UN EX HUNGER STRIKER IL SUCCESSORE DI GERRY ADAMS ALL’ASSEMBLY

Pat Sheehan scampò a 55 giorni di digiuno nell’hunger strike del 1981, lo stesso durante il quale morì Bobby Sands

La conferma dello Sinn Fein è giunto nella serata di ieri. Sarà Pat Sheehan il successo di Gerry Adams all’Assembly di Stormont.
Cinquatacinque anni, ex Provos, Sheenan fu ad un punto dalla morte quando nel 1981 abbandonò l’hunger striker dopo 55 giorni di digiuno. Condannato 2 volte venne scagionato definitivamente nel 1998 sulla base dei principi sanciti del Good Friday Agreement (Accordo del Venerdì Santo). Laureato in politica e filosofia, sarà suo il nuovo volto a cui l’opinione pubblica dovrà abituarsi dopo il passo indietro del leader Gerry Adams.
Grande stratega, Admas abbandonerà la sua poltrona ‘parlamentare’ di Stormont e quella a Westminster, non appena il Primo Ministro Brian Cowen si pronuncerà sulla data delle elezioni nella Repubblica di Irlanda.
Nonostante la motivazione principale della sua decisione addotta da Gerry Adams – legata alle preoccupazioni per la crisi economica che sta portando la ‘Tigre Celtica’ al crack finanziario – gli analisti politici leggono nella scelta del leader del partito repubblicano il tentativo di rafforzare il profilo dello Sinn Fein al Sud dell’isola.

Chi è Pat Sheehan?

“Grande fan del cricket”. Così un amico ha descritto il nuovo Member of the Legislative Assembly (MLA)  per West Belfast.
Ad ogni modo Pat Sheehan, 52 anni, che prende il posto di Gerry Adams, non mette lo sport nella propria biografia politica ufficiale. Non che sia una sorpresa, visto che Sheehan ha un lungo curriculum repubblicano.
Il Sinn Fein si è occupato di rivelare un pedigree che entusiasmasse l’elettorato locale: parla Irlandese, giocatore di hockey irlandese, e, cosa molto significativa, è un ex prigioniero dell’IRA che ha seguito l’icona repubblicana Bobby Sands nello sciopero della fame del 1981.
Diversamente dal passato di Gerry Adams, la storia di Pat Sheehan è più di un libro aperto.
E’  entrato nell’ala giovanile dell’IRA quando era un teenager. Quando aveva 16 anni, i lealisti spararono contro la sua casa neltentativo di ucciderlo.
Arrivato a 19 anni, venne arrestato per aver provato a mettere una bomba su un portavalori e venne portato nel Maze.
Nel 1981, gli H-blocks avevano richiamato l’attenzione mondiale per via dello sciopero della fame.
Bobby Sands fu il primo dei dieci uomini che morirono.
Pat Sheehan iniziò lo sciopero in Agosto e resistette 55 giorni senza cibo. Resistette alla pressione e fu vicino alla morte quando lo terminò ad ottobre. Durante i suoi anni in prigione, sua sorella morì.
Sheehan venne rilasciato dalla prigione nel 1987. Repubblicano indurito, venne di nuovo arrestato per aver lasciato una bomba ad un  checkpoint a Belfast nel 1989 e venne condannato a 24 anni. Tornato in carcere, divideva la cella con un altro veterano repubblicano, Danny Morrison.
Sheehan trascorse il tempo in prigione ottenendo una laurea a pieni voti i filosofia e politica.
Venne liberato grazie al Good Friday Agreement. Nel 2006, ha sposato la sua compagna  Siobhan O’Hanlon, lei stessa una repubblicana ben nota. Morì quello stesso anno di cancro. La coppia aveva avuto un figlio.
Un altro fatto della vita di Sheehan che non è nel suo curriculum è che la madre faceva parte attivamente del SDLP fino all’hunger strikes, quando passò al Sinn Fein.
Durante un’intervista per l’uscita del suo film “Hunger”, il regista Steve McQueen rivelò di aver parlato con Sheehan, ora un “uomo d’affari in proprio che abitava in un’area del ceto medio al confine con west Belfast”.
Sheehan è stato inoltre attivo nel dipartimento internazionale del Sinn Fein, lavorando per la risoluzione del conflitto nel Medio Oriente. Più di recente, ha lavorato con ex prigionieri ed è stato coordinatore nazionale per l’organizzazione delle commemorazioni del  trentesimo anniversario degli  hunger strikes del 1980 e 1981.
“Proprio un brav’uomo” è come lo descrive uno dei residenti di west Belfast.
Ma il Traditional Unionist Jim Allister ha un’altra opinione e descrive la sua entrata nell’assemblea come “oscena”.
“La presenza di Sheehan a Stormont, come quella di Adams, è un affronto al processo democratico” ha dichiarato.
Sheehan iè uno dei cinque candidati che il partito sta preparando per le elezioni come rappresentanti di west Belfast il prossimo anno. Sarà sotto pressione per ottenere nuovamente il  record ottenuto dal leader del  Sinn Fein: cinque su sei poltrone nell’assemblea.
Gerry Adams è sembrato sicuro che il partito non avesse bisogno di lui per vincere a West Belfast.
Anche se è sulla scena da molto tempo, Sheehan è quasi un mistero per i media. Ha rifiutato di rilasciare interviste la scorsa notte ma dovrebbe parlare pubblicamente per la prima volta mercoledì.

Traduzione a cura di Valentina Prencipe

Pat Sheehan, il nuovo volto dello Sinn Fein a West Belfast (Video)

Vodpod videos no longer available.

Articoli correlati

 

Hunger striker Pat Sheehan succeeds Gerry Adams as MLA (Belfast Telegraph)
A former IRA hunger striker is to replace Sinn Fein president Gerry Adams in the Assembly, the party confirmed last night.
Pat Sheehan (52) will succeed Mr Adams who announced on Sunday that he is resigning his West Belfast seat in a bid to be elected in the Republic’s Louth constituency.
Mr Sheehan spent 55 days on hunger strike in the 1981 Maze prison protest that claimed the lives of 10 republicans including Bobby Sands.
Serving a sentence for his part in an IRA bomb attack at the time, Mr Sheehan was said to have been close to death when the protest was ended.
Sinn Fein members meeting in west Belfast last night selected Mr Sheehan to immediately fill Mr Adams’ place at the Assembly.
The party president will step down as MP for the constituency as soon as a General Election is called in the Republic.
Sinn Fein’s Louth representative in the Dail, Arthur Morgan, last week announced he will not contest the next election.
Mr Adams said his decision to stand for the seat was sparked by concerns over the economic crisis gripping the Republic, but the tactic is also seen as an attempt to boost his party’s profile there.
Sinn Fein has five MPs in Northern Ireland and four representatives in the Dail.
Mr Sheehan served two jail terms for IRA activity before being released under the terms of the 1998 Good Friday Agreement peace deal.
The party last night said that he later filled a number of roles for Sinn Fein.
He has represented Sinn Fein in the Middle East at events aimed at passing on the lessons of the peace process here.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.