Tag Archives: Accordo del Venerdì Santo

NEW IRA. OPERAZIONE DELLA GARDAI NEL LOUTH ALLA RICERCA DEI DEPOSITI DI ARMI

Gli investigatori della Special Detective Unit, supportati dalla Emergency Response Unit, stanno rastrellandano un’ampia area della penisola di Cooley, nella contea di Louth Unità speciali della Gardai stanno conducendo una massiccia operazione alla ricerca di depositi di armi della New IRA. L’operazione ha avuto inizio nella mattinata di venerdì, 1 febbraio. “Si tratta di un’operazione guidata dall’Intelligence, che ha come

Continua a leggere

IL REGNO UNITO ‘HA STRAPPATO L’ACCORDO DEL VENERDI’ SANTO’

Articolo di An Sionnach Fionn, all’indomani del voto sulla Brexit, a due mesi dalla data cruciale del 29 marzo Ian Blackford, leader dello Scottish National Party (SNP) in seno alla House of Commons, ha espresso una tragica valutazione sulla richiesta del parlamento britannico a Theresa May, di rinegoziare la bozza del Withdrawal Agreement, incluso il Protocol on Ireland and Northern

Continua a leggere

MAGHABERRY. SOSPESE LE LEZIONI DI GAELICO, PRIGIONIERO REPUBBLICANO INTENTA UNA CAUSA

Un prigioniero repubblicano detenuto nel carcere di Maghaberry ha avviato un’azione legale contro la sospensione della classi di gaelico per la mancanza di un insegnante Ciarán Mac Giolla Bhéin del Conradh na Gaeilge (organizzazione social culturale che promuove la lingua gaelica in Irlanda e nel mondo, ndr)  ha affermato che “la negazione o la sospensione delle classi di gaelico, è

Continua a leggere

SAORADH: “NON ABBIAMO UN LEGAME CON L’IRA, MA LA LOTTA ARMATA E’ INEVITABILE”

Saoradh, partito repubblicano, affida al Derry Journal le proprie reazioni all’attentato di sabato scorso in Bishop Street Finché l’imperialismo rimarrà il potere dominante, ci saranno donne e uomini disposti a impegnarsi nella lotta armata rivoluzionaria Saoradh ha però negato ogni collegamento con l’IRA. Il Journal aveva riportato: “I rapporti dei media ipotizzano che Saoradh condivida la stessa interpretazione politica dei

Continua a leggere

BREXIT. THERESA MAY NEGA DI VOLER MODIFICARE L’ACCORDO DEL VENERDI’ SANTO

Downing Street respinge l’accusa di voler modificare il Good Friday Agreement per ‘risolvere’ il probelma dell’hard border. La notizia era stata divulgata in esclusiva dal Daily Telegraph Downing Street è stato rapido nel negare che il Primo Ministro Theresa May stia valutando la possibilità di modificare l’Accordo del Venerdì Santo nel tentativo di trovare una soluzione sulla Brexit. Il Daily

Continua a leggere

MICHAEL STONE SI APPELLA ALLA CORTE SUPREMA

Il lealista Stone ha incaricato i propri legali di presentare richiesta di appello alla Corte Suprema dopo che, nei giorni scorsi, i giudici avevano stabilito che non potrà accedere al Parole Commissioners fino al 2024 All’inizio di questa settimana i giudici dell’High Court di Belfast avevano dichiarato che il Dipartimento di Giustizia aveva erroneamente determinato che Stone fosse ammissibile al

Continua a leggere

MICHAEL STONE NON DOVRA’ USCIRE DI PRIGIONE PRIMA DEL 2024. AZIONE LEGALE DEL FAMILIARE DI UNA VITTIMA

Ricorso alla High Court di un familiare vittima del ‘mercenario’ lealista, perché Stone resti in carcere almeno fino al 2024 Michael Stone si presenterà davanti alla Parole Commissoners la prossima settimana, per discutere della sua richiesta di scarcerazione. L’Avvocato di una delle vittime del lealista militante nell’UDA, ritiene però che debba trascorrere altri 6 dietro le sbarre, prima di ottenere

Continua a leggere

ACCORDO DEL VENERDI SANTO: IERI, OGGI, DOMANI

The Anthill  analizza l’Accordo del Venerdì Santo in chiave odierna, in occasione del suo 20° anniversario, senza tralasciare l’argomento ‘spinoso’ Brexit Sono passati 20 anni da quando l’accordo di Belfast ha spianato la strada a una fine relativamente pacifica dei Troublesin Irlanda del Nord. L’accordo (Good Friday Agreement) fu siglato il 10 aprile 1998. Il 20° anniversario è stata un’opportunità

Continua a leggere

NEL 2018, PIU’ DI UN ATTACCO PARAMILITARE ALLA SETTIMANA

Il Governo ha dichiarato che, le organizzazioni paramilitari del Nord Irlanda hanno effettuato in media più di un attacco a settimana “L’ipocrisia dei crimini riconducibili ai gruppi paramilitari che pretendono di agire per difendere le loro comunità da comportamenti antisociali e spaccio di droga, mentre allo stesso non hanno perso l’abitudine di trarne profitto dalle comunità colpite”, ha commentato Karen

Continua a leggere

L’INFINITA LETTERATURA SULL’IRLANDA DIVISA

Articolo di Riccardo Michelucci, pubblicato su Avvenire del 20/12/2018 È curioso che proprio nell’anno in cui si è celebrato il ventennale dell’Accordo di pace in Irlanda del Nord il principale premio letterario in lingua inglese sia stato assegnato per la prima volta a una scrittrice nordirlandese per un romanzo ambientato durante il conflitto. Anna Burns, originaria di Belfast ma ormai

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »