GERALDINE DOHERTY, “VOGLIO INCONTRARE LORD SAVILLE”

La nipote di Gerald Donaghy, una delle vittime della Bloody Sunday, ha chiesto un confronto faccia a faccia con colui che ha apposto la firma sull’inchiesta che vanta la “pretesa” di chiudere il capitolo sul massacro consumatosi nel Bogside il 30 gennaio 1972

Geraldine Doherty ha decisa a rivendicare il nome di Gerald Donaghey, suo zio vittima insieme ad altre 13 persone del Reggimento Paracadusti del British Army, che il 30 gennaio 1972 aprì ingiustificabilmente il fuoco su una folla di civili innocenti.
Lord Saville ha recentemente difeso la sua affermazione, che l’allora 17enne Gerald Donaghey fosse in possesso di nail bombs nel momento in cui venne colpito dal fuoco britannico.
Una ricostruzione delle dichiarazioni contenute nel Saville Report, non lascerebbe alcun dubbio sul fatto che le nail bombs era state volutamente poste nelle tasche della giacca indosso al suo corpo esanime. La ricostruzione è stata filmata ed è ora disponibile online.
“Mi piacerebbe incontrarlo faccia a faccia. Vorrei mettere seduto Saville, fargli vedere la ricostruzione che utilizza prove fornite dalla propria indagine, e chiedergli come può dire che Gerry avesse delle nail bombs addosso.”
Saville ha dichiarato che non intende ri-aprire l’inchiesta a meno che non vengano a galla nuove prove, ma “le prove sono già lì. Noi continueremo la campagna e sappiamo di avere l’appoggio della gente di Derry “, dichiara Geraldine Doherty.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.