Tag Archives: Maze (HM Prison)

NEWRY. VEGLIA PER RAYMOND McCREESH ORGANIZZATA DA SAORADH

Una veglia (Black Flag Vigil), organizzata da Saoradh, si è tenuta presso il parco giochi Raymond McCreesh a Newry per ricordare il 38° anniversario della morte del volontario dell’IRA, nello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh Il partito rivoluzionario repubblicano Saoradh ha tenuto ‘black flag vigil’ in un parco giochi per commemorare il 38 ° anniversario della morte

Leggi altro

LONG KESH. SALTATI I PIANI DI RICONVERSIONE IN UN CENTRO PER LA PACE

L’Ulster Unionist Party (UUP) ha rivelato che il Maze Long Kesh Development Corporation Board (MLKDC) ha rinunciato ai piani di trasformare il tristimente famoso carcere, nel Peace Building and Conflict Resolution Centre (PBCRC) Il Peace Building and Conflict Resolution Centre fu originariamente supportato sia dal DUP che dal Sinn Féin, ma il DUP ritirò il proprio sostegno con la famigerata “Letter from

Leggi altro

SAORADH RICORDA BOBBY SANDS NELL’ANNIVERSARIO DELLA SUA MORTE

La redazione di The Five Demands vuole dare il proprio contributo al ricordo di Bobby Sands, nel giorno del trentottesimo anniversario della sua morte, pubblicando la dichiarazione di Saoradh  Oggi, 5 maggio, tutti nella Junior McDaid House ricordano con immenso onore e orgoglio la vita, la memoria e il sacrificio del volontario dell’IRA, Bobby Sands. 38 anni fa, il mondo

Leggi altro

AZIONE LEGALE DI UN EX COMBATTENTE DELL’IRA PER RIABILITARE IL PROPRIO NOME

Ad un ex combattente dell’IRA, scappato negli Stati Uniti dopo essere evaso da Long Kesh nel 1983, è stato riconosciuta l’opportunità di poter riabilitare il proprio nome collegato all’omicidio di un funzionario del Maze Nel 1978, Kevin Barry Artt fu giudicato colpevole dell’omicidio del vice governatore del Maze, Albert Miles. Il 59enne ha ora intentato un appello per rovesciare la 

Leggi altro

PREMIO INTERNAZIONALE CITTA’ DI CASSINO A “IL DIARIO DI BOBBY SANDS”

“Premio Internazionale Città di Cassino 2013” al libro “Il diario di Bobby Sands. Storia di un ragazzo irlandese”, di Silvia Calamati, Laurence McKeown e Denis O’Hearn. Il premio verrà assegnato il 19 ottobre Il libro “Il diario di Bobby Sands. Storia di un ragazzo irlandese” (Castelvecchi), di Silvia Calamati, Laurence McKeown e Denis O’Hearn, ha vinto il “Premio internazionale Città

Leggi altro

INTERNATIONAL DAY OF ACTION. PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ CON I POWS IRLANDESI

“Libertà per i prigionieri politici irlandesi”. Cinquanta attivisti e studenti irlandesi a Roma, hanno dato vita alla manifestazione del 27 ottobre in piazza di Spagna in supporto ai prigionieri repubblicani internati nelle carceri britanniche e irlandesi Statement del Republican Sinn Fein Italia Grande successo per l’International Day of Action a favore dei prigionieri repubblicani irlandesi tenutosi sabato in piazza di

Leggi altro

‘BOBBY SANDS’, LETTERA AL DIRETTORE DEL ‘NEWRY TIMES’

Sulle orme degli ‘insegnamenti’ di Bobby Sands, una lettera indirizzata a Paul Malone (Direttore del Newry Times) firmata dagli ex Blanket Men Dixie Elliott e Hugh Brady, in cui esprimono e chiedono sostegno per i Pows detenuti nella carceri irlandesi e britanniche, ma soprattutto per i repubblicani ingiustamente internati dal governo britannico Caro direttore, ‘Sono in piedi sulla soglia di un

Leggi altro

DIRTY PROTEST. MAGHABERRY COME LONG KESH

La Dirty Protest strenuamente portata avanti da 34 prigionieri repubblicani detenuti nella Roe House di Maghaberry, sta toccando i livelli della protesta intrapresa più di 20 anni fa negli H-Blocks del Maze. Gravissimo il rischio per la salute dei detenuti. Damien McLaughlin, rilasciato la scorsa settimana, rivela le attuali condizioni di detenzione Maghaberry è una “polveriera”. La Dirty Protest adottata

Leggi altro

HUNGER STRIKE. MARGARET THATCHER E LE TRATTATIVE SEGRETE DEL 1981

Pubblicati dai National Archives di Londra i documenti contenenti dettagli sui negoziati segreti tra il governo britannico di Margaret Thatcher e la leadership dell’IRA per porre fine al tragico hunger strike dell’estate 1981 Lo sciopero della fame che uccise dieci prigionieri repubblicani detenuti nel carcere di massima sicurezza di Long Kesh (HMP Maze), morti per ottenere il riconoscimento dello status

Leggi altro

DERRY. QUARANTENNE MOLESTATA SESSUALMENTE DA MEMBRI DEI SERVIZI DI SICUREZZA BRITANNICI

Lorraine Taylor scoppia mentre racconta la sua storia al Sunday World: “Adesso ho addirittura paura di entrare in casa mia” I suoi tre figli, di cui uno gravemente disabile, Lorraine li cresce da sola: il marito, Tony Taylor, membro del Republican Network for Unity ed ex prigioniero della Provisional IRA, è in carcere a Maghaberry con l’accusa di possesso di

Leggi altro
« Vecchi articoli