Tag Archives: Michael McKevitt

McKEVITT POTRA’ NUOVAMENTE IMPUGNARE LA SUA DETENZIONE

Michael McKevitt, leader condannato dell’IRA, ha ottenuto dalla High Court il diritto di impugnare legalmente la propria dentenzione Lunedi  McKevitt ha perso la sfida legale contro una decisione del Ministro della Giustizia di negargli la scarcerazione avvalendosi di un regime di sconto di pena. In accordo con una recente decisione della High Court, il giudice Bernard Barton ha stabilito che la

Continua a leggere

NUOVAMENTE NEGATO RICORSO IN APPELLO A MICHAEL McKEVITT

Una Corte d’Appello nella Repubblica d’Irlanda ha fermato un nuovo tentativo di ricorso portato avanti da Michael McKevitt, leader RIRA ritenuto responsabile della strage di Omagh Insieme a Liam Campbell, Colm Murphy e Seamus Daly, McKevitt fu giudicato colpevole da un tribunale civile per la strage di Omagh, che nel 1998 uccise 29 persone. Nel 2003, fu condannato a vent’anni

Continua a leggere

AZIONE DI MICHAEL McKEVITT PER ROVESCIARE LA CONDANNA PER TERRORISMO

La Irish Court of Criminal Appeal si è riservata di decidere di concedere o meno la possibilità al leader della Real IRA, di agire in appello contro la condanna per terrorismo del 2003 Nel 2003 , Michael McKevitt fu la prima persona nella storia irlandese ad essere incarcerato per terrorismo. Nella causa civile del 2009 sulla strage di Omagh del 15

Continua a leggere

MURPHY E DALY “RESPONSABILI PER LA STRAGE DI OMAGH”

I Repubblicani Colm Murphy e Seamus Daly sono stati dichiarati “responsabili” della strage di Omagh, firmata RIRA, in cui nel 1998 persero la vita 29 persone Si è concluso oggi il processo civile – che ha creato un precedente in Nord Irlanda – intentato da alcuni dei parenti delle vittime contro i due Repubblicani. Dopo che in due processi il giudice John

Continua a leggere

STRAGE DI OMAGH. APPELLO ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI

I due repubblicani in carcere con l’accusa di essere responsabili della strage di Omagh si presenteranno davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani nel tentativo di vedere la sentenza annullata Non fu loro permesso di controinterrogare una spia dell’FBI, David Rupert, la cui testimonianza fu fondamentale, e nel processo fu ritenuta valida una prova ‘per sentito dire’: queste le due

Continua a leggere

L’ESERCITO BRITANNICO NON HA LASCIATO IL NORD IRLANDA

Non ci sono più soldati in divisa per le strade, ma la presenza del British Army è ancora innegabilmente attiva nelle sei contee dell’Irlanda del Nord: un quotidiano lo mette in luce dopo l’arresto e la condanna di sette repubblicani nel weekend. L’articolo in foto Traduzione a cura di Elena Chiorino Le accuse intentate ad Omagh e a Lisburn nel

Continua a leggere

I FAMILIARI DI BOBBY SANDS SI UNISCONO AL CORO “FREE BRENDAN LILLIS”

Bernadette e Marcella Sands, chiedono la liberazione di Brendan Lillis, in un comunicato che acquista ancora più valore se si pensa a quanto la famiglia sia sempre stata restia a pubbliche prese di posizione di Sara Parmigiani Poche parole, ma forse sono quelle più ricche di valore e significato. Sono quelle di Bernadette e Marcella Sands, sorelle di Bobby Sands

Continua a leggere

IL LEADER DELLA REAL IRA PERDE IL RICORSO IN APPELLO PER IL PROCESSO SULLA STRAGE DI OMAGH

Due dissidenti repubblicani, tra cui il leader della Real IRA, Michael McKevitt, hanno perso il ricorso in appello contro una sentenza storica del tribunale civile che li aveva giudicati  responsabili dell’attentato di Omagh. Tre giudici della Corte d’Appello hanno dichiarato che ci sarà un nuovo processo civile per Colm Murphy, mentre la Corte Suprema a settembre deciderà se processare nuovamente

Continua a leggere

WIKILEAKS: PERCHE’ L’IRA SCELSE UN SUO VETERANO PER CONSEGNARE IL MESSAGGIO DI PACE

Proseguono dalle pagine del Belfast Telegraph la divulgazione delle rivelazioni di Wikileaks a cura di Doris Ercolani Secondo un documento trapelato dall’ ambasciata, la leadership dell’IRA ha scelto un ” veterano dell’ esercito” per consegnare la dichiarazione di cessate il fuoco e inviare un chiaro messaggio ai potenziali dissidenti L’allora segretario generale del Republic’s Department of Foreign Affairs, Dermot Gallagher,

Continua a leggere

OMAGH. LA PSNI VENNE MENO AL DOVERE DI IMPARZIALITA’ NEL PROCEDIMENTO CIVILE

La polizia avrebbe ‘illecitamente’ fornito materiale di indagine nella strage di Omagh agli avvocati dei familiari delle vittime Prosegue il processo di appello di Michael McKevitt, Liam Campbell,  Colm Murphy, e Seamus Daly contro la condanna, nella causa civile, ad un risarcimento di 16 milioni di sterline ai familiari delle vittime della strage di Omagh. Mary Higgins, avvocato in difesa

Continua a leggere
« Vecchi articoli