Tag Archives: paramilitari lealisti

FRAZER AL CONSIGLIO DI MAGHERAFELT: “MI HANNO ESCLUSO DAL MEETING”

“Mi hanno deliberatamente chiuso fuori”: è la ‘denuncia’ di Willie Frazer, che intendeva perorare davanti al Consiglio la rimozione di una targa in memoria di due membri dello Sinn Féin uccisi dai lealisti   Accompagnato da un gruppo di sostenitori, l’attivista lealista avrebbe voluto partecipare al  meeting: “Ma le persone comuni non sono ammesse”, ha denunciato ai giornali. La targa

Continua a leggere

SPARATORIA A BANGOR, LA PSNI ACCUSA L’UVF

Sono i paramilitari lealisti, secondo quanto riportato a UTV, i responsabili di una sparatoria avvenuta lunedì a Bangor Due le vittime: una ha ricevuto tre colpi al petto, la seconda è stata colpita alla gamba. Entrambi sono stati trasportati in ospedale, ma non sono in pericolo di vita. Secondo quanto dichiarato dalla PSNI, i paramilitari lealisti dell’UVF di East Belfast

Continua a leggere

“UN MIGLIAIO” LE FAMIGLIE CACCIATE DI CASA DAI LEALISTI NEL 2013

A lanciare l’allarme è Raymond McCord, il cui figlio fu ucciso dall’UVF nel 1997 Il numero delle famiglie rimaste senza casa a seguito di minacce e intimidazioni ad opera di gruppi paramilitari lealisti è il più alto degli ultimi cinque anni: questi i preoccupanti dati forniti da McCord. Ancora più allarmante, ha inoltre aggiunto, è il fatto che spesso la PSNI

Continua a leggere

VITTIMA DELL’UDA SFIDA: “NON MI SBATTERANNO FUORI DA SHANKILL”

Tracey Coulter, figlia di un leader UVF e vittima di un attacco incendiario da parte dell’UDA, ha lanciato una sfida ai suoi persecutori: “Non riusciranno a sbattermi fuori da Shankill a forza di incendi” Si sono arrampicati sul tetto, ne hanno rimosse delle parti e poi hanno fatto colare petrolio all’interno dell’abitazione: la famiglia di Tracey Coulter, di cui nessuno

Continua a leggere

20 ANNI DALLA STRAGE DI GREYSTEEL, SHANKILL RICORDA LE VITTIME

Anche familiari delle vittime del massacro di Shankill, che l’UFF volle “vendicare” con la sparatoria a Greysteel, alla cerimonia di commemorazione tenutasi oggi a 20 anni esatti di distanza Furono 45 i proiettili lealisti che crivellarono il Rising Sun Bar il 30 ottobre 1993: era una ritorsione per le nove vittime di una bomba dell’IRA esplosa la settimana prima in

Continua a leggere

NUOVO MURALES LEALISTA A EAST BELFAST

“Una battuta d’arresto per lo sviluppo della società”: così Maire Hendron, consigliere di Alliance, ha commentato il nuovo murale a tema paramilitare comparso a East Belfast Un’immagine dedicata all’UVF fa ora mostra di sé al bivio tra Carlingford Street e Ardenvohr Street. Per Maire Hendron la scelta è “nauseante” e “non andrebbe accettata dalla comunità”. “Mi delude soprattutto perché molte comunità sarebbero

Continua a leggere

UCCISE UNA 19ENNE PER SETTARISMO: KILLER LEALISTA RESTA IN CARCERE

Aveva presentato ricorso per “ingiusto processo”, ma il giudice respinge la richiesta: “Il verdetto resta valido” Elieen Doherty, 19enne di Belfast la cui unica “colpa” era essere Cattolica, fu uccisa a sangue freddo da tre colpi d’arma da fuoco, in una sera di quarant’anni fa, mentre tornava a casa dopo una visita al fidanzato. I killer lealisti dirottarono il taxi

Continua a leggere

ORANGE ORDER: “I PARAMILITARI SONO UNA REALTÀ DI VITA”

“La società ha atteggiamenti estremamente ambigui nei confronti dei paramilitari, e questo si riflette su tutte le organizzazioni: è l’opinione di  Drew Nelson parlando della sua organizzazione, l’Orange Order “La nostra organizzazione è contraria alla violenza”, puntualizza, ma dalla cima alle basi della nostra società l’atteggiamento nei confronti della violenza è ambiguo”, spiega, parlando del ruolo delle organizzazioni paramilitari. “Dobbiamo essere

Continua a leggere

MINACCE ALLE SCUOLE. CONDANNE AI RED HAND DEFENDERS

Condanna dal mondo lealista al gruppo Red Hand Defenders, che ha minacciato le scuole Cattoliche di North Belfast. Ma per il PUP “la responsabilità è dei Repubblicani” Il gruppo paramilitare lealista aveva promesso “un’azione militare” nella giornata di oggi ai danni di Mercy Primary School, Mercy College e Holy Cross Primary, in quanto “i loro genitori, insegnanti e allievi” non sarebbero

Continua a leggere

BELFAST. PARAMILITARI LEALISTI MINACCIANO LE SCUOLE

Numerose scuole di North Belfast sarebbero state minacciate dal gruppo paramilitare lealista Red Hand Defenders. La PSNI indaga, ma afferma di “non avere le prove per confermare” Le minacce sarebbero state inoltrate attraverso una terza parte venerdì 6 settembre: lo ha dichiarato la PSNI, che ha lanciato un urgente appello ai leader delle comunità “perché stemperino la tensione”. Subito sono

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »