PSNI COINVOLTA IN SCONTRI A LURGAN

Agenti della PSNI attaccati durante lo stato di allerta lanciato a Lurgan

Un ordigno rudimentale e molotov sono stati lanciati contro la polizia accorsa a Lurgan dietro segnalazione di riot in corso.
Circa 15 case sono state evacuate dopo che un oggetto sospetto è stato trovato davanti a una casa abbandonata nelle prime ore del mattino di Lunedi. Gli artificieri hanno provveduto in via preventiva ad un’esplosione controllata del dispostivo.
Restano chiuse Lake Street e un tratto di Antrim Road.
Gravi i ritardi, in mattinata, sulla linea ferroviaria Belfast – Dublino, anche se la Translink ha comunicato la riapertura e la ripresa del servizio.
Dolores Kelly, rappresentante SDLP per la circoscrizione di Upper Bann, ha dichiarato che la popolazione è stanca e arrabbiata per il susseguirsi degli stati di allerta, sempre più numerosi nel corso degli ultimi mesi.
“I responsabili  di questo ordigno non hanno assolutamente rispetto per le persone di questa zona”, ha affermato, aggiungendo che essi hanno portato ad una battuta di arresto delle normali attività giornaliere in città,  impedendo ai bambini di arrivare a scuola e alla gente di andare avanti  sulla loro vita quotidiana. Anche le attività commerciali sono state danneggiate e le persone hanno difficoltà a recarsi al lavoro.
“Questa città non ha bisogno di ulteriori passi indietro soprattutto in periodo di recessione economica”, ha concluso.
John O ‘Dowd, Sinn Fein, chiede ai dissidenti di porre fine a questa serie di allerte.
“La popolazione di North Lurgan merita di essere lasciati in pace, ha sofferto molto durante il conflitto e ha mostrato  il proprio sostegno al processo di pace, di volta in volta attraverso le urne.
“Quelli di questi attacchi devono ascoltare la comunità e superare la mentalità del conflitto”.

Vodpod videos no longer available.

Traduci l’articolo…
Share


Police attacked during Lurgan alert (U TV)
A blast bomb and a number of petrol bombs have been thrown at police officers attending an ongoing security alert in Lurgan, Co Armagh.
Riot police were called in after trouble erupted during the alert in Lake Street.
Around 15 homes were evacuated after a suspicious object was found outside a derelict house in the early hours of Monday morning.
The devices were thrown at police as army bomb experts carried out a controlled explosion on the object.
Lake Street and a section of the Antrim Road remain closed.
Train services between Belfast and Dublin were also severely disrupted on Monday morning.
Translink said the line has now re-opened and normal service have resumed.
Earlier this month, a pipe bomb was thrown at Lurgan police station and a deliberate hoax was left near the building in two separate incidents.
SDLP Upper Bann MLA Dolores Kelly said local people are angry after the latest security alert brought the town to a “standstill”.
“Those responsible for planting this device have absolutely no respect for the people of this area.
“They have brought this town to a standstill preventing children from getting to school and people from going about their daily routine,” she said.
“Businesses have also been delayed from trading and people obstructed from getting to work. This town does not need any further setbacks particularly in the current economic recession.
“I would urge anyone with information on this device, or any other suspicious activity, to pass it onto the police as soon as possible,” she added.
Sinn Fein MLA John O’ Dowd called for an end to the ongoing bomb alerts in the area.
“In recent weeks pipe bombs have been found in the area and a series of bomb hoaxes have brought misery and fear to the local community”, Mr O’Dowd said.
“The people of North Lurgan deserve to be left in peace they suffered greatly during the conflict and have shown their support for the peace process time and time again through the ballot box.
“Those behind these attacks need to listen to the community and move beyond the mindset of conflict.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.