Tag Archives: queen’s university

NUOVA GUIDA PER I GIORNALISTI CHE PARLANO LE VITTIME DEI TROUBLES

Delineate nuove linee guida per i giornalisti che intendono approcciare le vittime dei Troubles in Irlanda del Nord Le linee guida spingono i giornalisti ad avvicinarsi alle vittime con sensibilità e rispetto – e ad avere cura di loro nel corso dell’intervista e della sua presentazione. Sono state sviluppate come parte del progetto ‘Victims and Dealing with the Past’  presso

Leggi altro

EFFETTO BREXIT. ESAURITI MODULI DI RICHIESTA PER IL PASSAPORTO IRLANDESE

Numerosi agenti postali in Irlanda del Nord hanno esaurito i moduli di richiesta per ottenere il passaporto irlandese, prima della Brexit. A rivelarlo Niall O’Donnghaile, senatore dello Sinn Fein Gli agenti postali non prevedono la fornitura di nuova modulistica, fino alla fine di febbraio. Le cifre ufficiali dell’Ufficio Passaporti, rivelano che nel 2018 sono stati oltre 84.000 i cittadini nordirlandesi

Leggi altro

REFERENDUM SULL’IRLANDA UNITA, GLI STUDENTI DELLA QUEEN’S UNIVERSITY RESTANO NEUTRALI

Fallita alla Queen’s University, la mozione dello Sinn Fein in richiesta di un referendum sull’Irlanda Unita. Non avrebbe attratto un numero sufficiente di votanti Gli studenti della Queen’s University hanno altresì espresso un voto schiacciante a favore della neutralità che la Student’s Union dovrà mantenere sulla questione costituzionale in un referendum. Gli unionisti hanno accolto la sconfitta, come un’umiliazione per

Leggi altro

QUEEN’s UNIVERSITY: IL VOTO DEGLI STUDENTI SULL’IRLANDA UNITA

L’annuncio di un controverso sondaggio sull’Irlanda unita, ha sollevato numerose discussioni tra gli studenti del Queen’s College Sono due i referendum che si terranno all’Università di Belfast, lunedì 27 ottobre. Il primo, chiederà agli studenti di esprimersi sull’Irlanda unita, mentre il secondo domanderà se la comunità studentesca debba o no restare politicamente neutrale.  Il gruppo studentesco aderente allo Sinn Fèin,

Leggi altro

NELSON MANDELA E’ MORTO: COME L’EX PRESIDENTE DEL SUDAFRICA INFLUENZO’ IL NORD IRLANDA

Il leader sudafricano tenne colloqui con i protagonisti del processo di pace, ed ottenne una laurea ‘ad honoris causa’ alla Queen’s University di Belfast L’influenza di Nelson Mandela nel Nord Irlanda ebbe inizio negli anni ottanta, quando il corpo studentesco della Queen’s University di Belfast gli intitolò la Mandela Hall, dopo la sua opposizione all’Apartheid. Ma venne a giocare un

Leggi altro

LE SCUOLE CATTOLICHE SONO ‘APERTE’ A TUTTI

Il vescovo Donal McKeown difende le scuole cattoliche dalle ‘accuse’ di non essere sufficientemente in grado di ridurre il settarismo, il razzismo e l’omofobia I commenti del vescovo Donal McKeown sono state raccolte in un’intervista trasmessa da BBC Radio Ulster. “Penso che si possa garantie che le nostre scuole sono aperte a tutti”, ha dichiarato. “a South Belfast, le scuole cattoliche, che

Leggi altro

STOP ALLA CAMPAGNA DI RECLUTAMENTO DEL BRITISH ARMY ALL’UNIVERSITÀ

Basta con la militarizzazione dell’educazione: è l’appello che si leva dalla voce degli studenti in protesta della Queen’s University, che la scorsa settimana sono riusciti a posticipare un evento organizzato dal British Army’s Officer Training Corp (OTC, Corpo ufficiale di sddestramento dell’esercito britannico) Vittoria per il gruppo “Campaign to Demilitarise Education”, i cui membri, studenti repubblicani e socialisti della Queen’s

Leggi altro

PATERSON: “NESSUN SONDAGGIO SULL’IRLANDA UNITA”

Il Segretario di Stato britannico rassicura gli esponenti unionisti a Stormont: “Non ho alcuna intenzione di organizzare un sondaggio sul confine” “Il governo crede nel Regno Unito”: così Owen Paterson ha escluso qualsiasi sondaggio sul confine che divide l’Irlanda. “Appoggeremo sempre i desideri democratici del popolo dell’Irlanda del Nord. Quello che possiamo raggiungere insieme sarà sempre molto di più di

Leggi altro

PIPE BOMB CONTRO SEDE DI ALLIANCE PARTY

Una pipe bomb è stata lanciata nella sede di Belfast Sud dell’ Alliance party, in un attacco dei dissidenti repubblicani, come è stato detto all’Alta Corte. Il dispositivo, che non è esploso, conteneva proiettili e pellets a cura di Doris Ercolani “E’ stato progettato per causare il massimo danno e potenzialmente poteva uccidere”, ha dichiarato un legale dell’accusa. Dai dettagli

Leggi altro
« Vecchi articoli