GERRY ADAMS DOPO IL RILASCIO: “VOGLIO CHIARIRE, IO SOSTENGO LA PSNI”

Conferenza stampa del leader dello Sinn Fein, dopo l’arresto avvenuto nella serata di mercoledì 30 aprile sulla base del Terrorism Act 2000

(Video integrale della Conferenza Stampa)

Gerry Adams si è presentato alla conferenza stampa attorniato da esponenti di altro profilo dello Sinn Fein.

“Voglio chiarire che io sostengo la PSNI”, ha dichiarato Adams.

“Continuerò a lavorare con gli altri per creare un servizio di polizia autenticamente civile”.

Tuttavia, alla domanda su cosa provasse per gli ufficiali che hanno autorizzato il suo arresto e la sua dentenzione, ha risposto: “avrebbe potuto agire diversamente” e hanno inviato il “segnale sbagliato”.

Lasciatemelo dire molto chiaramente – io sono innocente da qualsiasi coinvolgimento in qualsiasi complotto per rapire, uccidere o occultare il corpo della Sig.ra McConville – Gerry Adams, Presidente dello Sinn Féin

Gli interrogatori a cui Adams è stato sottoposto, sono racchiusi in 33 nastri registrati. Le accuse di implicazione nel rapimento e nell’uccisione di Jean McConville, derivano per la maggior parte dalle registrazioni ottenute dal Boston College. Alcune delle quali anonime, ma per la maggioranza appartenenti a Brendan “The Dark” Hughes e Dolours Price.

“Respingo tutte le accuse, e ho respinto tutte le accuse formulate contro di me in questi nastri “, ha detto Adams.

“Sono consapevole che ci sia un’altra famiglia al centro di tutto questo e che questa è la famiglia di Jean McConville”, ha detto Adams.
“Ho lavorato strenuamente con gli altri per far sì che questa ingiustizia fosse sanata e per la restituzione dei corpi degli altri uccisi durante il conflitto e segretamente sepolti dall’IRA (Troubles’ Disappeared) , e continuerò a farlo”.

Adams sostiene che le accuse contro di lui siano frutto di una “campagna sostenuta, malevole, non veritiera e sinistra”.

Gerry Adams ha potuto lasciare da un’uscita posteriore la stazione della PSNI di Antrim, solo 2 ore dopo l’effettivo rilascio. Il ritardo è stato dovuto ad una protesta lealista inscenata davanti all’edificio dopo che era trapelata la notizia della sua liberazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La decisione se procedere ad un procedimento penale spetta ora al vice direttore del Public Prosecution Service, Pamela Atchison,  dopo che è emerso che il Direttore del PPS – Barra McGrory QC – aveva precedentemente agito come avvocato di Adams”

Un portavoce del PPS ha confermato McGrory non avrà alcun ruolo decisionale nel caso.

“In questo caso, nessuna decisione della pubblica accusa sarà presa dal direttore Barra McGrory QC”.

Le prime immagini di Gerry Adams libero
Advertisements

Un pensiero su “GERRY ADAMS DOPO IL RILASCIO: “VOGLIO CHIARIRE, IO SOSTENGO LA PSNI”

  1. Pingback: Sinn Féin, A Victim Of Its Own Hubris | An Sionnach Fionn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...