EQUALITY COMMISSION: “FUORI DALLE NORME” INTITOLARE UN PARCO A UN MEMBRO DELL’IRA

Torna a fare scalpore a Newry il parco intitolato a Raymond McCreesh, hungerstriker dell’IRA morto negli H-Blocks nel 1981

La decisione del Newry and Mourne District Council fu finalizzata nel dicembre 2012, destando subito una cascata di polemiche dal mondo unionista.

Dopo aver analizzato il caso, la Equality Commission ha inviato oggi un rapporto, decretando che il nome del parco “viola i suoi stessi principi di uguaglianza”. Infatti, dalle ricerche condotte dalla Commissione sarebbe emerso che nel 2008 il Consiglio chiese assistenza legale sull’argomento, concludendo che “assegnare quel nome al parco avrebbe contraddetto le norme sull’uguaglianza decise dal Consiglio stesso”.

“Tutti devono sentirsi a proprio agio a camminare in un luogo pubblico, sia che vivano nella zona oppure no”, si legge nel rapporto.

Secondo la Commission, il nome del parco ha il potenziale di “danneggiare le buone relazioni nell’area di giurisdizione del Newry and Mourne District Council, ma anche oltre”.

“Trattandosi di un parco giochi, il nome rappresenta un forte blocco per le famiglie Unioniste/Protestanti del quartiere”, si specifica infatti.

“Si è giunti alla decisione tramite un voto, ma i consiglieri non possono affrontare le decisioni con un approccio parziale, e senza considerare tutte le implicazioni di una questione restando chiusi di mente”, prosegue il documento.

La conclusione dell’Equality Commission è che il nome del parco deve tornare in discussione entro dodici mesi. Tuttavia, un portavoce ha specificato che nessun commento verrà rilasciato finché il Consiglio non commenterà la bozza del rapporto: l’indagine non sarà infatti ufficialmente conclusa fino ad allora.

Anche il Consiglio, però, ha dichiarato che, trattandosi di una bozza, sarebbe inappropriato rilasciare commenti.

Per il consigliere SDLP Michael Carr “per i commenti si dovrà attendere che il rapporto venga consegnato al Consiglio”, e concorda Charlie Casey (Sinn Féin), che aggiunge: “Il rapporto contiene imprecisioni”.

Soddisfatto invece William Burns (DUP), che ha espresso supporto all’Equality Commission, dichiarando: “La conclusione è la stessa a cui gli unionisti erano già arrivati da tempo: intitolare un parco giochi per bambini a un membro dell’IRA è sbagliato, e ci assicureremo che il Consiglio prenda la giusta decisione”.

Anche per Henry Reilly (UKIP) una revisione della decisione “è urgente”.

Raymond McCreesh fu internato nel 1976 dopo essere stato accusato, insieme ad altri due membri dell’IRA, di possedere un Armalite utilizzato nella strage di Kingsmills.

Annunci

Un pensiero su “EQUALITY COMMISSION: “FUORI DALLE NORME” INTITOLARE UN PARCO A UN MEMBRO DELL’IRA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...