Tag Archives: labour party

BLAIR SULLA BREXIT: “IL NO-DEAL AVRÀ CONSEGUENZE DISASTROSE SUL PROCESSO DI PACE IN NORD IRLANDA”

Tony Blair non ha usato eufemismi: una no-deal Brexit porterebbe a “conseguenze “devastanti” per il processo di pace in Irlanda del Nord” Un’uscita senza accordo (no-deal Brexit) “porterebbe inevitabilmente a un hard border che spaccherebbe l’isola d’Irlanda e il Regno Unito”: queste le parole di Tony Blair, da sempre dichiaratamente a favore della fazione del Remain. “Un confine del genere, che sarebbe molto, molto

Leggi altro

ALLISTER: CORBYN PARLA CON I TERRORISTI, MA PONE CONDIZIONI PER COLLOQUI CON THERESA MAY

Jim Allister (TUV) accusa: ha dell’incredibile che Jeremy Corbyn abbia parlato con i gruppi terroristi come l’IRA, Hamas ad Hezbollah senza porre condizioni, ma ha marcato una linea rossa al dialogo con il Primo Ministro britannico Ad oggi, Jeremy Corbyn è l’unico leader di partito di Westmister, a non essere sceso in colloqui con Theresa May, dopo che lei stessa

Leggi altro

BREXIT. “VOTARE CONTRO POTREBBE PORTARE ALLA RIUNIFICAZIONE DELL’IRLANDA”, AVVERTE LA MAY

In un ultimo tentativo di portare i suoi oppositori dalla sua parte, Theresa May ha lanciato un avvertimento: “Votare contro potrebbe portare ad un’Irlanda unita” La riunificazione dell’Irlanda torna ad essere una preoccupazione per i Conservatori britannici, nonostante uno scambio di lettere fra il Regno Unito e l’UE, questa settimana, che avrebbe fornito “rassicurazioni” sulla natura temporanea del “backstop” –

Leggi altro

BREXIT: “PROCESSO DI PACE COME STRUMENTO DI CONTRATTAZIONE”

Indignazione del Labour Party, dopo l’annuncio del Segretario per il Nord Irlanda di 300 milioni sterline stanziati dal governo britannico, per progetti di pace Il segretario dell’Irlanda del Nord è stato accusato di utilizzare il processo di pace come uno “strumento di contrattazione”, dopo aver legato una sovvenzione di 300 milioni di sterline all’accordo sulla Brexit. I Labouristi hanno sottolineato

Leggi altro

PROPOSTA “AMNISTIA PER CRIMINI LEGATI AI TROUBLES”: INCLUDEREBBE I SOLDATI

Quattro membri del Parlamento, due Conservatori e due Laburisti, hanno proposto un’amnistia “più ampia” per crimini legati ai Troubles: includerebbe i paramilitari, ma anche le forze di polizia e i militari britannici La controversa proposta, firmata e inviata a Theresa May, è portata avanti da Julian Lewis, Conservatore e presidente del Comitato per la Sicurezza, dal suo compagno di partito

Leggi altro

THERESA VILLIERS, “I LEALISTI CHE ATTACCANO LA POLIZIA, E’ GROTTESCO”

Il Segretario NI ha detto che l’idea che l’identità e la cultura britannica vengano difesi da persone avvolte in una Union Jack attaccando la polizia, è grottesco  Theresa Villiers ha formulato le osservazioni, mercoledì nel suo discorso alla conferenza Conservative Party. Ha anche sottolineato come il Nord Irlanda non abbia potuto raggiungere il suo potenziale economico , a cauda della

Leggi altro

LABOUR PARTY: “PER NOI NIENTE ELEZIONI IN NORD IRLANDA”

In seguito al discorso di Vernon Coaker (Segretario di Stato ombra) alla conferenza del partito, il leader del Labour Party si è dichiarato “diffidente” a partecipare alle elezioni in Irlanda del Nord, obiettivo per cui centinaia di membri del partito hanno sempre lottato “Vista la situazione attuale in Irlanda del Nord, il ruolo migliore che il governo britannico possa ricoprire

Leggi altro

FINE GAEL SENZA MAGGIORANZA ASSOLUTA

Rimane ancora incerto il computo esatto dei seggi, ma appare chiaro che il Fine Gael, nonostante una sonora vittoria, non abbia la maggioranza assoluta. Sinn Fein raddoppia i consensi. Fianna Fail ai minimi storici. Lo spoglio dei voti in Irlanda si avvia verso la conclusione. Probabilmente tra un giorno saremmo in grado di fornire i dati definitivi. Tuttavia, tre sono

Leggi altro

SE CONNOLLY TORNASSE NON VOTEREBBE I LABOURISTI

Editoriale di Eoghan Harris a pochi giorni dalla presentazione della Comprehensive Spending Review del Cancelliere George Osborne Eoghan Harris: Se Connolly tornasse, non voterebbe Labour Lo spettacolo recente più surreale è stato quando il presentatore di RTE Joe Duffy, che guadagna circa €400,000 all’anno, ha promosso James Connolly come il Più Grande d’Irlanda. Surreale, perché sono certo che se Connolly

Leggi altro

INVESTIMENTI STATUNITENSI IN NI, MA SOLO A DEVOLUTION FATTA

Il Segretario di Stato dell’Irlanda del Nord avverte che il decentramento dei poteri di polizia e giustizia è uno step fondamentale per il futuro economico del Paese Shaun Woodward, in occasione della conferenza del partito Laburista, ha affermato che il trasferimento dei poteri di polizia e giustizia a Stormont è condizione necessaria per convicere gli investitori statunitensi. Sarebbe un messaggio

Leggi altro