MANIFESTANTI A STORMONT CONTRO LA CHIUSURA DI MAGILLIGAN

La prigione di Magilligan è il secondo istituto penitenziario per dimensione nel Nord Irlanda dopo Maghaberry. Consegnata petizione  contro la chiusura al Ministro della Giustizia David Ford

Decine di manifestanti capeggiati da Finlay Spratt, presidente della Prison Officers Association, sono scesi in protesta a Stormont. E’ stato lo stesso Spratt a consegnare nelle mani di David Ford, Ministro della Giustizia, una petizione firmata da migliaia di persone contrarie al progetto di chiusura della prigione di Magilligan.

La manifestazione è stata sostenuta da Mike Nesbitt (UUP) e Gregory Campbell (DUP).

“Sarebbe un errore” dichiara Finlay Spratt, “Questa è la strategia di lungo termine per la privatizzazione del servizio carcerario nel Nord Irlanda e crediamo che questo sia un passo indietro”. “Si tratta della manipolazione politica di coloro che danno consulenza al ministro della giustizia”.

Magilligan, seconda prigione per dimensione in Irlanda del Nord, fu aper 40 anni fa e ad oggi sono 400 le persone che vi lavorano.

David Ford, ipotizzando la chiusura dell’istituto penitenziario lo scorso aprile, lo aveva definito ‘reliquia degli H-Blocks negli anni ’70”.

La decisione definitiva sulla sorte di Magilligan, dovrebbe avvenire entro il 2013.

David Ford riceve la petizione contro la chiusura di Magilligan

Articoli Correlati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.