Tag Archives: Northern Ireland Office

AMNISTIA PER I VETERANI DEL NORD IRLANDA BLOCCATA DA THERESA MAY

Theresa May ha personalmente bloccato i ministri che avanzavano una legislazione che avrebbe potuto proteggere gli ex soldati dall’accusa per presunti reati durante i Troubles in Irlanda del Nord Secondo un memorandum rivelato da The Sunday Telegraph, Theresa May dette istruzioni secondo cui un documento di consultazione, su come trattare l’eredità del conflitto, non avrebbe dovuto contenere riferimenti a “amnistie”

Leggi altro

INDAGINE INDIPENDENTE SULL’OMICIDIO DI JEAN SMYTH. LA PSNI RICORRE IN APPELLO

La sorella di una giovane madre di Belfast uccisa nel 1972 da un’unità sotto copertura dell’esercito britannico accusa la PSNI e il governo di mostrare “disprezzo” per la famiglia A scatenare la rabbia di Margaret McQuillan, la sorella di Jean Smyth-Campbell, uccisa a 24 anni da un’unità sotto copertura dell’esercito che tentò di scaricare la colpa sull’IRA, è stata una

Leggi altro

THE TWELFTH PARADE, RESTRIZIONI IMPOSTE ALL’INTERFACCIA DI ARDOYNE

L’Orange Order chiedono al Segretario di Stato per il Nord Irlanda, Theresa Villiers, di introdurre una nuova legislazione in tema di parate orangiste, dopo che la Parades Commission ha imposto restrizione al passaggio della Twelfth Parade all’interfaccia di Ardoyne, North Belfast L’Orange Order è ormai convinto che la Parades Commission abbia fatto il suo tempo e che sia ora di un

Leggi altro

GERRY ADAMS: “IL PROCESSO DI PACE E’ IN DIFFICOLTA'”

Il leader dello Sinn Fein e TD del Louth ha detto che il processo di pace “deve affrontare la sua più grande sfida dai negoziati per l’Accordo del Venerdì Santo nel 1998” Gerry Adams ha incolpato le cosiddette alleanze Anti-Good Friday Agreement all’interno del movimento unionista, l’atteggiamento filo-unionista del Segretario di Stato britannico (Theresa Villiers, ndr), e il rifiuto di Downing Street

Leggi altro

MAGHABERRY. LETTERA DI UN POW ALL’IRISH NEWS

Qui di seguito è la versione integrale di una lettera pubblicata dall’Irish News, lunedì 17 marzo La situazione che circonda il trattamento dei prigionieri politici nel carcere di Maghaberry e il mancato raggiungimento di una risoluzione, è stato messo recentemente ancora una volta in evidenza dai media. Nel 2010 i prigionieri repubblicani hanno intrapreso una dirty protest per cercare di

Leggi altro

RITIRATA AZIONE LEGALE CONTRO IL RILASCIO DI FILES DEI TROUBLES

Il Segretario di Stato per il Nord Irlanda, Theresa Villiers, ha ritirato un’azione legale che minacciava di bloccare il rilascio di documenti su tre omicidi dei Troubles L’azione era stata intrapresa dopo che il Ministro della Cultura, Carál Ní Chuilín, aveva consegnato alle famiglie delle tre vittime i documenti delle inchieste che erano state svolte sui tre omicidi. Il Governo

Leggi altro

BREAKING NEWS. MARIAN PRICE È LIBERA

La notizia è stata inizialmente confermata  dall’attivista  Pauline Mellon (Justice for Marian Price) e da Pat Ramsey: Marian Price sarà scarcerata Dopo più di due anni di internamento arriva l’istanza di scarcerazione per Marian Price, simbolo della lotta Repubblicana nel nordirlanda e per la cui liberazione si erano mobilitati attivisti Repubblicani e politici di alto profilo. La decisione è stata

Leggi altro

INCHIESTA IN ‘STILE FINUCANE’ PER LA STRAGE DI ‘LA MON’

L’Ulster Human Rights Watch, in rappresentanza di molti dei parenti delle vittime della strage di  La Mon (17 febbraio 1978), ha chiesto una revisione delle indagini, sul modello del Rapporto De Silva sull’omicidio di Pat Finucane A 35 anni dall’anniversario della strage che ha segnato una delle pagine più nere dei Troubles, l’Ulster Human Rights Watch ha chiesto una revisione

Leggi altro

‘LAVAGGIO DEL CERVELLO’ PER FERMARE L’HUNGER STRIKE

Gli archivi del 1982 rivelano un piano, poi accantonato, per far capitolare prigionieri ‘prescelti’ dalle loro intenzione di proseguire nell’Hunger Strike Escludendo a priori dal governo il coinvolgimento del personale medico del Maze, la pedina designata dal piano avrebbe potuto essere solamente l’assistente governatore McCartney, solito a far visita negli H-blocks. Il suo compito sarebbe stato quello di instaurare un

Leggi altro

L’HUNGER STRIKE AVREBBE POTUTO DILAGARE NELLE PRIGIONI INGLESI

Rivelati nuovi documenti circa l’Hunger Strike del 1981. Resa pubblica una lettera indirizzata da Brian Keenan a Gerry Adams, attrsaverso la quale gli proponeva di mediare i rapporti tra l’IRA Army Council e le autorità britanniche, al fine di sbloccare la situazione di stallo che si era venuta a creare Un intervento di Gerry Adams nei rapporti tra l’IRA Army

Leggi altro
« Vecchi articoli