Tag Archives: Northern Ireland Prison Service

MAGHABERRY. IL NIPS DICHIARA “NESSUN FERITO NEI DISORDINI”

Le autorità carcerarie negano il ferimento di detenuti nell’incursione di ieri della squadra antisommossa nella Roe House Sue McAllister, direttore generale del Northern Ireland Prison Service (NIPS), ha dichiarato: “Posso confermare che i disordini che ha coinvolti i prigioneir della Roe House, si sono conclusi senza alcun ferito tra i prigionieri o il personale carcerario”. Fonti dicono che gli agenti di polizia penitenziaria

Leggi altro

PRIGIONIERO ‘PUNITO’ PER IL SUO LEGAME CON COLIN DUFFY

Sean McConville, che sta scontando una pena di 15 anni per possesso di esplosivi,  è stato illegittimamente punito per aver incontrato Colin Duffy, durante un permesso Sean McConville ha perso i privilegi carcerari e si è visto ulteriormente negare 2 permessi temporanei di rientro a casa, dopo essere stato visto con Colin Duffy, Henry Fitzsimons e Brendan Conway, alla fine

Leggi altro

G8 NEL FERMANAGH, IN PREPARAZIONE NUOVE CELLE DI DETENZIONE PER I MANIFESTANTI

Il Northern Ireland Prison Service si sta adeguando alle misure di sicurezza in vista del summit del G8 nel Fermanagh, dal 17 al 18 giugno Sono centinaia le celle di detenzione che saranno predisposte presso le carceri di Maghaberry (ad oggi sono inutilizzate le 108 celle della 108 Foyle House) nella contea di Antrim, Magilligan nella contea di Derry, Hydebank

Leggi altro

FLYING THE BRITISH FLAG – TO THREATEN IRISH SCHOOL CHILDREN

Mentre alcuni politici appartenenti alla minoranza britannico protestano per la perdita della loro presuntà “britannicità”, esiste anche un’altra storia. Nonostante il fatto che coloro che professano o provengono da famiglie con una fede cattolica romana rappresentino ormai la maggioranza in Irlanda del Nord, rimangono soggetti a discriminazione istituzionalizzata in materia di occupazione, istruzione, servizi pubblici, i tribunali e, come sempre,

Leggi altro

MAGHABERRY RIPARTITA IN 3 MINI PRIGIONI

Ad annunciarlo il Ministro della Giustizia David Ford, che ha confermato l’esistenza di buone possibilità di evitare la chiusura di Magilligan, dopo la protesta degli agenti di polizia penitenziare avvenuta la scorsa settimana a Stormont Un’unità destinata ai detenuti in attesa di giudizio, una per i detenuti che rappresentano un medio basso rischio ed un’unità riservata ai detenuti ritenuti più

Leggi altro

MAGHABERRY. TONY TAYLOR “PICCHIATO SELVAGGIAMENTE” DAI SECONDINI

Doveva essere una giornata decisiva per Tony Taylor, che avrebbe potuto essere scarcerato, ma in tribunale non è mai arrivato: il Republican Network for Unity denuncia un “pestaggio selvaggio” Riportiamo di seguito il testo del comunicato con cui RNU ha portato sotto i riflettori l’ennesimo episodio di torture e abusi ai danni di un POW di Maghaberry in protesta. “RNU

Leggi altro

FUNERALI DI DAVID BLACK. “ERA UN UOMO DEVOTO ALLA PACE”

Bara avvolta nella Union flag, guardia d’onore degli agenti del Northern Ireland Prison Service: si sono svolti oggi a Coockstown i funerali di David Black, il cui omicidio è stato, secondo il capo della Chiesa Presbiteriana Roy Patton, “un attacco all’intera comunità” “Un uomo d’onore e un uomo di pace”: così è stato descritto David Black, a cui “migliaia di

Leggi altro

SICUREZZA DEL PERSONALE CARCERARIO: NIO SOTTO ATTACCO

Dopo l’omicidio di David Black, i suoi colleghi si scagliano contro il Northern Ireland Office: “Ci sentiamo abbandonati” “Io andrò in pensione alla fine di novembre, e tutti noi che stiamo per ritirarci abbiamo ricevuto una lettera in cui ci viene chiesto di riconsegnare la nostra arma di difesa personale e il giubbotto antiproiettile”: è la ‘procedura standard’ secondo le

Leggi altro

UNA NUOVA ALBA O CANTO DEL CIGNO PER LA ‘NUOVA’ IRA?

Flavio Bacci torna un editoriale nel giorno dell’uccisione di David Black, il secondino 51enne freddato sulla M1 mentre si stava recando in servizio nel carcere di Maghaberry. David Cameron, primo ministro britannico, ha assicurato che alla PSNI verrà fornito tutto il sostegno possibile affinchè i colpevoli vengano assicurati alla giustizia.  ‘Un bastardo in meno’ scrive Paul. ‘Non darà più fastidio

Leggi altro

AL VIA LA ‘SPERIMENTAZIONE’ DEL BODY SCANNER NELLE PRIGIONI DEL NORD IRLANDA

Il Northern Ireland Prison Service ha annunciato l’avvio di progetti pilota di una tecnologia che possa sostituire laddove possibile il ricorso alle perquisizioni corporali forzate. Tre mesi di prova a partire da Magilligan Prison Millimetre Wave Detection è il nome della nuova tecnologia, molto simile a quella adottata all’interno degli aeroporti, che verrà sperimentata per un periodo prova di tre

Leggi altro
« Vecchi articoli