislativo in riferimento a Marian Price”
“In qualche modo lei ha infranto la legge? Che avrebbe dovuto essere fornita, ma non è fornito da spingendola in prigione, una finzione in modo ingiusto.”
“Lei ha infranto la legge  in qualche? Questo avrebbe dovuto essere dimostrato, ma non lo è stato spingendola ingiustamente in prigione, sulla base di una menzogna.”
Linda Nash, sorella di una delle vittime della Bloody Sunday (del comitato organizzatore della March for Justice, ndr) ha fatto un accorato appello per il rilascio di Marian Price. Ha citato i risultati di una ricerca che dimostra come il danno psicologico può verificarsi dopo soli 15 giorni di isolamento. Le attuali condizioni mediche della Price necessitano  di un monitoraggio attento e costante la l’assunzione di farmaci impossibili da reperire in prigione.
“L’internamento è l’internamento, non importa come lo travestano”, ha dichiarato Linda Nash. “Il troppo è troppo. Marian non dovrebbe essere in prigione. Rilasciatela subito”.
Pat Ramsey, SDLP, sta politicamente combattendo per il rilascio della Price per questa motivazione “Si tratta di una questione personale. Si tratta di una giusta causa”, ha detto. “E’ un’ingiustizia. Se Marian Price fosse mia sorella, una persona a me cara, sarei profondamente addolorato per le sue condizioni di salute. Nell’ultimo anno ha sviluppato problemi cronici. Se fosse mia sorella e si trovasse all’esterno, la porterei dal medico che ne richiederebbe il ricovero d’urgenza. Questo è urgente. Se c’è un pudore rimasto nel mondo, lei dovrebbe essere a casa, o ancora meglio, in ospedale.”
Tra gli speakers anche Eamonn McCann che ha definito “scandalosa” la detenzione di  Marian Price. “Trovo difficile credere che un ministero del governo possa avere della grazia (Royal Perogative of Mercy) che potrebbe garantire il rilascio di Marian Price. Non è così che funzionano i governi. A mio parere Owen Paterson ha rinchiuso Marian Price a Maghaberry dietro parere del MI5, perché pensano che questo posto sarebbe migliore senza di lei”.
Marian Price, veterana repubblicana alla testa del 32 County Sovereignity Movement, fu arrestata nel maggio scorso dopo che il Segretario di Stato Owen Paterson decise per la revoca della sua licenza di libertà. Da allora, è detenuta in totale isolamento a Maghaberry, carcere maschile di massima sicurezza.

Special su Marian Price alle ore 13 (italiane) all’interno di TalkBack

Articoli Correlati

Annunci

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.