Tag Archives: Her Majesty’s Prison Service

NEGATO A MARIAN PRICE IL PERMESSO A PARTECIPARE AI FUNERALI DELLA SORELLA DOLOURS

La Parole Commission cancella con un colpo di spugna la decisione del giudice David McFarland che poche ore prima si era espresso a favore della condizionale a favore di Marian Price che avrebbe così potuto partecipare ai funerali della sorella Dolours, rinvenuta cadavere lo scorso mercoledì nella sua casa di Malahide L’ufficializzazione della notizia giunge da un comunicato della famiglia

Continua a leggere

MANIFESTANTI A STORMONT CONTRO LA CHIUSURA DI MAGILLIGAN

La prigione di Magilligan è il secondo istituto penitenziario per dimensione nel Nord Irlanda dopo Maghaberry. Consegnata petizione  contro la chiusura al Ministro della Giustizia David Ford Decine di manifestanti capeggiati da Finlay Spratt, presidente della Prison Officers Association, sono scesi in protesta a Stormont. E’ stato lo stesso Spratt a consegnare nelle mani di David Ford, Ministro della Giustizia, una

Continua a leggere

MAGHABERRY. TONY TAYLOR “PICCHIATO SELVAGGIAMENTE” DAI SECONDINI

Doveva essere una giornata decisiva per Tony Taylor, che avrebbe potuto essere scarcerato, ma in tribunale non è mai arrivato: il Republican Network for Unity denuncia un “pestaggio selvaggio” Riportiamo di seguito il testo del comunicato con cui RNU ha portato sotto i riflettori l’ennesimo episodio di torture e abusi ai danni di un POW di Maghaberry in protesta. “RNU

Continua a leggere

“UN ATTACCO MOLTO BEN PIANIFICATO” SMENTISCE LE AFFERMAZIONI DI THERESA VILLIERS

Una fonte delle forze di sicurezza attacca le dichiarazioni di Theresa Villiers circa il ridimensionamento delle sofisticazioni e della potenza degli attacchi portati a segno dai dissidenti negli ultimi 12 mesi “Senza testa e senza strategia?” Nessun altro modo di definire i dissidenti repubblicani potrebbe essere più sbagliato, stando alle affermazioni di una fonte delle forze di sicurezza. “Posso capire

Continua a leggere

PERSONALE CARCERARIO, SI’ ALLE RIFORME

La POA (Prison Officers’s Association) firma un accordo su nuove procedure lavorative. Ford: “Si apre una nuova era di relazioni industriali nelle carceri” L’accordo appena firmato prevede, tra le altre novità che per Ford segnano “una svolta”, l’assunzione di centinaia di nuovi agenti per nuovi impieghi a salario più basso, che prenderanno il posto di quelli che lo hanno recentemente lasciato

Continua a leggere

PRISON SERVICE: MAGILLIGAN POTREBBE CHIUDERE DAL 2018

La proposta sarà discussa giovedì dal Justice Committee. Cathal McLaughlin (Sinn Féin): “Se venisse approvata sarebbe un danno economico per l’area ma, a lungo termine, aprirebbe grandi opportunità per il turismo” “È triste e spiacevole che si sia giunti a questo”, aggiunge il consigliere. “Personalmente, conosco persone che lavorano nel Prison Service e la comunità locale ne subirebbe un danno.

Continua a leggere

IL CRIMINAL JUSTICE INSPECTION NI CRITICA IL PRISON SERVICE

Pubblicato un rapporto del CJINI: “In un anno, più di un terzo delle raccomandazioni non sono state messe in pratica completamente” Nuova pioggia di critiche sul Prison Service nordirlandese dopo la pubblicazione di un rapporto sul numero di prigionieri rilasciati per errore: “L’impegno è stato significativo, ma il cambiamento effettivo è deludente”. “Il lavoro del NIPS si è concentrato sulle

Continua a leggere

STRIP SEARCHES. UFFICIALI PENITENZIARI “PREZIOSI” ALLEATI DEI POWS

A sorpresa il portavoce del sidacato del personale carcerario chiede al Ministro della Difesa di impegnarsi seriamente per trovare un valido metodo di perquisizione che possa ridurre il ricorso alle strip searches “di cui non si potrà mai fare a meno del tutto” Le organizzazioni e movimenti repubblicati impegnati nelle campagne a sostegno dei pows e i prigionieri stessi che

Continua a leggere

STRIP-SEARCHES. “INACCETTABILE” IL NO DI FORD ALLA PUBBLICAZIONE DEL RAPPORTO

Statement del Family and Friends of Republican Prisoners Maghaberry, 22 febbraio 2012 Il rifiuto di David Ford di pubblicare i risultati di uno studio del Prison Service sui metodi alternativi alla degradante pratica delle strip-searches è totalmente inaccettabile alla luce dell’attuale crisi nella prigione di Maghaberry. Numerosi rapporti critici sulla conduzione del carcere hanno portato alla luce il fatto che

Continua a leggere

MAGHABERRY. DAVID FORD NEGA LA PUBBLICAZIONE DEL RAPPORTO SULLE STRIP SEARCHES

Il Ministro delle Giustizia ha rifiutato di rivelari i risultati di uno studio del Prison Service su metodi alternativi alle perquisizione corporali forzate Motivazioni di sicurezza e commerciali alla base della decisione di David Ford, sicuramente destinate a sollevare un polverone all’interno della organizzazioni e movimenti sostenitori dei prigionieri repubblicani detenuti a Maghaberry. Nella Roe House (ala repubblicana) del carcere

Continua a leggere
« Vecchi articoli