Tag Archives: richard o’rawe

McINTYRE E O’RAWE: “LA CAMPAGNA DISSIDENTE È UNA FOLLIA”

Dopo diciassette attacchi in sei settimane, Anthony McIntyre e Richard O’Rawe – ex membri dell’IRA e attualmente distanti dallo Sinn Féin – hanno condannato la campagna armata dei dissidenti Repubblicani “È una follia, devono fermarsi subito”: così Anthony McIntyre si schiera prendendo con decisione le distanze dalle azioni dei dissidenti Repubblicani. “L’IRA ha perso la guerra, la campagna Repubblicana armata

Leggi altro

APPELLO DI O’RAWE: “SULL’HUNGER STRIKE LA MACCHINA DELLA VERITÀ”

Richard O’Rawe sfida Gerry Adams, Danny Morrison e Bik McFarlane: “Sottoponiamoci alla prova della macchina della verità: risolverà la controversia sull’hunger strike una volta per tutte, e mostrerà chi di noi sta mentendo”. “Mi hanno chiamato bugiardo per anni. Questa è la loro opportunità per provare ciò che sostengono”. Lo scopo di O’Rawe è uno solo: provare inconfutabilmente la veridicità

Leggi altro

BOSTON COLLEGE’S BELFAST PROJECT. MOLONEY E McINTYRE RISPONDONO ALLE ACCUSE

Ed Moloney e Anthony McIntyre rispondono per le rime ad un articolo pubblicato da Niall O’Dowd (The real truth about the Boston College taped IRA interviews) sul suo sito, in cui li accusa di voler ingannare i repubblicani che hanno deciso di affidare le proprie memorie e conoscenze agli archivi del Boston College. Repubblicani, che O’Dowd ritiene siano stati ‘scelti’ perchè

Leggi altro

I FILES SVELATI SULL’HUNGER STRIKE 1981 ‘DEMOLISCONO’ LA TEORIA DI O’RAWE

Il giorno dopo l’apertura degli archivi sui fatti che hanno caratterizzato l’anno 1981, una scia di rivelazioni, conferme e smentite non fanno che alimentare la guerra di parole tra l’ex prigioniero Richard O’Rawe, autore di Blanketmen e Afterlives, i vertici di allora dell’IRA e il governo britannico Trent’anni dopo l’hunger strike 1981, l’apertura degli archivi di Londra, Belfast e Dublino ‘potrebbero’

Leggi altro

HUNGER STRIKE. MARGARET THATCHER E LE TRATTATIVE SEGRETE DEL 1981

Pubblicati dai National Archives di Londra i documenti contenenti dettagli sui negoziati segreti tra il governo britannico di Margaret Thatcher e la leadership dell’IRA per porre fine al tragico hunger strike dell’estate 1981 Lo sciopero della fame che uccise dieci prigionieri repubblicani detenuti nel carcere di massima sicurezza di Long Kesh (HMP Maze), morti per ottenere il riconoscimento dello status

Leggi altro

RICHARD O’RAWE: L’ARMY COUNCIL DELLA PIRA LASCIÒ MORIRE GLI HUNGER STRIKERS

È una pagina di storia cupa e dolorosa quella che scrive Richard O’Rawe, ex prigioniero della PIRA e autore del best-seller Blanketmen: la sua verità sulle pagine del numero odierno del Sunday World. “Gli Hunger Strikers avevano vinto contro la Thatcher. Si arrese per prima, capitolò alle loro richieste, ma nessuno lo disse ai ragazzi.” di Suzanne Breen Traduzione di

Leggi altro

LA SFIDA FINALE DI BOBBY SANDS

Trent’anni fa moriva nel carcere di Belfast il leader dei ribelli irlandesi. Una vicenda che ha segnato indelebilmente la Storia (Avvenire, 04 maggio 2011) di Riccardo Michelucci “Mr Robert Sands, un prigioniero nel carcere di Maze, è morto oggi alle 1,17 del mattino. Si è tolto la vita rifiutando cibo e cure mediche per sessantasei giorni”.All’alba del 5 maggio 1981

Leggi altro

ANCORA DIVISIONI SUL DESTINO DI LONG KESH

Due veterani della riformata RUC hanno proposto una soluzione alla spinosa questione del futuro del tristemente famoso carcere di Maze (Long Kesh). Secondo la loro visione, il progetto deve evitare di trasformare il carcere in un “santuario del terrorismo”. Più di ventuno milioni di sterline sono state stanziate  dall’Ufficio del Primo Ministro e del Vice Primo Ministro per sviluppare il

Leggi altro

AFTERLIVES. “BOBBY SANDS, OMBRE SULL’IRA”

A pochi mesi dalla pubblicazione di Afterlives, l’ultimo controverso libro di Richard O’Rawe, l’approfondimento di Riccardo Michelucci sulle ulteriori conferme del rifiuto da parte dell’IRA di un accordo proposto dalla ‘Lady di Ferro’ Thatcher che avrebbe potuto salvare la vita di 6 dei 10 Hunger Strikers, martiri dello sciopero della fame del 1981 a Long Kesh (Avvenire, 28 dicembre 2010)

Leggi altro

HUNGER STRIKE 1981. BIK McFARLANE SVELA I COMUNICATI DI O’RAWE

  Ex leader dei prigionieri dell’IRA noti i comunicati di O’Rawe L’ex leader dei volontari dell’IRA in carcere Brendan ‘Bik’ McFarlane ieri ha reso note i comunicati segreti a sostegno della teoria che i repubblicani non rigettarono il patto con il governo britannico per porre fine allo Sciopero della Fame del 1981. Qualche giorno fa, Richard O’Rawe, addetto all’ufficio stampa

Leggi altro
« Vecchi articoli