L’IRA RIVENDICA L’ATTACCO ALLA PSNI A FALLS ROAD

Il gruppo paramilitare repubblicano ha ammesso la propria responsabilità nell’attacco contro una Land Rover della PSNI, avvenuto nell’area di Falls Road nella notte di venerdì 14 marzo. 


Il testo dello statement dell’IRA


La rivendicazione dell’IRA è stata trasmessa al giornalista Brian Rowan nella serata di martedì.

Il gruppo paramilitare ha ammesso di aver ricorso ad un mortaio per colpire una Land Rover della PSNI, nella serata di venerdi 14 marzo. Un’affermazione che trova discrepanze con quanto divulgato dalle fonti della polizia, tesa a minimizzare i danni e a sostenere che il veicolo non fosse stato colpito direttamente.

Nella loro dichiarazione, i dissidenti fanno riferimento ad una cosiddetta seconda unità armata equipaggiata di armi automatiche, pronta ad entrare in azione nelle vicinanze. La loro intenzione era quella di costringere la polizia ad uscire dal veicolo.

Lo statement conferma anche le indiscrezioni trapelate circa l’impiego nell’attacco di semtex di ‘nuova fornitura’. Potrebbe quindi essere questa, la prima prova tangibile della capacità dei dissidenti di recuperare armamenti ed esplosivi all’estero.

Advertisements

Un pensiero su “L’IRA RIVENDICA L’ATTACCO ALLA PSNI A FALLS ROAD

  1. Pingback: ATTACCO ALLA PSNI, LO STATEMENT DI RIVENDICAZIONE DELL’IRA | The Five Demands

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...