WILLIE FRAZER NON ESCLUDE LA “MARCH FOR JUSTICE”

Al vaglio di Willie Frazer, leader del FAIR, l’ipotesi di prendere parte alla March fro Justice organizzata a Derry in concomitanza con il 40esimo anniversario della Bloody Sunday. Gli organizzatori hanno esteso l’invito alle vittime di altre atrocità nel corso dei Troubles

I rappresentati del gruppo organizzatore della March for Justice non vogliono che la loro manifestazioni si “fermi” alla Bloody Sunday, ma vogliono dare modo anche alle altre vittime di atrocità – tra cui il massacro di Kingsmills, per opera dell’RA – di invocare giustizia.
“A questo punto io non lo escludo”, ha detto Willie Frazer, alla testa del FAIR, Families Acting for Innocent Relatives, organizzazione che supporta le vittime del terrorismo repubblicano.
“Non sono mai stato contrario. Ma è necessaria una discussione in merito. Io non sono d’accordo con quello che stanno facendo “, ha spiegato.
A preoccupare Frazer, sono gli intenti che animano le persone coinvolte.
“Potrei non essere contrario, ma avrei bisogno di capire quali risultati stanno cercando. C’è una sensazione nella nostra comunità che siano stati spesi 200 milioni di sterline. ”
Willie Frazer è un personaggio controverso. Nel 2007, anno in cui si era presentato senza successo alle elezioni nella circoscrizione del Foyle, il “paladino” delle vittime dell’IRA aveva messo in scena una protesta davanti alla casa di McGuinness a Derry.
La March for Justice si terrà domenica 29 gennaio 2012 e si snoderà lungo il percorso ‘storico’ con partenza dai Creggan Shops, per giungere nel Bogside. Tra i partecipanti anche il gruppo Family and Friends of Maghaberry Pows, il gruppo a supporto dei pows che si definiscono “non conformi” e che sono coinvolti nella dirty protest attualmente in corso nella Roe House del carcere di massima sicurezza.

Articoli Correlati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.