Tag Archives: Terrorism Act 2000

UN UOMO ARRESTATO PER ATTIVITA’ DISSIDENTE SFIDA LEGALMENTE LA PSNI PER AVER MONITORATO INTERROGATORI A DISTANZA

Un uomo West Belfast, arrestato come parte di un’inchiesta sull’attività repubblicana dissidente, ha lanciato una sfida legale contro la polizia per l’attività di sorveglianza a distanza degli interrogatori a cui vengono sottoposti i sospetti terroristi Risteard Ó Murchú era stato arrestato dagli investigatori la scorsa settimana per esser poi rilasciato incondizionatamente. Durante la detenzione, il 49enne di Ballymurphy era stato

Leggi altro

REATI DI TERRORISMO, IL 67% DEGLI ARRESTATI E’ STATO RILASCIATO SENZA CONDIZIONI

Due terzi delle persone arrestate per reati di terrorismo sono stato rilasciati, a dimostrarlo i dati ufficiali forniti dalla PSNI Negli ultimi 5 anni, 833 sospetti sono stati arrestati sulla base della Section 41 del Terrorism Act 2000. Il 67% di essi (551) sono stati rilasciati incondizionatamente. Dato che la legge antiterrorismo non prevede la libertà su cauzione, la polizia

Leggi altro

GERRY ADAMS DOPO IL RILASCIO: “VOGLIO CHIARIRE, IO SOSTENGO LA PSNI”

Conferenza stampa del leader dello Sinn Fein, dopo l’arresto avvenuto nella serata di mercoledì 30 aprile sulla base del Terrorism Act 2000 (Video integrale della Conferenza Stampa) Gerry Adams si è presentato alla conferenza stampa attorniato da esponenti di altro profilo dello Sinn Fein. “Voglio chiarire che io sostengo la PSNI”, ha dichiarato Adams. “Continuerò a lavorare con gli altri

Leggi altro

DAVID CAMERON: “NESSUNA INTERFERENZA POLITICA NELL’ARRESTO DI ADAMS”

La reazione del Primo Ministro britannico, David Cameron, dopo che il vice primo ministro Martin McGuinness ha accusato il “lato oscuro” della polizia per il momento scelto nell’arresto del suo leader di partito, proprio alle porte delle elezioni locali ed europee A nemmeno 24 ore dall’arresto di Gerry Adams, McGuinness ha dichiarato: “Le persone che potrebbero essere descritti come ex

Leggi altro

COLERAINE E PORTRUSH, TRE ARRESTI PER ATTACCHI IN STILE PARAMILITARE

I tre sospetti, di 34, 42 e 47 anni, sono stati arrestati a Coleraine (Co. Derry) secondo i termini del Terrorism Act La PSNI ritiene che i tre arrestati abbiano un legame con attacchi in stile paramilitare avvenuti nel novembre 2013 a Coleraine e Portrush. Tutti e tre si trovano ora all’Antrim Serious Crime Suite per interrogatori.

Leggi altro

INDOSSA BERRETTO GUANTI GIACCA ED EASTER LILY. UOMO ACCUSATO DI APPARTENENZA ALL’IRA

John Murphy è stato accusato di essere un membro o sostenitore di un’organizzazione illegale, per il ‘ragionevole sospetto’ suscitato dall’abbigliamento ed un distintivo John Murphy era stato arrestato venerd’ 14 marzo a Newarthill nell’ambito di un’operazione di intelligence “pre-programmata”. Il sospettato è apparso nella giornata di lunedì 17 marzo dinnanzi alla  Hamilton Sheriff Court, dove si è dichiarato non colpevole

Leggi altro

ARRESTATI DISSIDENTI IN SCOZIA. MA “POCO PROBABILE ATTACCO ALL’INGHILTERRA”

Secondo una fonte dalle forze di sicurezza, i dissidenti Repubblicani “non avrebbero possibilità concrete di colpire l’Inghilterra” Non sono trascorsi molti giorni dall’arresto, in Scozia, di “individui simpatizzanti dei dissidenti Repubblicani irlandesi”, come sono stati definiti i sospetti. Tuttavia, la polizia scozzese è ottimista: “La minaccia dissidente all’Inghilterra resta poco probabile”, perché sul campo mancherebbero “materiali, personale e supporto”. “Si

Leggi altro

TERRORISM ACT. DUFFY SI APPELLA ALLA CORTE EUROPEA PER I DIRITTI UMANI

Per il Terrorism Act 2000, un sospetto può rimanere in carcere fino a 28 giorni prima che siano formulate accuse e il caso venga portato in tribunale. Colin Duffy si è rivolto alla Corte Europea per i Diritti Umani nel tentativo di mettere una fine a questa strategia in atto ormai da più di un decennio Violazioni dei diritti umani

Leggi altro

SOUTH ARMAGH, STOP AND SEARCH PER WILLIE FRAZER

Willie Frazer, fondatore del gruppo di sostegno alle vittime FAIR, si è dichiarato “oltraggiato” dallo stop and search a cui una squadra anti-terrorismo della PSNI lo ha sottoposto “Non sono un terrorista. Non ho tempo per i terroristi, Repubblicani o Lealisti che siano. Mi provoca profonda rabbia che la polizia mi abbia trattenuto sotto i termini della legge anti-terrorismo”: è

Leggi altro

MARIAN PRICE TRASFERITA NEL CARCERE FEMMINILE DI HYDEBANK

La decisione di trasferire la leader repubblicana nella prigione vicino a Belfast, è stata dettata da motivi di salute in virtù delle raccomandazioni del personale medico del South Eastern Trust Marian Price in isolamento dal 15 maggio scorso a Maghaberry, è stata trasferita nel carcere femminile Hydebank, nelle vicinanze di Belfast, su consiglio del personale medico del South Eastern Trust.

Leggi altro
« Vecchi articoli