Tag Archives: UDA

DA PAT A JOHN, A BELFAST NEL NOME DEL PADRE

Articolo di Riccardo Michelucci pubblicato su Memoriastorica È quasi incredibile la somiglianza tra John Finucane, neoeletto sindaco di Belfast, e suo padre Pat, una delle vittime più illustri del conflitto angloirlandese. John non aveva ancora compiuto nove anni quando un commando di paramilitari protestanti fece irruzione in casa sua all’ora di cena e crivellò di colpi il noto avvocato Pat

Leggi altro

VEDOVA DI UNA VITTIMA DI MICHAEL STONE VINCE LA BATTAGLIA PER UNA NUOVA INCHIESTA

La moglie di Thomas McErlean, assassinato da Michael Stone nell’attentato al cimitero di Milltown nel 1988, ha ottenuto l’autorizzazione della High Court per contestare il rifiuto di indagare sulla morte del marito Thomas McErlean, all’età di 20 anni,  fu una delle 3 vittime dell’attentato al cimitero di Milltown, il 16 marzo 1988, in occasione dei funerali dei Gibraltar Three (Daniel McCann, Seán Savage e Mairéad Farrell) Insieme

Leggi altro

‘NESSUNA DIFFERENZA TRA DISSIDENTI E PROVOS’. L’OPINIONE DI UNO PSICHIATRA

Uno dei principali psichiatri del Nord Irlanda è convinto che non esista alcuna differenza tra i dissidenti repubblicani e la Provisional IRA, ‘fanno ciò che hanno sempre fatto’ Philip McGarry, ex presidente della Royal Society of Psychiatrist in Irlanda del Nord ha ammonito che, a meno che “la tradizionale retorica dopo gli omicidi” non venga affrontata, Lyra McKee non sarà

Leggi altro

CANDIDATO DUP IMMORTALATO AD UN EVENTO IN ONORE DELL’UDA

Un candidato al consiglio del DUP ha negato di essere un sostenitore dell’UDA, nonostante abbia partecipato a un evento in onore del famigerato gruppo paramilitare lealista e indossasse una maglietta con il suo logo Incalzato dal Sunday Life, David McKee, candidato al consiglio del DUP a Belfast nelle elezioni del prossimo mese, ha ammesso: “Ammetto che non è una bella

Leggi altro

LA BREXIT E IL FANTASMA DEL PASSATO DEL NORD IRLANDA

Editoriale di Robert Fisk per Counterpunch Guardando l’operetta che è la Brexit da molto lontano, non posso che ricordare i miei giorni come corrispondente da Belfast per il Times. I primi anni ’70 furono fra i più terribili, violenti e pericolosi in Nord Irlanda. Ma quello che più mi colpiva non erano le battaglie fra l’esercito e l’IRA e gli

Leggi altro

L’UUP CHIEDE A UVF E UDA DI TERMINARE IMMEDIATAMENTE OGNI ATTIVITA’ PARAMILITARE

Il leader dell’UUP Robin Swann ha invitato la leadership dell’UVF e dell’UDA a portare le loro attività paramilitari alla fine immediata Nel corso del suo discorso alla Spring Conference al Park Avenue Hotel di Belfast, Robin Swann, riferendosi all’omicidio di Ian Ogle, ha portato le sue condoglianze alla famiglia dell’uomo di East Belfast e ha affermato che l’Irlanda del Nord

Leggi altro

LA PSNI “NON RIVELÒ INFORMAZIONI RILEVANTI” SU ALCUNE STRAGI LEALISTE

La PSNI non rivelò al Police Ombudsman “informazioni vitali” su alcune stragi lealiste. Il Police Ombudsman Michael Maguire ha contattato il Ministero della Giustizia perché venga attuata una revisione di come la PSNI rivela le informazioni. Relatives for Justice: “Dovrebbe essere segnalata come questione urgente” Le immediate scuse della PSNI, che dichiara “di non avere, semplicemente, le risorse sufficienti per affrontare i

Leggi altro

GRUPPI PARAMILITARI LEALISTI: “UNA VOLTA CHE TI UNISCI E’ IMPOSSIBLE USCIRNE”

È effettivamente una condanna a vita – una volta che qualcuno si unisce a un’organizzazione paramilitare lealista è praticamente impossibile uscirne – Bobby Singleton Bobby Singleton è a capo della Police Service of Northern Ireland’s (PSNI) Paramilitary Crime Task Force, un’unità specializzata istituita due anni fa. Si concentra sulle attività dei lealisti e del gruppo repubblicano dell’INLA, che sono visti

Leggi altro

MICHAEL STONE: “NON SONO UN PERICOLO PER NESSUNO”

Michael Stone, killer mercenario lealista, sostiene che non godendo di buona salute, non può più essere minaccia e dovrebbe essere rilasciato La scorsa settimana Michael Stone, 63 anni, si era visto garantire il diritto di adire alla Corte Suprema, nel tentativo di rovesciare un verdetto secondo cui dovrà rimanere in prigione fino al 2024. In una dichiarazione affidata al Sunday

Leggi altro

LETTERA DEI DISSIDENTI REPUBBLICANI AL BELFAST TELEGRAPH. NEL MIRINO: FORZE DI SICUREZZA E SPACCIATORI

In una lettera indirizzata al Belfast Telegraph, i dissidenti repubblicani rinnovano la loro sfida alle forze di sicurezza e agli spacciatori di droga. Intanto l’Unità Anti-Terrorismo della PSNI conferma la messa in stato di accusa di una donna di 61 anni Ad una settimana di distanza dall’attacco bomba dalla matrice dissidente, a Derry, giunge la notizia di una lettera indirizzata

Leggi altro
« Vecchi articoli