STOP ALLA CAMPAGNA DI RECLUTAMENTO DEL BRITISH ARMY ALL’UNIVERSITÀ

Basta con la militarizzazione dell’educazione: è l’appello che si leva dalla voce degli studenti in protesta della Queen’s University, che la scorsa settimana sono riusciti a posticipare un evento organizzato dal British Army’s Officer Training Corp (OTC, Corpo ufficiale di sddestramento dell’esercito britannico)

Vittoria per il gruppo “Campaign to Demilitarise Education”, i cui membri, studenti repubblicani e socialisti della Queen’s University di Belfast, hanno organizzato una protesta alla Student Union contro un “corso di leadership” che il Luogotenente Colonnello Richard Maundrell avrebbe dovuto tenere per conto dell’OTC.
L’OTC è un ramo dell’esercito di terra britannico; un portavoce del ministro della difesa britannico ha confermato che il corso è stato cancellato, ma ha rifiutato di rilasciare qualunque spiegazione sulle motivazioni della decisione.
Non lesina commenti invece Eamonn Ó Maolmhuaidh, portavoce della campagna studentesca il cui intento principale è “vedere le truppe fuori dal campus”.
“Vogliamo che la nostra università sia demilitarizzata”, ha dichiarato, “e che possa rimanere fedele all’etica di rappresentare un luogo in cui tutti gli studenti possano sentirsi a proprio agio. L’Officer Training Corp non fa che ridicolizzare questo principio”.
“Le nostre azioni sono nello spirito di una politica studentesca radicale”, aggiunge, e in effetti non è il primo evento organizzato dall’esercito britannico che gli studenti riescono ad impedire: era già successo con uno stand informativo dell’OTC, che non c’è mai stato a causa di un’imminente protesta pacifica.
“E il fatto che anche questo evento non abbia avuto luogo è la prova che le nostre proteste servono allo scopo”, conclude Eamonn.
Certo non quieto e casuale il contesto della protesta: proprio nelle ultime settimane, numerose pattuglie dell’esercito britannico sono state avvistate da testimoni nelle contee di Derry e di Fermanagh (in particolare sul Lough Erne e nell’area  di Newtownbutler), in contrasto con la politica di demilitarizzazione del Nord.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.