Tag Archives: David Cameron

ON THE RUN, STALLO NEL PROCESSO AVVIATO DA HAASS

Peter Robinson ha dichiarato dinnanzi all’Assembly che l’effetto immediato della controversia circa le lettere agli OTR, non può essere altro che lo stallo nei progressi sul passato nel processo avviata da Richard Haass Il Primo Ministro parlando all’Assemblea nella giornata di lunedì, ha detto: “Ho indicato che credo che i problemi posti da Haass, sono questioni che debbano essere affrontate”.

Continua a leggere

“ON THE RUN”, DAVID CAMERON AVVIA UN’INCHIESTA INDIPENDENTE. ROBINSON SODDISFATTO

Peter Robinson ha accolto con favore la decisione del Primo Ministro britannico David Cameron, di avviare un’inchiesta indipendente sulle circostanze che hanno portato all’emissione delle lettere inviate ai sospetti “On the Run” dell’IRA “Sono d’accordo con il Primo Ministro del Nord Irlanda che, dopo il terribile errore nel caso Downey, sia giusto andare a fondo di quanto accaduto”, ha dichiarato

Continua a leggere

‘INVERSIONE A U’ DEL GOVERNO INGLESE SULLA COMPENSAZIONE DELLA LIBIA

Lord Empey scrive a David Cameron, dopo che un ministro inglese ha dichiarato che nessun negoziato è in corso con il governo libico per assicurare il risarcimento alle vittime dell’IRA a causa del Semtex fornito dal colonnello Gheddafi Come leader dell’Ulster Unionist nel 2010, Lord Empey concorse congiuntamente a David Cameron alle General Election. In quell’occasione i Tories promisero che, se

Continua a leggere

SUNDAY TIMES: I SOLDATI DELLA BLOODY SUNDAY “SARANNO ARRESTATI”

“Troppa paura a sperare ancora”: è il commento di Kate Nash all’inaspettata notizia riportata per ora solo dal Sunday Times Se confermata, sarebbe una svolta storica: secondo un articolo comparso questa sera sul Sunday Times, la polizia avrebbe deciso di “arrestare e interrogare” almeno venti dei soldati coinvolti nei tragici eventi della Bloody Sunday. Il Ministero della Difesa starebbe organizzando

Continua a leggere

THERESA VILLIERS, “I LEALISTI CHE ATTACCANO LA POLIZIA, E’ GROTTESCO”

Il Segretario NI ha detto che l’idea che l’identità e la cultura britannica vengano difesi da persone avvolte in una Union Jack attaccando la polizia, è grottesco  Theresa Villiers ha formulato le osservazioni, mercoledì nel suo discorso alla conferenza Conservative Party. Ha anche sottolineato come il Nord Irlanda non abbia potuto raggiungere il suo potenziale economico , a cauda della

Continua a leggere

FINISCE IL G8. CAMERON: “IRLANDA DEL NORD UN’ISPIRAZIONE PER IL MONDO”

Si è chiuso oggi il trentanovesimo G8 Summit, nel quale, per il Primo Ministro britannico, il Nord Irlanda ha dimostrato di essere “fonte d’ispirazione per il resto del mondo” “Quando, venticinque anni fa, una terribile bomba uccise undici persone a poche miglia da qui [l’attentato di Enniskillen, ndr], un G8 era inimmaginabile”, ha dichiarato Cameron alla chiusura del Summit. “Oggi,

Continua a leggere

BLACK OUT DEI CELLULARI IN OCCASIONE DEL G8

Quella di sospendere i segnali della telefonia mobile, potrebbe essere una della misure di sicurezza presa in considerazione per evitare che terroristi possano avvelersi di cellulari come detonatori “E’ possibile che gruppi terroristici tentino di utilizzare il vertice del G8, per far pubblicità a loro stessi”, ha dichiarato Alan Shatter, ministro della difesa irlandese. Il G8, in programma il 17

Continua a leggere

TAOISEACH: “DISCUTERÒ CON CAMERON DEL CASO PRICE”

Il Taoiseach dell’Éire, Enda Kenny, ha annunciato l’intenzione di portare davanti a David Cameron la suna preoccupazione per il caso di Marian Price “Conosco i referti medici sul suo stato di salute, e leggerò con attenzione i rapporti delle delegazioni che le hanno parlato. “Sono al corrente delle circostanze del suo ritorno a Maghaberry”, ha aggiunto. Gerry Adams ha intanto

Continua a leggere

OMICIDIO FINUCANE “PEGGIO DI IRAQ E AFGHANISTAN”

Presentato davanti al giudice della High Court uno scambio di e-mail nel quale il Segretario del Gabinetto di David Cameron descrisse l’omicidio Finucane come “un momento buio della storia del Paese” “È peggio di ogni accusa riguardante l’Iraq e l’Afghanistan dopo l’11 settembre”: è il giudizio di Jeremy Heywood, uno dei più stretti consiglieri del Primo Ministro britannico. La famiglia

Continua a leggere

FLAG PROTEST, COLLOQUI PRIVATI CON THERESA VILLIERS

Il Segretario di Stato Theresa Villiers condanna nuovamente i disordini che gravitano intorno alla ‘flag protest’: “Gli agenti sono in pericolo non solo a causa delle molotov, ma anche perché sono esposti ad attacchi dei dissidenti repubblicani” Prendendo la parola alla University of Ulster, Theresa Villiers ha ribadito l’appello perché cessi la violenza: “È vitale che la protesta lasci le

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »