Tag Archives: gruppi paramilitari

ULSTER, 10 ANNI FA IL DISARMO DELL’IRA. STORIA DEL CONFLITTO IN IRLANDA IN 12 PUNTI

Il 28 luglio 2005 l’Ira cessava le attività militari nell’Ulster e avviava lo smantellamento del suo arsenale. Giungeva così al termine il conflitto durato secoli a causa del dominio e della colonizzazione britannica in Irlanda. Un riassunto in 12 punti dal Cinquecento ai nostri giorni di Antonio Carioti, tratto da Il Corriere.it 1.Luglio 2005, l’Ira depone le armi Dieci anni fa,

Continua a leggere

PARAMILITARI COINVOLTI IN ABUSI SESSUALI SU MINORI

I casi conosciuti, sarebbero solo la punta dell’iceberg, hanno dichiarato le persone consultate durante l’inchiesta Secondo quanto riferito da una relazione, appartenenti alle forze paramilitari avrebbero fatto leva della paura che incutevano, per molestare bambini. Personaggi di rilevante importanza, appartenenti all’organizzazione, restavano oltre l’orario di apertura all’interno di pub, dove avvenivano gli abusi. Stando al rapporto – frutto di un’inchiesta indipendente

Continua a leggere

ORANGE ORDER: “I PARAMILITARI SONO UNA REALTÀ DI VITA”

“La società ha atteggiamenti estremamente ambigui nei confronti dei paramilitari, e questo si riflette su tutte le organizzazioni: è l’opinione di  Drew Nelson parlando della sua organizzazione, l’Orange Order “La nostra organizzazione è contraria alla violenza”, puntualizza, ma dalla cima alle basi della nostra società l’atteggiamento nei confronti della violenza è ambiguo”, spiega, parlando del ruolo delle organizzazioni paramilitari. “Dobbiamo essere

Continua a leggere

UNA NUOVA ALBA O CANTO DEL CIGNO PER LA ‘NUOVA’ IRA?

Flavio Bacci torna un editoriale nel giorno dell’uccisione di David Black, il secondino 51enne freddato sulla M1 mentre si stava recando in servizio nel carcere di Maghaberry. David Cameron, primo ministro britannico, ha assicurato che alla PSNI verrà fornito tutto il sostegno possibile affinchè i colpevoli vengano assicurati alla giustizia.  ‘Un bastardo in meno’ scrive Paul. ‘Non darà più fastidio

Continua a leggere

DERRY. REAL IRA ‘ESPELLE’ QUATTRO UOMINI DA CURRYNEIRIN

L’annuncio è giunto al Derry Journal secondo un codice riconosciuto. Il gruppo ha espresso specifiche accuse contro i quattro uomini e ha dichiarato l’intenzione di “monitorare la situazione”, in quanto sarebbe in possesso di “un’ulteriore lista” di persone da controllare. di Elena Chiorino I quattro uomini minacciati dal gruppo paramilitare dissidente repubblicano, tre dei quali ventenni e un quarto intorno

Continua a leggere

NESSUN COINVOLGIMENTO DI GRUPPI PARAMILITARI NEI RIOTS DI VENERDÌ NOTTE A BELFAST

Sei agenti feriti e sette arresti, ma secondo la PSNI i riots si sono accesi spontaneamente, senza essere stati orchestrati dai gruppi paramilitari di Elena Chiorino Gli scontri sono seguiti all’annuale Battle of the Somme Orange Order Parade, una “mini-Twelfth” Parade, e hanno interessato l’area di Albertbridge Road e Castlereagh Street, vicino alla Lower Newtownards Road, ma senza alcun coinvolgimento

Continua a leggere

PROROGA DI DUE ANNI AI PROCESSI SENZA GIURIA

Il Segretario di Stato, Owen Paterson, ha annunciato l’estensione  del sistema processuale senza giuria per preservare i giurati da potenziali  minacce di sicurezza Owen Paterson, annunciando la proroga dei processi senza giuria, ha specificato che la motivazione che ha portato a tale decisione è la protezione dei membri di giuria da “rischi potenziali causati da gruppi paramilitari”. “Credo che sia

Continua a leggere

CASTLEREAGH. COSI’ SI TORTURAVANO I SOSPETTATI

Dentro Castlereagh: ‘Ottenevamo le confessioni con la tortura’ di Ian Cobain (The Guardian 11 ottobre 2010) Ex ufficiali della RUC che lavorarono nel centro interrogatori di Belfast descrivono cosa ci si aspettava da loro durante i Troubles Il centro interrogatori di Castlereagh a Belfast est, teatro di molti dei casi di denunce di brutalità al centro degli appelli in corso,

Continua a leggere

“TERRORISTI” TORTURATI DAL RUC ALL’EPOCA DEI TROUBLES

Centinaia di “terroristi” nordirlandesi vittime di tortura da parte della polizia di Ian Coabin ( The Guardian, 11 ottobre 2010) Persone imprigionate durante i Trubles rivendicano di essere state vittime di errori giudiziari nelle corti senza giuria di Diplock Centinaia di uomini e donne colpevoli di atti di terrorismo in Irlanda del Nord durante i Troubles stanno cercando di far

Continua a leggere

BALLYMENA. “ATTO SPREGEVOLE E NON SUCCEDERA’ MAI PIU'”, CONFERMA UN LEALISTA

Giunte rassicurazioni al preside della scuola di Ballymena dove un alunno ha raccolto con le proprie mani una pipe bomb Sembrerebbe esser stata un’azione sporadica quella attribuita al Real UFF, responsabile secondo le indiscrezioni dell’abbandono di una pipe bomb nel cortile di una scuola cattolica a Ballymena, contea di Antrim. Fatto eclatante e estremamente preoccupante è stato il ritrovamento effettuato

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »