Tag Archives: Dáil Éireann

“LONDONDERRY”: GAFFE DI ALAN SHATTER AL DAIL

In Éire, e tantomeno in parlamento (Dáil), non c’è “London” nel nome di Derry; ma pare non importare al Ministro della Giustizia irlandese, che si cura di “spiegare” la gaffe: “Per me il nome da usare è indifferente” Gelido imbarazzo anche tra i media nel riportare la frase di Alan Shatter: discutendo della possibilità di estendere i poteri delle leggi

Continua a leggere

IL PRIMO ARD FHEIS DELLO SINN FEIN AL NORD

Il maggior partito repubblicano scriverà il prossimo settembre una della pagine fondamentali della sua storia di Sara Parmigiani Sarà la Waterfront Hall di Belfast lo scenario del primo ARD Fheis dello Sinn Fein in Irlanda del Nord. Un evento che ha sempre avuto come maggior deterrente motivazioni di sicurezza. La conferenza annuale avrà luogo nei giorni 9 e 10 settembre

Continua a leggere

A UN GIORNO DALLA PARTENZA DELLA REGINA D’INGHILTERRA, BOMBE REPUBBLICANE A DERRY

Articolo tratto da Avvenire 22 maggio 2011 di Andrea Varacalli A un giorno dalla partenza della regina d’Inghilterra dall’Eire, Derry vive un’altra giornata movimentata dalle bombe repubblicane Verso le 13.20 di ieri, in pieno centro della cittadina nordirlandese, a pochi metri dal monumento militare dei caduti britannici, il “Diamond”, le squadre dell’esercito non hanno avuto il tempo per disinnescare l’ordigno

Continua a leggere

FINE GAEL SENZA MAGGIORANZA ASSOLUTA

Rimane ancora incerto il computo esatto dei seggi, ma appare chiaro che il Fine Gael, nonostante una sonora vittoria, non abbia la maggioranza assoluta. Sinn Fein raddoppia i consensi. Fianna Fail ai minimi storici. Lo spoglio dei voti in Irlanda si avvia verso la conclusione. Probabilmente tra un giorno saremmo in grado di fornire i dati definitivi. Tuttavia, tre sono

Continua a leggere

GENERAL ELECTION IN IRLANDA. UFFICIALIZZATA LA VITTORIA DI ADAMS

Gerry Adams, presidente dello Sinn Fèin, è riuscito ad espugnare il seggio di Louth e siederà al prossimo Dail. Dopo la prima conta sembrano infatti non esserci più dubbi. Oltre 15 mila voti hanno coronato Gerry Adams superando nettamente la quota di 13 mila voti richiesti per essere certi dell’investitura. Più incerto invece il destino di Fergus O’Dowd (Fine Gael)

Continua a leggere

NOTIZIE IN PILLOLE

Gaffe di Gerry Adams nel Louth Prima figuraccia del leader dello Sinn Fein che fallisce il tentativo di iscrizione nei registri elettorali che gli darebbe il diritto di voto nella circoscrizione di Louth per la quale si candiderà alle prossime elezioni nella Repubblica di Irlanda. La Corte di Revisione ha respinto la richiesta di Adams in mancanza di prova certa

Continua a leggere

IRLANDA NEL BARATRO DELLA MISERIA. SVELATA LA ‘BRUTALE’ MANOVRA FINANZIARIA DA 6 MILIARDI DI EURO

Il governo irlandese ha presentato la manovra finanziaria destinata a mettere in ginocchio centinaia di migliaia di persone. Taoiseach Brian Cowen chiede scusa alla popolazione e difende il budget più duro che la storia ricordi Drastici tagli alle spese e aumenti delle tasse per centinaia di migliaia di persone. Questa è la cura che riporterà nelle casse statali irlandesi 6

Continua a leggere

UN EX HUNGER STRIKER IL SUCCESSORE DI GERRY ADAMS ALL’ASSEMBLY

Pat Sheehan scampò a 55 giorni di digiuno nell’hunger strike del 1981, lo stesso durante il quale morì Bobby Sands La conferma dello Sinn Fein è giunto nella serata di ieri. Sarà Pat Sheehan il successo di Gerry Adams all’Assembly di Stormont. Cinquatacinque anni, ex Provos, Sheenan fu ad un punto dalla morte quando nel 1981 abbandonò l’hunger striker dopo

Continua a leggere