Tag Archives: raymond mccreesh

NEWRY. VEGLIA PER RAYMOND McCREESH ORGANIZZATA DA SAORADH

Una veglia (Black Flag Vigil), organizzata da Saoradh, si è tenuta presso il parco giochi Raymond McCreesh a Newry per ricordare il 38° anniversario della morte del volontario dell’IRA, nello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh Il partito rivoluzionario repubblicano Saoradh ha tenuto ‘black flag vigil’ in un parco giochi per commemorare il 38 ° anniversario della morte

Continua a leggere

Critiche per la veglia in ricordo di Raymond McCreesh pianificato da Saoradh in un parco giochi a Newry

Sono stati definiti come “assolutamente riprovevoli”, i piani per una veglia in un parco giochi per bambini nella Contea di Down, in occasione dell’anniversario della morte del volontario dell’IRA Raymond McCreesh Saoradh viene ritenuta l’ala politica della New IRA, nonostante il partito repubblicano rivoluzionario abbia sempre negato legami con l’organizzazione. Doug Beattie, portavoce dell’Ulster Unionist Justice, ha affermato il gruppo

Continua a leggere

EQUALITY COMMISSION: “FUORI DALLE NORME” INTITOLARE UN PARCO A UN MEMBRO DELL’IRA

Torna a fare scalpore a Newry il parco intitolato a Raymond McCreesh, hungerstriker dell’IRA morto negli H-Blocks nel 1981 La decisione del Newry and Mourne District Council fu finalizzata nel dicembre 2012, destando subito una cascata di polemiche dal mondo unionista. Dopo aver analizzato il caso, la Equality Commission ha inviato oggi un rapporto, decretando che il nome del parco

Continua a leggere

PARCO GIOCHI INTITOLATO A LENNY MURPHY? “PROPOSTA NON SERIA”

La proposta di intitolare un parco giochi di Newtownabbey al leader dei tristemente famosi Shankill Butchers “non è mai stata presa seriamente in considerazione dal City Council”, ha assicurato Paul Girvan (DUP) Il nome di Lenny Murphy è stato menzionato durante un meeting del Newtownabbey Borough Council, ma i consiglieri del DUP hanno espresso “shock”. “Non ero a conoscenza della proposta e

Continua a leggere

INAUGURATO UN MONUMENTO ALLE VITTIME DEL MASSACRO DI KINGSMILL

800 persone hanno partecipato alla inaugurazione del ‘muro’ memoriale delle vittime della strage di Kingsmill, in una strada secondaria di Bessbrook Furono 10 operai protestanti innocenti caduti in un’imboscata dell’IRA mentre tornavan a casa dal lavoro a bordo di un minibus, le vittime di quello che divenne noto come il massacro di Kingsmill, nel 1976. I familiari e i loro

Continua a leggere

DERRY, ERETTE BANDIERE DEL REGGIMENTO PARACADUTISTI

Le bandiere sono comparse nelle scorse 24 ore, a pochi giorni dall’anniversario della Bloody Sunday, nel Bogside di Derry, proprio dove il 30 gennaio 1972 i parà dell’esercito britannico aprirono il fuoco “Vista la storia del Reggimento Paracadutisti e l’anniversario della Bloody Sunday alle porte, il fatto è stato visto come una provocazione volta ad alzare la tensione a Derry”:

Continua a leggere

RILASCIATI NUOVI DOCUMENTI SEGRETI SULL’HUNGER STRIKE

Pubblicati sul sito del CAIN nuovi documenti confidenziali sullo sciopero della fame del 1981: “lavorarsi il Cardinale” (sic) era l’intento dei funzionari del governo Thatcher in contatto con il Cardinale Tomas O Fiaich, allora alla testa della Chiesa Cattolica d’Irlanda Un nuovo riflettore puntato sulla battaglia di pubbliche relazioni tra i Repubblicani, il NIO (Northern Ireland Office), il governo britannico

Continua a leggere

HUNGER STRIKE 1981. I FAMILIARI DI RAYMOND McCREESH RIGETTANO LE ACCUSE INGLESI

Reazione dei familiari dell’hunger striker Raymond McCreesh –  il 21 maggio 1981 nel 61esimo giorno di sciopero della fame negli H-Blocks del Maze – a pochi giorni dall’apertura degli archivi dei documenti governativi britannici sui fatti del 1981 I familiari di Raymond McCreesh respingono con rabbia le accuse del governo britannico contenuto in un documento facente parte degli archivi relativi

Continua a leggere

HUNGER STRIKE. MARGARET THATCHER E LE TRATTATIVE SEGRETE DEL 1981

Pubblicati dai National Archives di Londra i documenti contenenti dettagli sui negoziati segreti tra il governo britannico di Margaret Thatcher e la leadership dell’IRA per porre fine al tragico hunger strike dell’estate 1981 Lo sciopero della fame che uccise dieci prigionieri repubblicani detenuti nel carcere di massima sicurezza di Long Kesh (HMP Maze), morti per ottenere il riconoscimento dello status

Continua a leggere

AFTERLIVES. “BOBBY SANDS, OMBRE SULL’IRA”

A pochi mesi dalla pubblicazione di Afterlives, l’ultimo controverso libro di Richard O’Rawe, l’approfondimento di Riccardo Michelucci sulle ulteriori conferme del rifiuto da parte dell’IRA di un accordo proposto dalla ‘Lady di Ferro’ Thatcher che avrebbe potuto salvare la vita di 6 dei 10 Hunger Strikers, martiri dello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh (Avvenire, 28 dicembre 2010)

Continua a leggere
« Vecchi articoli