Tag Archives: high court

FALLITO IL TENTATIVO DI BRENDAN CONWAY DI ‘IMBAVAGLIARE’ IL SUNDAY WORLD

Il repubblicano non è riuscita nel tentativo legale vietare al Sunday World di denunciare i suoi presunti coinvolgimenti in omicidi e legami il terrorismo dissidente repubblicano La sentenza pronunciata dalla High Court, è stato un importante avallo della libertà di stampa. “E’ nell’interesse pubblico che il giornalismo investigativo non venga ostacolato nel momento in cui sta pubblicando informazioni legittime riguardanti

Continua a leggere

NEGATA LA CONDIZIONALE A DAMIEN DUFFY

Cospirazione di omicidio, pianificazione di un attacco esplosivo e raccolta di informazioni per scopi terroristici: questi i capi d’accusa per i quali è stata negata la licenza di libertà a Damien Duffy, 43enne di Lurgan Secondo quanto esposto durante l’udienza di ieri – 4 settembre – all’High Court, esistevano piani di far esplodere un mortaio su un veicolo della PSNI

Continua a leggere

IN TRIBUNALE PER POSSESSO D’ARMI. IL FUCILE ‘SOSPETTO’ È DEL 1917

I due ‘sospetti dissidenti’ indagati per possesso d’armi in circostanze sospette sono stati arrestati la scorsa settimana L’arma ‘sospetta’ è un fucile Enfield del 1917 usato durante la Prima Guerra Mondiale. Secondo la versione dell’accusa, era pronto per essere utilizzato. “I proiettili si troverebbero solo in un museo o da un antiquario, ma non si possono comprare”, hanno ribattuto gli

Continua a leggere

IL SEGRETARIO DI STATO VINCE L’APPELLO: MARTIN COREY RESTA IN CARCERE

Neanche la denuncia dell’evidente violazione dei diritti umani subita da Martin Corey, denunciata da un giudice mesi fa, ha permesso alla difesa di vincere la causa Fino al ricorso in appello davanti alla Corte Suprema di Londra, già annunciato dai suoi legai, Martin Corey resterà a Maghaberry, dove è attualmente internato: la revoca della sua licenza da parte dell’allora Segretario

Continua a leggere

5 POWS RICORRONO ALLA CORTE SUPREMA CONTRO LA PSNI

I prigionieri repubblicani Brian Sheridan, Dominic Dynes, Brian Cavlan, Kevin Murphy e Packy Carty, nella giornata di mercoledì sono stati prelevati dalla Roe House di Maghaberry, perquisiti corporalmente e condotti  all’Antrim Serious Crime Suite per essere interrogati su reati di terrorismo non connessi alle condanne che stanno attualmente scontando Una revisione giudiziaria d’emergenza è stata la carta giocata dall’avvocato Paul Pierce

Continua a leggere

NEGATO IL PERDONO REALE A GERRY McGEOUGH

L’High Court ha escluso il perdono reale per Gerry McGeough, ex membro dell’IRA e dello Sinn Féin detenuto per tentato omicidio commesso trent’anni fa e condannato a vent’anni Per gli avvocati di McGeough, 53 anni, di Dungannon (Co. Tyrone) il trattamento a lui riservato è stato diverso da quello tenuto con gli altri prigionieri politici perché lui non è più

Continua a leggere

LOUGHINISLAND MASSACRE, LA FAMIGLIA INIZIA IL PROCEDIMENTO LEGALE

Primo passo davanti all’High Court per l’azione legale intentata contro il rapporto del Police Ombudsman dalle famiglie delle vittime della follia lealista al The Heights Bar  “Prove non sufficienti a dimostrare collusione fra le forze di sicurezza e i paramilitari lealisti”: l’inchiesta del Police Ombudsman liquida così una questione che, invece, per le famiglie delle vittime è tutt’altro che chiusa.

Continua a leggere

BRENDAN McGUIGAN SFIDA L’ESTRADIZIONE IN LITUANIA

Prima udienza alla High Court di Dublino dove si deciderà dell’esito della richiesta di estradizione di Brendan McGuigan, che le autorità lituane vorrebbero dietro alle sbarre come Michael Campbell, condannato per contrabbando di armi a favore della Real IRA Brendan McGuigan, originario del Louth, è sospettato di essere parte del complotto collegato al contrabbando di armi dalla Lituania destinate alla

Continua a leggere

ROYAL BLACK PRECEPTORY PARADE. L’ALTA CORTE CONFERMA LA DECISIONE DELLA PARADES COMMISSION

La High Court conferma la decisione della Parades Commission che autorizza una banda al seguito della Royal Black Preceptory Parade nella parata di sabato mattina Per la seconda volta GARC (Greater Ardoyne Residents Commission) e CARA (Crumlin Ardoyne Residents Association) sono ricorsi all’High Court nell’estremo tentativo di opporsi alle decisioni della Parades Commission, ma hanno fallito nuovamente. La Corte ha

Continua a leggere

IL FRATELLO DI GERRY ADAMS LOTTA CONTRO L’ESTRADIZIONE

Liam Adams, fratello del più famoso Gerry, alza il tiro nella lotta contro l’estradizione dalla Repubblica d’Irlanda. Liam Adams è attualmente ricercato in Nord Irlanda per un presunto caso di stupro e violenze alla figlia. Durante l’udienza all’Alta Corte di Dublino, la difesa di Adams ha richiesto di poter vedere la lettera per l’estradizione inviata dal Prosecution Service di Belfast

Continua a leggere
« Vecchi articoli