HUNGER STRIKE 1981: LE FAMIGLIE O’HARA E DEVINE CHIEDONO UNA PUBBLICA INCHIESTA

I familiari degli Hunger Strikers Patsy O’Hara e Mickey Devine ha emesso un comunicato richiedendo l’apertura di una pubblica inchiesta sullo sciopero della fame del 1981.

Questo il testo tradotto:

Patsy O'Hara e Micky Devine“Noi, famiglie O’Hara e Devine, diamo il nostro pieno sostegno ad una pubblica inchiesta indipendente repubblicana,  acclamata per la prima volta dall’ ex-hunger strike Gerard Hodgins, sulle controversie che circondano gli eventi dello sciopero della fame del 1981.

In una recente riunione  presso il Gasyard di Derry a cui abbiamo partecipato (What’s the truth behind the hunger strike?, n.d.r.), sono stati rivelati inderogabili e inquietanti elementi di prova sull’offerta presentata dal governo britannico in risposta a  quattro delle cinque richieste, che era stata accettata dalla leadership dei prigionieri dell’IRA e respinta da elementi della leadership dell’IRA all’esterno del carcere.
Queste indicazioni che sono state sostenute da ex blanketmen  ed ex-hunger strikers, ci hanno portato a concludere che solo un’inchiesta indipendente repubblicana, libera da parte affiliazioni politiche, potrà guarire le ferite delle nostre famiglie che questa controversia ha riaperto. Siamo interessati solo a fatti,  prove,  verità e ci auguriamo che tutti i repubblicani che ci sostengono nel nostro invito a mettere fine a queste polemiche in modo che noi, le famiglie, possiamo avere la pace mentale, sapendo ciò che è realmente accaduto durante quel periodo. ”

Tony O Hara, a nome della famiglia O Hara.
Mickey Devine Og, a nome della famiglia Devine

Statement from the O’Hara and Devine Families
“We, the O Hara and Devine families, would also wish to put on public record our full support for an independent Republican Inquiry, which was first called for by ex-Hunger Striker Gerard Hodgins, into the controversial claims surrounding the events of the 1981 Hunger Strike. At a recent meeting in the Gasyard, Derry City, which we attended, compelling and disturbing evidence revealing that an offer made by the British which conceded four of the five demands, was accepted by the prison IRA leadership and rejected by elements of the outside IRA leadership. These claims which have been supported by former blanket men and ex-hunger strikers have led us to conclude that only an independent Republican Inquiry, free from party political affiliations, can heal the wounds of our families that this controversy has re-opened. We are only interested in the facts, the evidence and the truth and we would hope that all republicans would support us in our call and bring and end to this controversy so that we, the families, have peace of mind as to what really happened during this period.”

Tony O Hara, on behalf of the O Hara family
Mickey Og Devine, on behalf of the Devine family

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.