Tag Archives: minaccia dissidente

DERRY. L’ALLERTA TERRORISMO RESTA ALTA ANCHE DOPO UN ANNO SENZA ARRESTI

Il livello di minaccia terrorismo a Derry è stato classificato come “severo”, dopo un anno che ha contato una serie di allerte bomba e numerosi attacchi in stile paramilitare, ma nessun arresto Il Police Service of Northern Ireland ritiene che il rischio di attacchi a Derry, resti alto. In una dichiarazione al Derry News, la PSNI ha dichiarato che il

Leggi altro

BOOBY TRAP BOMB A WEST BELFAST, OCCHIO PUNTATO SUI DISSIDENTI

Si concentrano sui dissidenti repubblicani i sospetti dopo il ritrovamento di una booby trap bomb, che nella mattinata di venerdì aveva innescato un allarme di sicurezza a West Belfast L’ordigno esplosivo potenzialmente vitale è stato scoperto da una pattuglia della PSNI di passaggio nell’area di Black Road nei pressi dell’incrocio con  Arlington Drive appena prima delle 8 di venerdì. “Quelli

Leggi altro

SVENTATO UN NUOVO POSSIBILE ATTENTATO A BELFAST

La notizia riportata dal Guardian sarebbe riconducibile all’arresto di 2 giovani di Dundalk nell’ambito di un’operazione congiunta tra Garda e PSNI, a pochi giorni di distanza da 2 attacchi bomba che hanno avuto come obiettivo il cuore commerciale di Belfast E’ stata la collaborazione tra Garda e Police Service of Northern Ireland, rispettivamente polizia della Repubblica di Irlanda e del

Leggi altro

PSNI: I CHECKPOINTS, UN VALIDO “DETERRENTE”

La PSNI difende la scelta di istituire checkpoints per contrastare i dissidenti Repubblicani I checkpoints sarebbero un “valido deterrente” per prevenire attacchi da parte dei dissidenti Repubblicani: lo dichiara il Chief Superintendent Alan McCrum. “Rispetto a com’era durante i Troubles sono molto più sporadici e durano meno, ma non sono prevedibili”, ha spiegato. “Questo fa si che sia possa ottenere un

Leggi altro

“MINACCIA DISSIDENTE”, SI ALZA IL LIVELLO DI SICUREZZA

Dopo due “tentati omicidi” ai danni di agenti della PSNI, annunciata una maggiore visibilità e dispiegamento di forze extra Dopo due attacchi falliti – 10 colpi di Kalashnikov giovedì sera ad Ardoyne, due a Suffolk venerdì – la PSNI ha annunciato che aumenterà la forza e la presenza. “L’intento di chi è dietro questi attacchi è uccidere, quindi quando non

Leggi altro

ARRESTATI DISSIDENTI IN SCOZIA. MA “POCO PROBABILE ATTACCO ALL’INGHILTERRA”

Secondo una fonte dalle forze di sicurezza, i dissidenti Repubblicani “non avrebbero possibilità concrete di colpire l’Inghilterra” Non sono trascorsi molti giorni dall’arresto, in Scozia, di “individui simpatizzanti dei dissidenti Repubblicani irlandesi”, come sono stati definiti i sospetti. Tuttavia, la polizia scozzese è ottimista: “La minaccia dissidente all’Inghilterra resta poco probabile”, perché sul campo mancherebbero “materiali, personale e supporto”. “Si

Leggi altro

GIORNALISTA DONNA MINACCIATA DI MORTE DAI DISSIDENTI

La notizia è confermata dalla stessa National Union of Journalists tramite un comunicato che invita i responsabili a ritirare la minaccia “Siamo preoccupati per il crescente numero di minacce ad opera dei gruppi paramilitari in Irlanda del Nord contro i giornalisti che svolgono il loro lavoro”, ha dichiarato un portavoce della Belfast and District Branch della National Union of Journalists dopo che

Leggi altro

RILASCIATO COLIN DUFFY

Il prominente repubblicano era stato arrestato lo scorso mercoledì nell’ambito di indagini sull’attività dissidente repubblicana Colin Duffy torna in libertà in attesa che venga presentata relazione al Pubblico Ministero (Public Prosecution Service). Il repubblicano, era stato trattenuto presso la Sez. Crimini Gravi ad Antrim per essere interrogato. All’inizio del mese, Duffy aveva intrapreso un’azione civile per ottenere un risarcimento danni

Leggi altro

I REPUBBLICANI SI SERVONO DELLE PARATE PER MIGLIORARE LA LORO REPUTAZIONE

Drew Nelson denuncia l’opportunismo delle fazioni repubblicane al Nord, nell’approfittare delle tensioni legate alle parate orangiste per ‘farsi belli’ agli occhi della comunità locale Drew Nelson, portavoce dell’Orange Order, ha dichiarato che sembra particolarmente evidente la volontà dei repubblicani nel cercare di improvvisare tensioni intorno alla stagione delle parate, nel tentativo di attirare una nuova generazione di reclute. “Sono leggermente

Leggi altro
« Vecchi articoli