MUSEUM OF FREE DERRY, LA PROTESTA: “NON METTETE I NOMI DELLE VITTIME INSIEME A QUELLI DEI SOLDATI”

Sono Linda Nash e Helen Deery le voci delle vittime della violenza britannica dei Troubles: dal 31 agosto hanno “occupato” il Museum of Free Derry, e hanno giurato di restarci finché il pannello che mostra i nomi delle vittime dell’esercito britannico insieme a quelli dei soldati morti durante i Troubles non sarà rimosso Vittime dell’esercito, soldati britannici,…

EASTER 2016: REPUBBLICANI SOTTO ATTACCO. RAIDS, 1 ARRESTO, ESERCITO A MAGHABERRY

È con un esacerbarsi delle persecuzioni contro le organizzazioni Repubblicane che ci si avvicina alla settimana che segnerà il Centenario dall’Easter Rising. In manette da qualche giorno Tony Taylor (Derry RNU) e minacciato di arresto Gary Donnelly (prominente Repubblicano, Consigliere indipendente di Derry), mentre da Maghaberry non si hanno più notizie complete da ieri e…

BLOODY SUNDAY MARCH FOR JUSTICE 2016, IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI

Presentato il programma delle eventi che faranno da corollario alla marcia in commemorazione del 44esimo anniversario della Bloody Sunday Il vasto programma si aprirà una settimana prima della marcia, che quest’anno si svolgerà Domenica 31 gennaio. Questi sono solo alcuni degli eventi in calendario. 25 Gennaio 2016 Tra le 19.30 -20.45 l’avvio ufficiale programma presso…

BLOODY SUNDAY. I MILITARI PRESENTANO RICORSO CONTRO LA PSNI

Il consulente legale in rappresentanza disette ex membri del Reggimento Paracadutisti,ha chiesto una revisione giudiziaria del modo in cui la PSNI sta conducendo un’indagine sulle uccisioni della Bloody Sunday L’ex Paracadutista, 66enne,  arrestato 3 giorni fa dopo 43 anni dalla Bloody Sunday, è stato rilasciato su cauzione la notte scorsa. Identificato come ‘il caporale J’ l’uomo viene indagato per…

EX SOLDATO DEL BRITISH ARMY, “ADDESTRATO A DISUMANIZZARE I CIVILI DEL NORD IRLANDA”

La testimonianza di Lee Lavin, ex soldato in forza all’esercito britannico prima e dopo il cessate il fuoco del 1994 L’ex soldato, affetto da disturbo post traumatico da stress diagnosticato come conseguenza diretta della sua esperienza nell’esercito, ha detto di non aver odiato il popolo nazionalista durante la sua permanenza in servizio nel South Armagh, di non…