Rapporto di sicurezza denuncia la maggior sofisticatezza degli ordigni dissidenti

Esperti artificieri dell’esercito hanno stilato un rapporto che sottolinea la “crescente raffinatezza” dei dispositivi dei dissidenti repubblicani

Il team è stato chiamato ad intervenire in 229 occasioni in Irlanda del Nord, nei 12 mesi precedenti luglio 2019. Un aumento di 198 rispetto all’anno precedente.

Durante il periodo coperto dal rapporto, la New IRA e la Continuity IRA sono state coinvolte in attacchi in tutta l’Irlanda del Nord. Si ricorda l’attentato al tribunale di Derry nel gennaio 2019 e le booby trap disinnescate a Craigavon e East Belfast, nel mese di luglio.

112041384_whatsubject

Ordigno ritrovato a Craigavon

Il rapporto del Northern Ireland Office (NIO) rileva che le squadre artificieri dell’esercito sono “preoccupate che l’attività sia in aumento” e che i “dispositivi con cui devono confrontarsi mostrano segni di una crescente raffinatezza”, come già sottolineato dalla PSNI in precedenza.

La MI5 classificata come “grave” la minaccia dissidente in Irlanda del Nord, con elevata probabilità di attacchi.

Tratto da BBC Northern Ireland

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.