NUOVAMENTE NEGATO RICORSO IN APPELLO A MICHAEL McKEVITT

Una Corte d’Appello nella Repubblica d’Irlanda ha fermato un nuovo tentativo di ricorso portato avanti da Michael McKevitt, leader RIRA ritenuto responsabile della strage di Omagh

Insieme a Liam Campbell, Colm Murphy e Seamus Daly, McKevitt fu giudicato colpevole da un tribunale civile per la strage di Omagh, che nel 1998 uccise 29 persone.

Nel 2003, fu condannato a vent’anni di carcere per “direzione di attività terroristiche”; ha già tentato un ricorso nel 2005 e un secondo nel 2008.

Questa volta, la sua difesa aveva incentrato il caso sulla presunta illegalità di un mandato di perquisizione della sua abitazione emesso secondo i termini della Sezione 29 dell’Offences Against the State Act, legislazione che fu in seguito dichiarata incostituzionale.

Secondo la difesa, questo sarebbe un “fatto appena venuto alla luce”.

Tuttavia, la Corte ha dichiarato che l’argomentazione di McKevitt è “totalmente distorta”, e ha rifiutato il ricorso.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...