BELFAST. PARAMILITARI LEALISTI MINACCIANO LE SCUOLE

Numerose scuole di North Belfast sarebbero state minacciate dal gruppo paramilitare lealista Red Hand Defenders. La PSNI indaga, ma afferma di “non avere le prove per confermare”

Le minacce sarebbero state inoltrate attraverso una terza parte venerdì 6 settembre: lo ha dichiarato la PSNI, che ha lanciato un urgente appello ai leader delle comunità “perché stemperino la tensione”.

Subito sono giunte condanne dal mondo politico. “È vergognoso”, ha dichiarato Gerry Kelly (Sinn Féin). “I responsabili hanno minacciato di usare la violenza contro dei bambini. I leader lealisti e unionisti devono immediatamente farsi avanti a condannare queste minacce nei termini più decisi possibili, e invitare i Red Hand Defenders a ritiarle”.

L’appello è stato raccolto da John O’Dowd, Ministro dell’Istruzione, che ha ribadito che “i bambini hanno il diritto di essere educati in un ambiente protetto e libero da minacce”.

Annunci

Un pensiero su “BELFAST. PARAMILITARI LEALISTI MINACCIANO LE SCUOLE

  1. Pingback: MINACCE ALLE SCUOLE. CONDANNE AI RED HAND DEFENDERS | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...